ELEZIONI COMUNALI DEL 12 GIUGNO A LIPARI, SANTA MARINA SALINA E MALFA 

081120225-b0f3eb77-8a95-475e-8ce6-73e5e08dd6ee.jpg

Codice di autoregolamentazione per la pubblicità -
Programmi di propaganda elettorale e comunicazione politica su NOTIZIARIOEOLIE.IT 

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL'ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL'AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006

IL NOTIZIARIOEOLIE.it intende pubblicare propaganda elettorale a pagamento in occasione delle prossime elezioni amministrative 2022  [Leggi tutto...]

280730655_10220774045881609_5854329464078041665_n.jpg

Siamo prossimi alle Elezioni 2022 alle Eolie e i candidati a Sindaco hanno già fatto sentire la loro voce con incontri pubblici e comizi presentando le loro liste di consiglieri comunali.

LE INIZIATIVE EDITORIALI DEL NOTIZIARIO 

LE INTERVISTE AI CANDIDATI A SINDACO IN BASE ALLE PRESENTAZIONI DELLE LISTE 
 
  • RICCARDO GULLO 24 MAGGIO,
  • GAETANO ORTO 25 MAGGIO
  • ANNARITA GUGLIOTTA 29 MAGGIO
  • EMANUELE CARNEVALE 1° GIUGNO. 
 
L'UNICO DIBATTITO SARA' REGISTRATO IL 7 GIUGNO ALLE 18. INTERVISTE E DIBATTITO CI SARANNO ANCHE CON I CANDIDATI A SINDACO DI SANTA MARINA SALINA E MALFA.
 
INTERVISTE E DIBATTITO SARANNO REPLICATI
 
IL SONDAGGIO
 
Ad oggi sulla base di quello che avete ascoltato e letto in quale Sindaco riponete la fiducia? 
Sui sociali (Il settimanale del Notiziario su Facebook e la pagina Fb di Bartolino Leone) abbiamo avviato un sondaggio questo il responso 
 
Emanuele Carnevale 74
 
Annarita Gugliotta 27
 
Gaetano Orto 26
 
Riccardo Gullo 26
 
Il responso sarà aggiornato giornalmente sul Notiziario. Si potrà votare fino a fine maggio. 
 
282105856_124837533549134_2888472431774102052_n.jpg
 
283000351_10225479206080578_6268048306475374150_n.jpg
 
Calendario pieno di incontri per il candidato Sindaco Gaetano Orto. Ieri si è tenuto un incontro nella frazione di Pirrera, a dimostrazione del fatto che Orto tiene in debita considerazione le piccole realtà di Lipari. A Pirrera, oltre al candidato Sindaco si è presentato ai suoi elettori Francesco Corrieri. Intervenuto anche Francesco Fonti, un altro giovane che fa parte della lista “SiAMO EOLIE”. Orto al suo esordio ha detto testualmente: “Quando ho annunciato che avrei fatto un comizio a Pirrera mi hanno preso per pazzo dicendomi che si tratta di una piccola realtà. Ho risposto che a me non interessa perché a Pirrera ci sono le mie radici e perché io ho preso a cuore le problematiche delle piccole frazioni. E poi fatemelo dire, a me piace avere un rapporto diretto con la gente”.
 
Poi ha aggiunto: “Quello che mi caratterizza è proprio l’ascolto delle persone, perché chi ambisce a fare il sindaco deve sapere ascoltare la gente comune”.
Poi non sono mancate le frecciate a chi lo associa alla precedente amministrazione per denigrarlo. “Non mi nascondo e non me ne vergogno. A Panarea ho detto che prima di diventare avvocato ho fatto il praticante in uno studio legale, per me l’esperienza da Vice Sindaco è servita per imparare come funziona la macchina amministrativa e mi sento pronto per rappresentare la mia gente”.
Banner_Incontro_Pianoconte.jpg
 
 
Elezioni Lipari, il candidato Carnevale a Stromboli e Quattropani: "Lontane geograficamente ma unite nel desiderio di cambiare"

La due giorni di incontri dell’ingegnere Carnevale e della sua squadra di assessori designati e di candidati al consiglio comunale è stata ampiamente positiva a partire dalla massiccia presenza di cittadini in entrambe le occasioni.
 
