Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità 

Questo sito utilizza Cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Clicca sul bottone - chiudi - per accettare l'uso dei cookie e proseguire la navigazione.

Stampa
Categoria: Video Interviste

Franco Arcovito intervista Bartolino Leone a 360°, direttore responsabile di NotiziarioEolie.it con sede a Lipari e corrispondente del Giornale di Sicilia e dell'agenzia Ansa.

I due giornalisti focalizzano la loro attenzione sulla situazione attuale dell'Arcipelago delle isole Eolie. Bartolino Leone informa giornalmente anche il vasto pubblico internazionale su quanto accade alle Eolie.

Gli argomenti di attualità trattati nell'intervista, spaziano dalle carenze sanitarie nell'Ospedale di Lipari, alle terme di San Calogero e pozza dei fanghi di Vulcano ancora chiusi, alla portualità, al semi isolamento invernale per la carenza delle strutture portuali.

Insomma, si parla delle Eolie tra i luoghi piu' belli al mondo che continuano a non decollare e ormai vivono solamente sei mesi l'anno: trasformandosi in "paradisi estivi che d'inverno diventano inferni"...

Ovvio che nell'intervista si parli anche della stagione turistica appena iniziata e della Festa del Patrono San Bartolo cui, come tutti gli isolani, anche Bartolino Leone è molto devoto.

 

Auguri di buon compleanno a Gennaro Leone, "Opinion-leader" del NotiziarioEolie.it 

ed2e48f5-19e2-4b43-94d8-a435f4dee697.jpg

 

GLI AUGURI

downloadmise.jpg

di Michele Sequenzia

Caro Gennaro,

con i nostri migliori Auguri di Ogni Bene.

Oggi , non intervisti…è il tuo compleanno e sei in vacanza " premio"?

Le tue interviste mettono insieme fatti ed opinioni, noi lettori possiamo conoscere meglio i tuoi amici, che ti vogliono bene. Mentre tutto sta girando, in un vortice di continui cambiamenti. Arrivano nuove teorie, nuove forme di vita. Quello che andava bene oggi, domani bisogna farlo girare al contrario.

Lo vediamo in " politica", quanto si danno da fare oggi, i " Candidati" a Sindaco. E domani, che cosa faranno se eletti? La distanza da colmare tra il dire ed il fare è di milioni di chilometri di anni luce. Chi vede la terra dall'alto , scopre infiniti errori .. Li vede meglio, pur essendo lontano. "La terra trema" avevo 11 anni , a Verona, quando vidi al cinema...per la prima volta la Sicilia.

Grazie a Luchino Visconti, un magnifico film, raro, interpretato da poveri autentici pescatori di Aci Trezza, che parlavano un dialetto, una loro lingua incomprensibile a noi del nord. A distanza di anni lo ricordo perfettamente. Luchino Visconti e i suoi stretti collaboratori la maggior parte del Partito Comunista, difesero a denti stretti il film così com’era venuto fuori impuntandosi con

decisione contro i distributori , assai poco informati, che insistevano circa il taglio di diversi spezzoni, che sono ancora oggi il nettare del film "La Terra Trema" è , malgrado l'ignoranza che imperversa, una straordinaria opera letteraria, di alto profilo morale, frutto di ricerche, riflessioni, di preparazione. Da non dimenticare.

Con i nostri migliori Auguri, ti abbraccio, buon compleanno anche da Barbara e Daniele

subba-or.jpg