ELEZIONI COMUNALI DEL 12 GIUGNO A LIPARI, SANTA MARINA SALINA E MALFA 

081120225-b0f3eb77-8a95-475e-8ce6-73e5e08dd6ee.jpg

Codice di autoregolamentazione per la pubblicità -
Programmi di propaganda elettorale e comunicazione politica su NOTIZIARIOEOLIE.IT 

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL'ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL'AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006

IL NOTIZIARIOEOLIE.it intende pubblicare propaganda elettorale a pagamento in occasione delle prossime elezioni amministrative 2022  [Leggi tutto...]

Arabiaprotesta.jpg

di Domenico Arabia*

Alla Procura della Repubblica C/o Il Tribunale di Barcellona Alla Prefettura di Messina All’ASP di Messina - Direzione Generale, All’ASP di Messina - Direzione Sanitaria, Al Distretto Sanitario di Lipari, Regione Siciliana Presidenza della Regione Siciliana Alla c.a. del Presidente On. Nello Musumeci, Assessorato della Salute Alla c.a. dell’Assessore Avv. Ruggero Razza, all'Ancim nazionale 

OGGETTO: Mancata nomina medico di base Santa Marina Salina -Urgente - Segnalazione

A seguito della precorsa corrispondenza e, per ultimo, della ns/nota prot. n. 309 del 18.01.2022 con la quale, tra l’altro, si è provveduto a comunicare “ … che, in mancanza della nomine immediata del medico di base, si provvederà a informare la competente Autorità Giudiziaria, al fine di accertare eventuali omissioni da parte dei responsabili che hanno portato all’interruzione del fondamentale servizio di assistenza sanitaria a questa popolazione isolana.”, si comunica, per le valutazioni di competenza di codesta Spett.le Procura, che a tutt’oggi non è stato nominato il medico di base di questo Comune e che pertanto questa popolazione si trova priva dei servizi sanitari essenziali a questa Comunità.

Si comunica, altresì, alla Prefettura in indirizzo che nella mattinata di oggi un folto gruppo di cittadini, come paventato nella nota a cui si fa seguito, si è raccolta in prossimità dell’ambulatorio medico per protestare, chiedendo l’immediata nomina del medico di base ormai mancante da tre settimane.
Si ribadisce che il sottoscritto, nell’interpretare l’enorme senso di disagio e di frustrazione dei propri concittadini, al fine di scongiurare episodi volti al turbamento dell’ordine pubblico e di prevenire altre manifestazioni di protesta da parte di questa Comunità ormai giunta all’esasperazione, sarà costretto ad attivare forme incisive di protesta, al fine di vedere ripristinato il Diritto alla Salute della propria Comunità da parte delle istituzioni competenti sempre più distanti dai bisogni della gente.

Nella speranza, ancora una volta, di ricevere immediate assicurazioni in merito da parte degli Enti a cui spetta provvedere in merito, auspicabili per la ripresa di un corretto svolgimento dei rapporti istituzionali, si inviano distinti saluti.

*Sindaco

darabiaguppoprotestaambulatorio.jpg

SOLIDARIETA' DA LENI

downloadFGYU.jpg

di Giacomo Montecristo*

In relazione alla protesta di questa mattina dei cittadini del Comune di S. Marina Salina per la mancata nomina da parte dell’ASP del medico di base, esprimo tutta la mia solidarietà agli abitanti e al Sindaco, Domenico Arabia, offrendo la mia collaborazione per far valere i propri diritti di isolani.
Questo Comune ha promosso varie iniziative proprio sul tema del Medico di Base, che si sono infrante in un muro di inefficienza e in una politica regionale sempre più distante dai bisogni dei cittadini, come dimostra l’attuale condizione dell’ospedale di Lipari.
Non dobbiamo abbassare la guardia e vigilare affinché lo Stato e la Regione Siciliana tengano in debito conto le esigenze delle Comunità interessate, cosa che finora è mancato.

*Sindaco di Leni

LE REAZIONI

47378559_2338225249580737_7805764114545901568_o.jpg

di Carmela Mannuccia

Dopo la pacifica manifestazione oggi all 'ambulatorio di Santa Marina salina con in testa il sindaco dott. Domenico Arabia, si attendono le risposte dagli enti preposti. La cittadinanza, compatta ha fatto sentire la propria voce e si spera in una pronta risoluzione del problema. Aspettiamo fiduciosi l'arrivo per la tranquillità e la tutela della nostra salute, specie in questo particolare periodo.

1459053_1059029374137536_4944438144964984078_n.jpg

di Giovanna Maggiore

S.Marina senza medico e di famiglia. 

