Emanuela Mulè.png

Il premio Chicago, l’ironia de maestro Nanni Loy, il “magnanismo”, Vulcano come bagaglio vivente da portare al mondo, gli odori nel e sul lavoro, l’episodio bermudaro del 2021, il progetto, il futuro cinematografico delle Eolie, il cinema per la pace e… 

Domenica 9 ottobre con il patrocinio del Comune di Lipari, alle ore 19,30 Anteprima Eoliana del docufilm Vulcanoidi - La voce umana - di Giuseppe Moschella presso il :

TherasiaResort di Vulcano, location scelta dal vice sindaco e assessore al turismo Saverio Merlino. Alla fine della proiezione degustazione di vino offerto dall'Azienda Caravaglio.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti info e prenotazioni al 333.8338481

Vulcanoidi - La voce umana - un docufilm di Giuseppe Moschella

“Realizzato nell'ambito del Patto per lo Sviluppo della Regione Siciliana (Patto per il Sud) FSC 2014-2020” - Film Commission – Regione Sicilia Prodotto da MOGER ARTE E CULTURA e da CAMMELLI CINEMA Un progetto by Moschella e Mulè che fa parte di Love&Cinema on the set of the 7 islands – una docu-serie di 7 episodi durata 60 minuti

foto anteprima 3[2015].jpg

di Gianfranco Bartalotta*

Successo strepitoso nella splendida cornice del TherasiaResort nell' isola di Vulcano per l'anteprima eoliana del docufilm VULCANOIDI-LA VOCE UMANA, progetto di Giuseppe Moschella ed Emanuela Mulè. Presenti anche autorità e cast.

Il docufilm, davvero interessante, è realizzato da due attori molto preparati e versatili, con la regia di Giuseppe Moschella che ne ha scritto anche la sceneggiatura, editor script Laura Fischetto.

I cineasti degli anni '20 ritenevano che il documentario appartenesse alla poesia e il film alla prosa.

In questo docufilm, invece, la poesia diventa il suo denominatore comune.

Mario Verdone diceva che "il documentario è un racconto di paesaggi ed esseri umani che provocano nello spettatore un senso di magia che arriva a tutti". E' come la lettura silenziosa di un libro o la scrittura vocale di un attore il cui testo passa direttamente nell'animo di chi legge o ascolta.

Il docufilm colpisce molto lo spettatore e la sua visione aiuta ad allontanare i pensieri negativi legati all'incertezza del periodo storico in cui viviamo. L' isola di Vulcano misteriosa e ricca di fascino diventa l'emblema della Sicilia, come la sirena Lighea di un racconto di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa: tenera, selvaggia e incredibilmente bella. Il film è costruito su una serie di linguaggi e piani narrativi: il documentario e la narrazione di finzione con continue dissolvenze temporali in cui si sviluppano le vicende dei protagonisti con un parallellismo di intreccio che rimanda al film Vulcano di Dieterle del 1949 interpretato in modo mirabile da Anna Magnani.

Il montaggio (Rino Pitruzzella), difficile per questo film, non limita la musicalità delle immagini e delle parole. Suggestive le canzoni di Valeria Milazzo e Laura Lala che esaltano ancora di più la magia della natura, l'incanto del viaggio in Sicilia che rievoca elementi mitici, come Ulisse che nel mondo contemporaneo diventa un vulcanoide che affitta barche; poi c'è la semplicità della gente che vive nell'isola e la cui felicità è espressa dalla luce dei loro volti. Un docufilm molto bello di Moschella&Mulè la cui bravura si era già vista in altre prove, come nel cortometraggio CIMICI, presentato quest'anno al VisualFest di Roma 3 : un vero capolavoro applaudito molto dagli studenti.

Il messaggio del docufilm Vulcanoidi – la voce umana non assume una connotazione negativa: la coppia protagonista si lascia, ma si presume un ritorno attraverso un quesito finale che apre alla speranza. L' ultimo fotogramma in cui il femminile si divide per poi ricomporsi rappresenta la riappropriazione della vita che è il più prezioso dono degli uomini. Il docufilm è' un'opera delicata, intensa, un vero e proprio omaggio all'isola e al mito di Anna Magnani. Ottima l'interpretazione dei due protagonisti, che sono riusciti a passare con disinvoltura dalla realtà alla finzione in un gioco sottile e raffinato in cui la complicità attoriale sfuma in quella vissuta nella vita quotidiana che diventa sogno in nome dell'arte. Emanuela Mulè e Giuseppe Moschella, accompagnati da Cristiana De Rossi, sospendono la vicenda inserendola nella memoria delle future generazioni, in un paesaggio ricco di fascino che suggerisce la bellezza e la nostalgia di un grande amore.

Al termine della proiezione, scrosciante l' applauso da parte del numeroso pubblico e commosse le parole di apprezzamento espresse dal Vicesindaco dott. Saverio Merlino.

A chiusura della piacevolissima serata artistica la gradita degustazione dei pregiati vini offerti dall'azienda Caravaglio.

*Professore Storia del teatro e dello spettacolo Università Roma 3

NOTIZIARIOEOLIE.IT

11 GIUGNO 2021

Vulcano, si cerca attrice per "docufilm" del regista Giuseppe Moschella

18 SETTEMBRE 2021

Vulcano, Iniziano le riprese per il docufilm “Vulcanoidi – la voce umana”. L'intervento

27 SETTEMBRE 2022

Vulcano, tutto pronto per la presentazione del "Docufilm" di Giuseppe Moschella. Servizio del Tg3 Sicilia VIDEO

laisejpg.jpg