318637325_10226708683736751_1228533836803814702_n.jpg

Lipari - Consiglio comunale convocato dal presidente Nuccio Russo.

All'odg un solo argomento: approvazione rendiconto di gestione anno 2021.

In aula anche il sindaco Riccaro Gullo, l'assessore Salvatore Puglisi, il segretarioo generale Giuseppe Torre e il dirigente del settore economico finanziario Carmelo Calabrese

Al solito c'è gran dislivello tra l'audio dei presenti. Il consigliere Adolfo Sabatini che ha preso la parola per esempio ha un audio ridotto, illustrando la pregiudiziale. 

Anche Cristina Dante che ha letto un ampio documento con diverse osservazioni tecniche, richiede di rinviare l'argomento e se non si farà si denuncerà alle autorità preposte, ha un audio ridotto con un rumore di sottofondo, come del resto già Sabatini. Ripristinato l'audio.

Sabatini c'è anche una nota del presidente Russo inviata a tutti i consiglieri e alla giunta che è significativa e di conseguenza riteniamo che sia un atto illegittimo.

Gianni Iacolino assessore-consigliere resto esterrefatto dagli interventi che ho sentito e da quando ci siamo insediati non si parla d'altro di ricorsi e denunce. C'è un Comune che è in condizioni disastrose e questa è l'occasione per farlo rinascere. Questa è una aula per un dibattito politico e non di tribunale...

Russo ci sono forti richieste da parte della comunità per esigenze economiche: ditte, partorienti ecc. C'è la necessità di approvare al piu' presto il bilancio...

Gaetano Orto Qua siamo in un consesso demoratico ed è evidente che siamo su posizioni diverse. Su questo argomento noi abbiamo fatto le nostre proposte, ma è chiaro che decide la maggioranza. Io ricordo che in passato c'è stato un precedente e ci siamo dovuti rivolgere agli avvocati. Certo mi soprende anche il comportamento del segretario che con altra maggioranza decideva in un modo e oggi in modo diverso. Va come va il vento... In ogni caso, noi non garantiremo la presenza in aula al momento del voto.

Segretario Torre in una nota che vi ho inviato è specificato che quanto deciso rientra tra le disposizoni degli organismi preposti e non certo mie. Quindi le vostre considerazioni sono infondate. Questa nota tra l'altro è la stessa di quando voi eravate in amministrazione. Quindi è falso quanto sostenete. 

E audio che va e viene...

Il dirigente Calabrese illustra il rendiconto 2021 che rispetto al 2020 aveva una disponibilità di 300 mila euro, mentre ora di oltre 3 milioni e mezzo. Differenza anche tra bilancio 30 milioni 2020, 32 nel 2021. Il risultato di amministrazione è di 67 milioni. ma c'è la dubbia esigibilità di circa 20 milioni di euro, soprattutto per l'idrico e poi 700 mila euro per i contenziosi. E anche le perdite per la partecipate oltre 100 mila euro. Somme vincolate e avanzo libero di 3 milioni e 700 mila euro. L'esigibilità è scarissima anche per la tassa rifiuti e anche per i debiti fuori bilancio che ammontano a 3 milioni e 800 mila euro.  La situazione è insomma deficitaria e siamo a rischio di 4 su 8 parametri e con super controlli da parte dell'autorità preposta. Se l'ente vuole assumere deve essere autorizzato. 

Christian Lampo mi complimento con tutti per la trasparenza sui conti del palazzo e credo che così continuando riusciremo a salvare il nostro Comune dal dissesto. Sottolineo tra l'altro che questo rendiconto del 2021 non ci appartiene ma ci stiamo assumendo le responsabilità per approvarlo.

Sulla stessa linea Salvatore Agrip mi meraviglio che ancora si parla di ricorsi al tar. E mi complimento anche con la giunta Gullo per la decisione di utilizzare i loro stipendi per il restauro della Saletta delle Lettere. 

Approvato il rendiconto.