I comuni delle isole Eolie già da tempo si sarebbero dovuti rivolgere all'autorità giudiziaria per i gravi disservizi della sanità locale.Hanno preferito credere alle promesse dei politici e nel frattempo scrivere e riempire faldoni di inutili richieste.

Intanto venivamo privati dei servizi essenziali.Mi sembra si arrivato il momento della denuncia oppure dobbiamo dare ragione allo scrittore e giornalista Buttafuoco che intervistato ieri dal Notiziario, non da colpe a Razza (anzi vergognosamente lo difende dicendo che conosce i problemi della sanità eoliana e si sta interessando)ma alla politica locale e a tutti i cittadini che non hanno saputo difendere un loro diritto e che sono rimasti indifferenti allo sfacelo della sanità e non solo,come successe a

Palermo ai tempi di Ciancimimo, quando con il famoso ormai ''sacco di Palermo ''mise le mani sulla città nel più assurdo silenzio delle istituzioni e della società civile.

SALINA, COSTITUITO COMITATO

Egregio direttore
volevamo comunicarle che oggi abbiamo inviato la comunicazione che segue all’Asp Messina, all’Assessorato Regionale della Salute, al Sindaco di S. Marina Salina, alla Prefettura di Messina e al Comando dei Carabinieri di S. Marina Salina

OGGETTO: Costituzione del comitato Spontaneo per il diritto alla salute con l’obiettivo di ottenere urgentemente il ripristino del medico di base di S. Marina Salina e comunicazione di eventuali altre forme di protesta

Oggi, in data 21 gennaio 2022, una parte dei cittadini del Comune di S. Marina Salina (vedi nominativi con firme in allegato) abbiamo deciso di costituirci come comitato spontaneo per il diritto alla salute in quanto l’ambulatorio del medico di base è chiuso da giorno 1 gennaio 2022 per il pensionamento del dott. Platania.

Riteniamo grave ed inammissibile tale disservizio in una comunità già disagiata e fortemente provata dalla pandemia. La mancanza del medico di base ci priva infatti di un nostro diritto fondamentale mettendo a rischio la nostra stessa vita.

Pertanto, dato che le note inviate agli organi competenti dal Sindaco di S. Marina Salina (n. prot. 114 del 7 gennaio 2022, n. prot. 217 del 14 gennaio 2022) e gli ulteriori suoi solleciti ad oggi non hanno avuto risconto, tanto che la porta dell’ambulatorio continua a rimanere chiusa, vogliamo sollecitare un Vostro intervento a risoluzione urgente del problema.

Per questo motivo i cittadini che hanno già manifestato autonomamente oggi in modo pacifico davanti la porta del suddetto ambulatorio hanno deciso di costituirsi comitato spontaneo per il diritto alla salute e sono pronti ad avviare ulteriori forme di protesta fino all’arrivo del medico di base. Fiduciosi e certi Di un vostro immediato riscontro

Il comitato Spontaneo per il diritto alla salute In rappresentanza Valentina Miraglia Marzia Beninati Stefania Simaschi Mariagiulia Romagnolo

Sanità: manca il medico di base a Salina, scatta la protesta

download (1)QAS1.png

Dal primo gennaio è chiuso l'ambulatorio del medico di base a Santa Marina di Salina nelle isole Eolie. Per questa ragione un gruppo di cittadini, che oggi ha protestato in modo pacifico e autonomo davanti alla porta d'ingresso dell'ambulatorio, ha costituito un Comitato spontaneo per il diritto alla salute con l’obiettivo di ottenere urgentemente il ripristino del medico di famiglia base di S. Marina Salina. "Abbiamo deciso di costituirci come comitato spontaneo per il diritto alla salute in quanto l’ambulatorio del medico di base è chiuso - scrive in una nota il comitato, rappresentato da Valentina Miraglia, Marzia Beninati, Stefania Simaschi, Mariagiulia Romagnolo - Riteniamo grave ed inammissibile il disservizio in una comunità già disagiata e fortemente provata dalla pandemia. La mancanza del medico di base ci priva infatti di un nostro diritto fondamentale mettendo a rischio la nostra stessa vita".

Il comitato spontaneo per il diritto alla salute si dice pronto ad avviare ulteriori forme di protesta finché non arriverà il nuovo medico di famiglia. Il sindaco di Santa Marina Domenico Arabia ha già inviato una nota alla procura di Barcellona Pozzo di Gotto, alla prefettura, all'Asp di Messina, al presidente della Regione Nello Musumeci e all'assessore regionale alla salute Ruggero Razza. "Nell’interpretare l’enorme senso di disagio e di frustrazione dei propri concittadini, al fine di scongiurare episodi volti al turbamento dell’ordine pubblico e di prevenire altre manifestazioni di protesta da parte di questa comunità ormai giunta all’esasperazione - scrive Arabia - sarò costretto ad attivare forme incisive di protesta, al fine di vedere ripristinato il diritto alla salute della comunità da parte delle istituzioni competenti sempre più distanti dai bisogni della gente".(ANSA)

La "pasionaria" Longo "urlo perchè la comunità è sola ed abbandonata...."