Sabato, prima a Ginostra, dove si tornerà per un comizio, poi a Stromboli, abbiamo prospettato ai cittadini quelle che sono le nostre idee per quelle due comunità e più in generale per l’intero territorio comunale . “A Stromboli, con il mio gruppo – evidenzia il nostro candidato sindaco – ci siamo confrontati con la popolazione, raccogliendo istanze e suggerimenti, proponendo soluzioni concrete per molti dei temi che affronteremo sin da quando ci insedieremo. Ci abbiamo messo la faccia, garantendo che ci metteremo anche il cuore per venire a capo di situazioni che si trascinano da troppo tempo e che rendono quella comunità ancora più isolata di quanto non lo possa essere il fatto di vivere su un’isola.
 
Non tralasceremo nulla: dalle iniziative legate alla sicurezza ai trasporti marittimi, al fenomeno dei barconi provenienti dalla costa calabra e sicula, alla sanità, al turismo, alla scuola e al  sociale, per finire ai rapporti con il Comune. Ho prospettato alla popolazione la realizzazione di una darsena dove possono trovare rifugio le imbarcazioni locali ed ancora un servizio di elicotteri. Tale servizio, che dovrebbe collegare Stromboli con Milazzo, è già attivo tra Foggia e le isole Tremiti. Per gli strombolani – ha sottolineato l’ingegnere Carnevale – sarà una svolta epocale perché garantirà la continuità territoriale tutto l’anno, al costo di circa 30 euro a persona residente e circa 60 ai non residenti. Quest’ultimo punto lo attueremo solo se gli strombolani saranno d’accordo”.
 
A Quattropani, dopo l’accorato, concreto e vibrante intervento di Loredana Nicchia e Pino Casella, i due candidati consiglieri della frazione, e di altri candidati al consiglio comunale, l’ingegnere Carnevale “ha posto sul tavolo” tutte le iniziative, le progettualità che cambieranno il volto della borgata. “Presento quello che è il mio, il nostro piano d’azione per Quattropani – ha detto – partendo dal presupposto che quelle cose che dico le farò, così come ho sempre fatto, nella mia vita professionale, imprenditoriale e familiare. Una sicurezza che mi è data dalla forza di questa squadra che vuole affrontare il futuro per far crescere questo paese, in uno con la popolazione.
 
C’è un grandissimo lavoro da fare e ci metteremo all’opera da subito, non appena eletti. Alcune cose le faremo nel breve, brevissimo tempo, altre impiegando di più, perché a noi non basta fare il dieci per cento del programma come promettono altri. Inizieremo – ha continuato – con la modifica dello Statuto che ci consentirà di istituire la figura del delegato della frazione e che avrà una sede dove i cittadini potranno incontrare i funzionari, gli assessori, il sindaco e ottenere alcune certificazioni, senza dover raggiungere Lipari centro. Miglioreremo la rete idrica, riattiveremo il piano di raccolta di monte S.Angelo, faremo partire  la raccolta differenziata, metteremo mano alla rete fognaria”.  
 