318326385_10226708732897980_1541728907877285579_n.jpg

TGS-NEWS-NUOVO-LOGO-625x350.jpeg

RASSEGNA STAMPA GDS.IT

downloadxcza.png

Lo Stromboli concede una pausa, il vulcanologo: «Se si addormenta c'è da preoccuparsi»

Peschereccio a fuoco a Lipari, ma è un'esercitazione

L'incendio e le bombe d'acqua su Stromboli, stanziati 450 mila euro

Stromboli, dopo la pausa il vulcano ricomincia a sputare lava

Da Stromboli a Vulcano si risvegliano i crateri delle isole Eolie

Lipari, amara sorpresa per un pescatore: torna dal mare e trova la cima della barca tagliata

Lipari, Comune in crisi:  sindaco e assessori finanziano i lavori alla Sala delle Lettere

Ginostra sotto la cenere dopo l'eruzione dello Stromboli, paesaggio lunare

Sequestrato un veliero di lusso a Lipari, il proprietario accusato di evasione fiscale

Il maltempo non dà tregua, nuova allerta gialla per la Sicilia

Per partire dalla Sicilia lunedì serviranno mille euro, Schifani: «Ita e Ryanair fanno cartello»

Pressing di Urso su Ita: calmierare i prezzi dei voli per Sicilia e Sardegna

Caro voli, dopo le proteste l'annuncio di Ita: a Natale più tratte per la Sicilia

Ponte sullo Stretto, Salvini: «Mi contattano tanti privati che vorrebbero investire»

Giardinello, dopo le misure cautelari e l'inchiesta sospeso il sindaco Antonino De Luca

L'inchiesta di Giardinello, il disperato tentativo di Ciuro: raggiro per non pagare 200 mila euro

Fondi Ue, la Sicilia porta a casa un tesoro da 5,8 miliardi

Caro voli per la Sicilia, Schifani: «Scandaloso, la giunta delibera il ricorso all'Antitrust»

Un milione per le Unioni di Comuni in Sicilia, ecco tutti i beneficiari

Trent'anni fa la morte di Franco Franchi: la Rai ripropone le tappe della carriera assieme a Ciccio

ascolta-rgs-mini_new.jpg

Liberty Lines comunica che è già possibile prenotare i biglietti per i viaggi delle linee di collegamento tra la Sicilia e le isole minori siciliane, scegliendo tra le migliaia di partenze previste per il 2023.

downloadfcv.jpeg

“La società vuole così andare incontro alle esigenze dell’utenza che sta programmando il proprio viaggio nel 2023, dando la possibilità di acquistare sin da adesso i biglietti. Liberty Lines ha reso disponibili per la prenotazione un grande numero di partenze per l’anno prossimo, dando ampia possibilità di scelta, con l’obiettivo di un servizio sempre più qualificato ed attento alle necessità ed aspettative dei viaggiatori” dichiara Gennaro Carlo Cotella, Amministratore Delegato di Liberty Lines.

downloadcand.jpg

Melbourne-Lipari, deceduti Giuseppe Paino e Gaetana Costanzo vedova Lo Schiavo

Avevano 88 e 91 anni
Ai familiari le condoglianze del Notiziario

 

Eolie, e dopo la Gazza Marina nella spiaggia di Marina Corta "sosta" l'Airone ma l'invasione è a Lingua. E quanti uccelli...

299937841_1817698008581564_4348800190222628868_n.jpg

di Giovanna D'Agata

Buongiorno direttore,

Le piace per caso questa foto di ieri sera, che ritrae un uccello particolare che staziona a Marina Corta la notte? Si tratta di un airone.

La ringrazio e auguro una buona giornata

318760097_10226708364688775_3806251952054897485_n.jpg

E l'Airone è soprattutto di casa a Salina, nel laghetto di Lingua, come conferma Elio Benenati, comandante delle Guardie della Riserva orientata di Salina:

19800663_10210000412863371_161573460550708306_o.jpg

"Nel laghetto di Lingua ci sono sempre - dice - quelli che si fermano sono protetti, ma non sono in via distinzione: Falco della Regina, Gheppio, Poiana...

Tra quelli che abbiamo a Salina, il più importante è il Falco della Regina perché viene dall'Africa per nidificare a Pollara e poi ritorna al paese d'origine...".

Insomma, alle Eolie non solo turisti...

L'intervento

downloadv54.jpg

di Pietro Lo Cascio

Gentile direttore,

non vorrei apparire pedante, ma la foto dell'airone cenerino (Ardea cinerea) scattata nel porto di Lipari non ha molto a che vedere con quelle dell'airone bianco maggiore (Ardea alba) immortalato nel laghetto Lingua.

Si tratta di due specie diverse: come se accostassimo le foto di un essere umano (Homo sapiens) e di uno scimpanzé (Pan troglodytes) spacciandole per la stessa cosa. Anche se - in fondo - con quest'ultimo condividiamo il 99% dei geni, fatto che talvolta potrebbe generare confusione.
Cordialmente.

1756bd6d-b700-468d-b2ca-def041112355.jpeg

89da1314-c65c-4740-91f8-4506a5fd6e8f.jpeg

b452b563-5b70-4f9c-9bb6-41bbe5f37d58.jpeg

menalda.jpg