271888381_10224803492508161_2055118785766626878_n.jpg

di Simonetta Longo*

Cercasi Medico di Famiglia?
Premesso che io non canto (come la Prof.Mariagiulia Romagnolo), ma “URLO”,per la mia natura “Pasionaria”,non amo le ingiustizie,gli inciuci ed i favori “ad personam”. Dal 1 Gennaio , Il dott. Platania,Medico di Famiglia del Comune di S.Marina Salina è andato in Pensione,quindi l ambulatorio medico è CHIUSO! Premesso che la figura del medico di medicina generale venne introdotta in Italia con la legge del 23/12/78 n.833 nell ambito dell istituzione del Servizio Sanitario Nazionale. Il Medico di Assistenza primaria è il responsabile della cura globale della persona,rappresenta l accesso del cittadino al S.S.N. ed ha il compito di coordinare l intera vita sanitaria e psicologica dei suoi pazienti.

Nota l importanza del suo ruolo,in una piccola comunità , dove nei tre Comuni dell’Isola non c è un assistente sociale,una psicologa o un infermiera professionale, il medico di famiglia ,in piena emergenza sanitaria Covid, dove c è bisogno di cure domiciliari, sconforto per le quarantene, aumenti di casi di depressione ed ansia generalizzata, … riveste un ruolo d Importanza Primaria. Come mai l Asp di Messina,non si organizzata in tempo ,noto che il Responsabile dei Medici di Famiglia è a conoscenza gìà da tempo della richiesta di pensionamento? Come mai l Asp di Messina accedendo alla graduatoria dei medici sostituti ( medici di base non titolari),non ha provveduto ad una nomina prima del pensionamento del Dottor PLatania? in attesa che, la Regione comunicasse con avviso in gazzetta ufficiale, le zone carenti di Medici, dove possono partecipare i Medici di Famiglia Titolari?? E’normale lasciare una comunità senza medico di Famiglia,affigendo un cartello e basta? Per poi venir a conoscenza, tramite passaparola, che gli assistiti del Comune di S.Marina,possono recarsi nel Comune di Malfa,in guardia Medica per aver una ricetta?Naturalmente i medici della Guardia medica,oltre a far i tamponi,si son ritrovati carichi di altre assistenza e bisogni. I medici del 118, assistono i pazienti in emergenza ( e bisogna ringraziarli infinitamente per il supporto che giornalmente danno all’intera Comunità isolana), ma è compito del medico di famiglia continuare l iter diagnostico e sanitario.

E’ davvero vergognoso lasciare una comunità ,scoperta di questo servizio essenziale, anche perché una persona anziana,non deambulante o con ridotta deambulazione, come fa ad arrivare a Malfa,noto che i mezzi di trasporto pubblici hanno degli scalini e non sono accessibili alle persone portatore di handicap? Sono indignata da un simil comportamento irrispettoso ed ingiusto nei riguardi di una comunità, in balia di se stessa e dell aiuto dell amico,dell amico, ciò che dovrebbe esser un DIRITTO. L art.32 della Costituzione Italiana sancisce il diritto alla salute come fondamentale dell individuo e della collettività, garantendo le cure gratuite a tutti. La nostra Comunità fa parte dell Italia e dei diritti sanciti dalla Costituzione o no? Questo è un URLO fatto alle Istituzioni, Asp di Messina, alla Regione, affinchè nel più breve tempo possibile,provvedano a mandar un medico di famiglia nella nostra comunità,che possa dar sollievo ad una comunità sola ed abbandonata.

*Dottoressa e Pasionaria Isolana

271888746_10224804526774017_6878792168482139598_n.jpg

ASP di Messina - Direzione Generale e Direzione Sanitaria; Distretto Sanitario di Lipari;

e p.c. Presidenza della Regione Siciliana; Regione Siciliana, Assessorato della Salute; Prefettura di Messina; A.N.C.I.M. – Associazione Nazionale Comuni Isole Minori

OGGETTO: Mancata nomina medico di base Santa Marina Salina -Urgente - Sollecito

A seguito delle note prot. 114 del 07.01.2022 e prot. 217 del 14.01.2022, entrambe rimaste prive di riscontro, relative alla mancata sostituzione del medico di base di Santa Marina Salina a far data dal 01.01.2022, e considerato che inspiegabilmente ad oggi questa popolazione è ancora priva del medico di base, circostanza non degna di un Paese civile e non più sostenibile, si invitano e diffidano le SS.LL. a voler nominare con la massima urgenza entro 48 h un medico di base per garantire i servizi sanitari essenziali a questa Comunità.