Nel campo degli interventi e delle opere da progettare il candidato sindaco è stato chiarissimo. “Quattropani – ha affermato – non ha un centro polifunzionale e lo faremo, attraverso un progetto di riqualificazione, così come un parco giochi, il recupero del campo sportivo con contestuale realizzazione di un’area per lo sport, le aree artigianali. Ed ancora l’ampliamento del cimitero, interventi di decoro urbano, manutenzione dei sentieri, recupero delle strade interne e dei muretti a secco, valorizzazione storico – ambientale del territorio che passa anche attraverso il recupero delle aree rurali e contadine”. Un discorso a parte lo ha affrontato per quello che ha definito il miglioramento del servizio pubblico gommato. “E’ impensabile – ha sostenuto – che in inverno l’orario dell’ultimo autobus  è alle 17 e 15. E’ una limitazione della mobilità. D’estate, poi, urge un collegamento tra Quattropani ed Acquacalda, in modo che chi sceglie questa frazione come sede delle sue vacanze possa agevolmente raggiungere il mare. Queste – ha concluso – le nostre idee ma siamo aperti al contributo di quanti lo vorranno. Ogni idea parte da un’azione e da questa i fatti e noi li faremo!”
 
281378783_123540180345536_7958179026852235462_n.jpg
 
VIDEO DI EMANUELE CARNEVALE
 
282249332_1082739082343281_7412255974017115136_n.jpg281729982_10225458189035165_5008408316599818581_n.jpg

GianLuca Giuffré.png

Il cambio generazionale, frazioni e isolette, portualità e trasporti, trasparenza e comunicazione, i consiglieri incaricati, il randagismo, il pulmino per i disabili, le trame, l’opposizione, l’appello e… 

38ab7d2f-8fef-4b6f-8c1d-5c1166eaba43.jpg
 
 
 
 
283522952_127149923276691_5988657081400510698_n.jpg
 
283321796_127149926610024_5823112664876862762_n.jpg
 
In corsa per le nuove Eolie in un mare di gente.
Ha un nome la nostra lista “Rinascita Eoliana, ha un programma che ha resistito ai vari commenti e/o suggerimenti scaturiti nei vari incontri, ha una struttura sostenuta dai volenterosi sostenitori e ha subito promosso un comizio a cui hanno preso parte, ieri pomeriggio, più di 300 persone nello scenario suggestivo di Marina Corta.
 
È il primo importante risultato elettorale del movimento che si é formato intorno a Riccardo Gullo ed un gruppo di amici che da tempo discutono e si confrontano su come ridare un futuro alla Eolie e farle uscire da questa atmosfera di declino in cui sembrano essere precipitate.
Ieri sabato 21 maggio Anna Chiara La Cava ha presentato la lista e gli Assessori designati di “Rinascita Eoliana”, passando poi il microfono ai candidati Consiglieri Comunali Salvatore Agrip, Salvatore Puglisi ed Alessia d’Amico che hanno incentrato i loro interventi, molto apprezzati dai partecipanti, sull’attuale crisi amministrativa del Comune di Lipari e sulle motivazioni del loro impegno in “Rinascita Eoliana”.
 
Poi il nostro candidato a Sindaco Riccardo Gullo si è collegato subito alle linee ispiratrici del movimento e del programma, evidenziando la libertà del voto e la singolarità della lista che, forse per la prima volta nella recente storia amministrative del Comune di Lipari, non annovera consiglieri uscenti tutti riciclati invece nelle altre tre liste in competizione nelle elezioni Amministrative in corso.
 
Straordinaria partecipazione di pubblico all’incontro tenutosi a Panarea

Dopo Stromboli, Quattropani e Canneto, anche Panarea risponde in maniera straordinaria. Ieri presso l’Hotel Cincotta si è tenuto un affollato incontro con il candidato sindaco Gaetano Orto, giunto sull’isola accompagnato dalla sua squadra, con la quale sta condividendo gli appuntamenti elettorali in vista delle elezioni comunali del prossimo 12 giugno.
Gaetano Orto a conclusione degli interventi, che hanno visto protagonisti Silvia Pratelli, Sergio La Cava, Erika Pajno e Gesuele Fonti, ha rimarcato come la sua amministrazione avrà al centro dell’attenzione le problematiche delle frazioni.

