9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

dp,emico-santoro.png

Giustizia, immobili, decentramento, Palamara. Il Tribunale di Lipari non deve essere chiuso perché contro legge. Iniziata la battaglia e…

 

IL PUNTO E VIRGOLA

PUNTOEVIRGOLA.jpg

Grazie avvocato Santoro. Un pezzo di coraggio dentro la toga. Pane e codice. Ella ha trattato una nota dolente anche per la comunità Eoliana: la chiusura delle Sedi distaccate dei Tribunali che tanto nuocere porta alla "Giustizia delle Eolie". Il dato sorprendente è che sono gli avvocati messinesi a “scendere in guerra” per ottenere l’adeguamento dell’edilizia giudiziaria, per come ha dichiarato il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Messina, nel suo intervento alla cerimonia di apertura dell’anno giudiziario 2021. Ha ribadito i problemi creati dalla “telenovela” del Palagiustizia, con la prospettiva di veder sfumare il contributo di 17 milioni di euro per la sua realizzazione .

Forse, se le Eolie fossero state aggregate alla Sede del Tribunale di Messina, si poteva mantenere la sede distaccata del Tribunale di Lipari. Intanto il Presidente del Tribunale di Barcellona, ha deciso che da gennaio completa il quadro delle nuove competenze del Tribunale di Barcellona, disponendo il trasferimento di tutte le competenze sia in materia civile che penale della sede distaccata di Lipari a quella di Barcellona. Solo per venire incontro alle esigenze della giustizia eoliana, il Presidente ha disposto che, per le sole cause civili, le prove testimoniali, su accordo delle parti potranno svolgersi presso la sede di Lipari.

E' accaduto, in questi giorni, che ad un teste, impedito a recarsi per una testimonianza penale alla sede del Tribunale di Barcellona, non gli è stato concesso, ai sensi dell'art.502. c.p.p., di essere sentito alla sede di Lipari. Il difensore ha dovuto rinunziare all'audizione del teste al fine di non creare disagi psicologici, in quanto, diversamente, sarebbe stata trasportato con l'autombulanza, scortata dai Carabinieiri, nell'aula penale del Tribunale di Barcellona.

E' così che si risolvono i problemi della giustizia eoliana, accentrando tutto su Barcellona e svilendo il Tribunale eoliano? Palagiustizia e sedi distaccate, volutamente svuotata quella di Lipari ancor prima della sua naturale scadenza, al fine di portare le statistiche dei contenziosi al punto zero, così come il punto nascite. Alle Eolie più che nascere e vivere si muore. Mentre si continua a ringraziare.

garage_merlino-banner.jpg