Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità 

Questo sito utilizza Cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Clicca sul bottone - chiudi - per accettare l'uso dei cookie e proseguire la navigazione.

Stampa
Categoria: Video Interviste

IMG_1167.jpg

Lipari - Con l'iniziativa "Rifioriamoci" i privati si sostituiscono al pubblico e l'isola comincia a cambiare volto....

Un plauso a tutte le associazioni a nome della comunità isolana ed ai giovani che fanno ben sperare per il futuro...

Le interviste ai presidenti Sarah Tomasello e Danilo Conti. 

E si parla anche di turismo per luglio ed agosto potrebbe registrarsi un piu' 20%.

VIDEO

 

LIPARI - “I nostri alberghi ad agosto sono già quasi pieni. Anche a luglio siamo a buon punto ed a giugno c’è una buona affluenza. Rispetto all’estate 2019 prevedo un incremento di almeno il 20%”. Lo dice l’albergatrice delle Eolie Sarah Tomasello. “Dopo i problemi che abbiamo avuto con la pandemia – dice – prevedo una bella stagione turistica. Spero solo che al piu’ presto si possa autorizzare la capienza piena o almeno all’80% sugli aliscafi perché non è normale che chi deve partire o arrivare già non trova posto sui mezzi di linea”.

Nella rada di Lipari ammirati i primi mega yacht. Ai faraglioni è ormeggiato “Solo” di 72 metri e davanti a Monte Rosa “Annamia” di 43 metri.

L’albergatrice ed una quarantina di operatori, ma anche giovani, hanno anche avviato l’operazione “Lipari pulita”, armandosi di scope, rastrelli e decespugliatori, e nella prima giornata tra Lipari centro e Canneto hanno riempito tre scarrabili. La seconda operazione è stata programmata per sabato prossimo.

download (1)QAS1.png

PHOTO-2021-06-12-13-23-41.jpg

Rifioriamoci; il team dell'Hotel "Carasco" con il cavaliere Luca Del Bono e la partecipazione straordinaria dell'ing Emanuele Carnevale 

Sabato prossimo nuovo appuntamento

Continua l’iniziativa “Rifioramoci” con un nuovo appuntamento Sabato 19/06/2021. Desideriamo ringraziare come Tavolo Tecnico Partecipativo quanti hanno preso parte al primo incontro e quanti hanno contribuito con materiali di consumo e mezzi nonché l’Assessore Orifici che ha messo a disposizione lo scarrabile del Comune. Ci sembra il minimo menzionare:

I volontari: Nadia Petracca Fabrizio Profilio Cinzia Stramandino Christian Lampo (Ass. Canneto per Noi) Elio Mollica Bartolo Cappadona Alessio Vinci Francesco Agrip Luciano Mondello Gerard Debrinat Beninati Carmelo (Comitato Eolie 20-30) Emanuele Carnevale (Ass. Ama le Eolie) Mirabito Vincenzo Giovanni Famularo Arnaldo Lumia (Comitato Eolie 20-30)
Giordano Lumia Shon Tedros Vittorio Megna Danilo Conti Sarah Tomasello (Comitato per i Trasporti Eoliani) Mara Tomasello Mariangela Pastore (Ass. Fidapa) Lucy Iacono (Ass. Fidapa)
Luca Del Bono (Aeolian Islands Preservation Fund) Jamel Khamassi Abderrhaim Marah Artan Bequaj Cosmin Pisleag Francisco Bruno Giuseppe Mandarano Soufiane Kamassi Alessandro La Cava (Comitato #iosonolorenza) Fabiana Famularo (Comitato #iosonolorenza) Venanzio Iacolino (Slow Food) Davide Starvaggi (Soc. Coop. FSC Group) Osvaldo Bernabei
Luigi Sabatini (Associazione Balneari Isole Eolie) Saverio Merlino (Ass. Borgata Lami) Francesco Rossi

Il Coordinamento 

198013872_1795003617348859_1787717594242477642_n.jpg

 

 

di Danilo Conti

Come appreso nei giorni scorsi attraverso i social e i giornali locali, da sabato 12 Giugno parte l’iniziativa “Rifioramoci” promossa dall’Ass. Ama le Eolie presieduta dall’Ing. Emanuele Carnevale e sostenuta dalle associazioni, gruppi, comitati partecipanti al Tavolo Tecnico Partecipativo che da subito hanno sposato l’iniziativa.