Poiché, nonostante il tempo trascorso a disposizione degli organi competenti, e considerate le numerose lamentele da parte della cittadinanza che giornalmente pervengono allo scrivente causate dalle enormi difficoltà riscontrate da oltre due settimane per accedere ai servizi di competenza del medico di base, si comunica che, in mancanza della nomine immediata del medico di base, si provvederà a informare la competente Autorità Giudiziaria, al fine di accertare eventuali omissioni da parte dei responsabili che hanno portato all’interruzione del fondamentale servizio di assistenza sanitaria a questa popolazione isolana.

Si informa altresì che il sottoscritto, nell’interpretare l’enorme senso di disagio e di frustrazione dei propri concittadini, al fine prevenire episodi volti al turbamento dell’ordine pubblico da parte di questa Comunità ormai giunta all’esasperazione, sarà costretto ad attivare ulteriori specifiche forme di protesta al fine di vedere ripristinato il Diritto alla Salute della propria Comunità.
Nella speranza di ricevere immediate assicurazioni in merito, auspicabili per un corretto svolgimento dei rapporti istituzionali, si inviano distinti saluti.

Sanità: manca medico di base, diffida sindaco S. Marina Salina

“Manca il medico di base e la gente è esasperata”. Il sindaco di Santa Marina Salina Domenico Arabia torna alla carica e diffida l’Asp e l’assessorato regionale della salute. “Ancora oggi – dice - questa popolazione è priva del medico di base, circostanza non degna di un Paese civile e non più sostenibile, si invitano e diffidano le gli organismi preposti a voler nominare con la massima urgenza entro 48 h un medico di base per garantire i servizi sanitari essenziali”. 

   “Numerose – puntualizza il sindaco – sono le lamentele da parte della cittadinanza che giornalmente pervengono, causate dalle enormi difficoltà riscontrate da oltre due settimane per accedere ai servizi di competenza del medico di base, si comunica che, in mancanza della nomine immediata del medico di base, si provvederà a informare la competente Autorità Giudiziaria, al fine di accertare eventuali omissioni da parte dei responsabili che hanno portato all’interruzione del fondamentale servizio di assistenza sanitaria a questa popolazione isolana”.(ANSA)

----OGGETTO: Mancata nomina medico di base Santa Marina Salina -Urgente

A seguito della nota prot. 114 del 07.01.2022, che si allega per facilità di consultazione, relativa alla mancata sostituzione del medico di base di Santa Marina Salina a far data dal 01.01.2022, si comunica che ad oggi questa popolazione è ancora priva di tale assistenza medica.

Tale situazione continua a creare disagi e disservizi nell’utenza, soprattutto tra i soggetti deboli, costretta a sopperire o recandosi presso la guardia medica ubicata nel limitrofo Comune di Malfa, per poter godere parzialmente di alcuni servizi propri del medico di base o, in alcuni casi, rinunciando forzatamente all’assistenza.

La mancanza del medico di base, inoltre, ha comportato la mancata somministrazione del vaccino antinfluenzale nella maggior parte dei soggetti richiedenti, la mancata somministrazione domiciliare della terza dose del vaccino anti covid-19 nei soggetti disabili e/o allettati e la sospensione delle visite domiciliari presso i numerosi anziani e gli invalidi presenti sul territorio.

Per quanto sopra esposto, si chiede alla competente A.S.P. l’adozione delle procedure necessarie al fine dell’individuazione di un medico di base per la sede carente di questo Comune, all’On. Assessore a cui la presente è diretta per conoscenza di voler disporre l’adozione di atti e procedure urgenti, volte al reperimento immediato di un medico disponibile a ricoprire tale incarico presso questo Comune, e alla Prefettura di Messina, a cui la presente è anche diretta per conoscenza, un cortese celere interessamento al fine di scongiurare azioni di protesta da parte di questa popolazione, sempre più esasperata per la negazione dei propri diritti fondamentali.

Nelle more che tale sostituto possa essere individuato, si chiede, altresì, di voler valutare la possibilità che venga nominato temporaneamente uno dei medici presenti sull’isola di Salina o altro medico disponibile, al fine di dare continuità all’assistenza sanitaria di questa comunità isolana, tenendo conto che in questo momento agli abitanti di questa piccola Comunità insulare non viene garantito il Diritto alla Salute al pari di ogni altro cittadino della nazione, in un momento di estrema emergenza sanitaria peggiorata dall’aumento dei casi di positività al covid-19.

Fiducioso in un Vostro urgente interessamento per la soluzione immediata del problema, si inviano distinti saluti.

*Sindaco di Santa Marina Salina

vulcano-terminal.jpg