9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

PHOTO-2021-08-18-08-32-13.jpg

Stromboli, assembramento al porto di Scari foto di Luca Carnevale

charter-viva-yacht-2.jpg

Panarea, in rada c'è il mega yacht "Viva" 

"Viva", di 94 metri è stato realizzato dai cantieri olandesi Feadship. L’architettura è dello studio De Voogt Naval Architects, mentre gli esterni sono di Azure Yacht Design & Naval Architecture. Il design degli interni porta la firma di Peter Marino. Il superyacht è dotato di un sistema di propulsione ibrida, che consente di navigare con motore diesel-elettrico a 12 nodi.

“Viva” può raggiungere i 20 nodi con propulsione diesel. e dispone anche di un impianto di trattamento dei rifiuti e di sistemi di recupero del calore a bordo.

PHOTO-2021-08-18-08-02-51.jpg

238669641_1024636128281354_7750016203967914464_n.jpg

E rifiuti al porto di San Pietro e nelle viuzze...

236968499_4238960292862676_4391604417231607551_n.jpg

E anche a Stromboli al porto di Scari rifiuti in bella mostra... foto di Fabrizio Di Maggio 

Ginostra, sequestrati rifiuti nell'area demaniale

A Ginostra, piccolo borgo di Stromboli, i carabinieri del Noe in collaborazione con i militari dell’isola hanno sequestrato la discarica di rifiuti che si forma nell’area demaniale, in prossimità del porto, in attesa del prelievo che viene fatto dal traghetto designato. Piu’ volte isolani e villeggianti hanno protestato per il mancato ritiro in tempo reale. Ora per la giunta Giorgianni si pone il problema di reperire altra area. 

 

E non poteva mancare Lipari...

di Enza Ferrara 

Egregio Direttore,

Le segnalo lo spettacolo che si presenta da giorni in via Torrente Cappuccini... penso che si commenta da solo... La saluto

PHOTO-2021-08-18-13-07-59.jpg

A Marina Lunga sono scomparsi i cassonetti e proliferano i cestelli in mezzo alla strada con...discariche di rifiuti e con rumori assordanti all'alba e nelle ore notturne per il trasbordo del vetro...

IMG_3339.jpg

Sull'emergenza rifiuti il videomessaggio del sindaco Marco Giorgianni: si va verso la rescissione del contratto con la Loveral? E ha preannunciato una querela nei confronti dell'amministratore della stessa società che ha parlato di "persecuzione per favorire altra ditta...".

download (1)QAS1.png

LIPARI - In quasi tutto l’Arcipelago delle Eolie, con l'eccezione del Comuni di Salina, è emergenza rifiuti. A Lipari, Stromboli (Ginostra compresa), Panarea e Vulcano, i rifiuti sono sparsi nelle vie principali e soprattutto in periferia.

   Da quando a giugno la ditta Loveral di Patti, d’intesa con la giunta guidata da Marco Giorgianni, ha deciso di iniziare la raccolta porta a porta, almeno nelle località principali, non si riesce a far fronte all’eccessivo carico di lavoro, anche per la notevole presenza massiccia di turisti, stimata in oltre centomila.

   A Lipari, nella località Marina Lunga, sono scomparsi i cassonetti e in mezzo alla strada ci sono i cestelli stracolmi con accanto sacchi di spazzatura. All’alba e nelle ore notturne viene effettuato il prelievo del vetro, con rumore assordante. Così il sindaco ha dato incarico agli uffici di procedere alla rescissione del contratto con la società che gestisce la raccolta, dando l'incarico all’avvocato Gianpiero D’Alia, ex ministro degli interni. La diffida è già partita e l’azienda Loveral dovrà far pervenire le controdeduzioni.

   Secondo la Loveral “c’è un piano persecutorio per favorire un'altra ditta”, dichiarazione che ha convinto il sindaco a presentare una querela nei confronti della società. La Loveral ha anche presentato un decreto ingiuntivo al tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto per richiedere oltre 400 mila euro. La ditta nel 2020 ha vinto l’appalto per 7 anni.

   Ogni anno, complessivamente, per il servizio di raccolta si spendono 7 milioni di euro, che vanno in parte anche ad anche ad altre società che trasportano la spazzatura con i camion, per le aree di trasferenza, per la nave che la porta in terraferma la spazzatura e per la discarica di Catania dove confluiscono i rifiuti.(ansa)

Ma a Lipari c'è pure "Okto"...

66 metri, la "Perla nera del Mare" o la "Ferrari del mare".

Ha un equipaggio di 17 persone e ospita 10 persone. I suoi interni progettati da Alberto Pinto sono caratterizzati da arredi chiari e morbidi, mobili laccati lucidi e accenti in acciaio inossidabile.

Tra le caratteristiche principali della nave troviamo una grande piscina sul ponte principale, una jacuzzi, un balcone privato e una scala a specchio che collega i suoi tre ponti. Oltre a un eliporto touch-and-go, porta anche una serie di tender e toys per sfruttare al massimo l’intrattenimento in acqua, tra cui anche kayak e wakeboard. Okto è alimentata da due motori Caterpillar Inc da 2367 CV che le consentono di navigare a una velocità di 13 nodi e raggiungere una velocità massima di 18 nodi.

Okto è certamente uno spettacolo da vedere. Sulla parte superiore del suo scafo in acciaio nero jet con la sua prua penetrante si trova una sovrastruttura elegante e scintillante che rende la sua linea affascinante e sinuosa.

Venduto da poco lo yacht era quotato ad un valore di oltre 39 milioni di euro.

1582655123317.jpg

e da Calandra in piu' altre belle barche...

IMG_3345.jpg

VIDEO

eolcalandra.jpg