#RIFIORIAMOCI donando una giornata all’isola di Lipari SABATO 12/06/2021 tutti insieme in una gara di solidarietà per migliorare l’immagine del nostro paese. Una no stop dalle 7:00 del mattino a seguire con l’obiettivo di: - #Decespugliare - #Pulire - #Piantumare

Punti d’incontro a Lipari presso il Mega Parcheggio ed a Canneto presso il Monumento dei Caduti. Partecipiamo tutti, comunicando la propria adesione, se possibile in anticipo, compresa l’attrezzatura eventualmente disponibile, ai numeri 0909880714 , 337-958166, 335-6223193. Se puoi contribuisci anche con una piccola donazione per l’acquisto delle piante.

Hanno da subito aderito: Associazione Ama le Eolie Associazione Balneari Isole Eolie Associazione Borgata Lami Associazione Canneto per Noi AssoImpreseEolie Associazione Pomice e Ossidiana Bio-Distretto Eolie Comitato Eolie 20-30 Comitato #iosonolorenza Comitato per i Trasporti Eoliani Gruppo Voglio Nascere a Lipari ma non Posso Soc. Coop. FSC Group Unieolie Turismo

Il Coordinamento

---#RIFIORIAMOCI donando una giornata all’isola di Lipari
SABATO ... tutti insieme in una gara di solidarietà per migliorare l’immagine del nostro paese.
Una no stop dalle 7:00 del mattino a seguire con l’obiettivo di: - #Decespugliare - #Pulire
- #Piantumare

Punti d’incontro a Lipari presso il Mega Parcheggio ed a Canneto presso il Monumento dei Caduti.
Partecipiamo tutti, comunicando la propria adesione, se possibile in anticipo, compresa l’attrezzatura eventualmente disponibile, ai numeri 0909880714 , 337-958166, 335-6223193.
Se puoi contribuisci anche con una piccola donazione per l’acquisto delle piante.
L’iniziativa è promossa e condivisa da molte associazioni presenti sul territorio.

 

di Christian Lampo

Anche l'Associazione "Canneto Per Noi",
aderisce alla giornata, indetta per sabato 12/06/2021 a partire dalle ore 07:00 del mattino, armati di buona volontà e tanto amore per il Nostro Territorio.
Sarà una giornata (speriamo la prima di tante altre) dedicata ad attività, che vedrà coinvolti ragazzi, famiglie e gruppi di volontari, per ripulire le aree più critiche del nostro territorio.
L’intento è quello di incentivare la diffusione di buone pratiche e sensibilizzare alla formazione, di una nuova coscienza, volta alla sostenibilità, all'attenzione e cura all'ambiente.
L'idea di fondo, è quella di sviluppare una consapevolezza nuova verso l’ambiente che ci circonda, rispettarlo, curarlo e FARE RIFIORIRE l'amore per le nostre Isole, avendone cura.
RifioriAmo l'orgoglio di essere EOLIANI.
Punti d'incontro:
Lipari ore 07:00 presso Mega Parcheggio.
A Canneto, Noi ci ritroveremo sempre alle ore 07:00 presso Monumento dei Caduti.
Vi aspettiamo.
P.S. Tutto sarà attuato nel rispetto delle regole vigenti relative all’emergenza sanitaria da Covid-19 e dei protocolli previsti (distanziamento, uso della mascherina e igienizzanti per le mani).

*Presidente associazione "Canneto Per Noi"

 

E' deceduta la signora Mimma Giardinieri mamma del già diretto del Distretto Sanitario delle Eolie Natale Bruno

downloadcand.jpg

E' deceduta l'insegnante Mimma Giardinieri vedova Natale, di anni 85.
 
Ai familiari ed in particolare al figlio il dottor Natale Bruno, già direttore del Distretto Sanitario delle Isole Eolie le condoglianze del Notiziario
 
 

Da oltre due mesi, il pulmino del Comune di Lipari per il trasporto dei disabili, è fermo presso un'officina meccanica di Lipari, in attesa di un semplice tagliando. Una messa a punto ed un cambio gomme per un totale di circa 700,00  euro + iva di preventivo ma, al di là di timidi interessamenti, la questione rimane inspiegabilmente irrisolta.

La disabilità non é una scelta ma una condizione e le persone devono essere aiutate e sostenute, non abbandonate al proprio destino. 

Una società si valuta anche da come tratta e tutela le categorie più fragili. 

Dietro questa negligenza, perché solo così possiamo chiamarla, c’è una partita che si gioca per solo 700,00 €  circa (due gomme, un po' di olio motore ed una controllata ai filtri) mentre i disabili sono chiusi a casa incarcerati, trattati come figli di un Dio minore, senza possibilità di essere “liberi” di muoversi.

Assessore De Luca, lei non ritiene che è veramente ridicolo dover commentare certi episodi?

Qua si sta  parlando di una cifra ridicola che non ha certamente bisogno dell’approvazione del bilancio per essere autorizzata, basterebbe passarsi la mano sulla coscienza e  quello che più ci dispiace è l’insensibilità di chi ci amministra che anche di fronte a una realtà del genere, nulla fa per risolvere un problema così banale ma che causa disagi giganti.
Noi riteniamo che un giorno é già troppo, oltre 2 mesi sono intollerabili ed in assenza di una celere risposta, provvederemo ad autotassarci per rimettere in circolazione il pulmino dei disabili.

*Presidente Comitato 20 30 

L'INTERVENTO

 

di Tiziana De Luca*

Gentile Presidente e gentili associati Comitato Eolie 2030,
rispondo al vostro comunicato, diramato oggi sulla stampa locale, perché condivido appieno che “la disabilità non sia una scelta ma una condizione” mentre non condivido il vostro parlare di insensibilità degli amministratori né il dare del ridicolo a una situazione che, probabilmente, vi è stata riportata in maniera non corretta.

Necessaria premessa è che il supporto e l’attenzione verso le persone in difficoltà o con disabilità non è mai mancato né da parte della Amministrazione tantomeno – e mi permetto di sottolinearlo – da parte degli Uffici, che hanno sempre infaticabilmente lavorato (su questo e su altri fronti), con i mezzi e le risorse a disposizione, nel migliore dei modi possibili.
Il Comune di Lipari ha acquistato nel 2015 il pulmino per il trasporto disabili per un importo di c.a. 40.000 euro e, nello stesso anno, avviato il servizio per interventi di natura socio-assistenziale in collaborazione con l’Associazione ANICI per garantire la mobilità, l’integrazione sociale e la fruizione di spazi e servizi territoriale, in sostituzione dell’iniziativa “Taxi Amico”, svoltasi negli anni precedenti, sempre finanziata dal Comune.

Nel 2018 l’Ente ha voluto ulteriormente rinforzare il servizio di trasporto disabili grazie a un investimento di 30.000 euro a valere sul fondo dei disabili gravi, esauritosi a metà 2020.
Il servizio, seppur quindi concluso per l’esaurimento di tali risorse, è stato comunque garantito – tra non poche difficoltà – fino a dicembre 2020 e, successivamente, il pulmino è stato portato in officina per le operazioni di manutenzione e revisione necessarie.

Mi preme dunque sottolineare che il problema dell’interruzione del servizio di trasporto disabili non è affatto legato ai 700 euro (vi ringrazio comunque per la generosità nel voler affrontare questo costo) bensì al ben più consistente stanziamento in bilancio, già – come ovvio – previsto, cui seguiranno le procedure più rapide per individuare il gestore e riprendere il servizio.
Sono certamente dispiaciuta per questi mesi di fermo e comprendo il disagio che è venuto a crearsi, e posso assicurare che da parte mia e di tutta l’Amministrazione ci sarà, come non è mai mancato, il massimo impegno perché tutto possa realizzarsi in fretta e al meglio, come è chiaro da questi anni di servizio svolto per il trasporto disabili, che il Comune di Lipari, nel momento storico che stiamo affrontando, non ha la minima intenzione – qui mi rivolgo a tutte le persone interessate - di smentire ciò che ha sempre ritenuto essenziale.

*Assessore

 

capersud copia.jpg