“Non a caso – ha esordito Orto – ho già indicato in prima battuta Silvia Pratelli quale esperta del Sindaco. Una professionista che, in maniera disinteressata, si è resa disponibile per fare da collante, vivendo a Panarea, con l’amministrazione. Sarà quindi un punto di riferimento per questa isola”.
Il candidato sindaco, supportato dalla lista “SiAMO EOLIE”, ha affrontato le tematiche relative ai problemi di Panarea, risultando estremamente convincente come dimostrato dagli scroscianti applausi del numeroso pubblico intervenuto.
“Panarea sarà l’isola più green del mediterraneo – ha aggiunto Orto -, dal momento che abbiamo attivato progetti che prevedono importanti finanziamenti. Panarea avrà, inoltre, un campetto sportivo degno di tale nome, mentre sarà risolto l’annoso problema del cimitero”.

Orto ha affrontato anche tematiche molto importanti come l’approvvigionamento idrico, i rifiuti e la portualità. 
 
WhatsApp Image 2022-05-17 at 09.32.48.jpeg
 
La lista dei candidati di "SIAmo Eolie - Orto sindaco" al consiglio comunale:
 
Rosalba Abbondanza, Albano Christian, Alessi Marco, Giacomo Biviano (presidente del consiglio), Maria Roberta Compagno, Francesco Corrieri, Cristina Dante, Francesco Fonti, Gesuele Fonti, Gabriele Maiorana, Eliana Mollica, Daniele Orifici, Erika Pajno (vice presidente del consiglio), Raffaele Rifici, Adolfo Sabatini, Giorgia Santamaria.
 
Assessori designati: Gesuele Fonti, Sergio La Cava e Ersilia Pajno
downloaddfr.jpgdownloaddf5.jpgdownloadfgty.jpg
 

Autentico bagno di folla a Quattropani, dove il candidato sindaco Gaetano Orto ha incontrato la sua gente. Proseguono a ritmo serrato gli incontri della lista civica "Siamo Eolie" . Dopo la trasferta di Stromboli, Orto torna a quella che è la sua "vera" casa, laddove ci sono le sue radici. Dove c'è la sua gente, la stessa che dieci anni fa lo ha preso per mano e lo ha fatto diventare vice sindaco. Oggi il "ragazzo" di Quattropani è diventato un uomo maturato e traendo esperienza dai propri errori si propone per diventare il sindaco di Lipari. Fra il numeroso pubblico anche i genitori di Orto. "La loro presenza - ha detto il candidato sindaco con un pizzico di emozione - mi dà la forza, la stessa che mi dà la gente che mi sento di rappresentare".   

WhatsApp Image 2022-05-17 at 09.39.09.jpeg

Gli interventi dei candidati consiglieri e di Gaetano Orto sono stati cadenzati da scroscianti applausi in una sala al limite della capienza. Un entusiasmo che ha raggiunto l'apoteosi quando ha parlato il candidato sindaco di quello che ha fatto durante i dieci anni di amministratore, delle relazioni che ha intessuto con dirigenti ministeriali e regionali, oltre che con parlamentari nazionali, regionali, ministri ed assessori e di quello che farà per Lipari.

"Non vendo sogni, prometto di fare solo cose realizzabili, ma vi assicuro che cambierò Lipari in meglio". Si è parlato del programma condiviso con i "compagni di viaggio" di Orto, il quale ha annunciato che il primo punto del suo programma riguarda il cosiddetto ordinario. Ersilia Pajno ha snocciolato altri punti di un corposo programma; si sono affrontate le problematiche delle frazioni, che ben conosce Sergio La Cava , che vive a Vulcano e che come Quattropani ha bisogno di attenzioni.

Sono state avanzate delle nuove idee, proposte dai candidati Cristina Dante, Marco Alessi e Francesco Fonti alcuni dei giovani che compongono la lista. Dei temi caldi della politica, degli equilibri, degli accordi e dei disaccordi, si è occupato quel combattente di Gesuele Fonti, che ormai è noto a tutti per le sue battaglie in consiglio, e certamente non le manda a dire.

Gaetano Orto al termine del suo intervento ha ricevuto gli abbracci degli amici e quello emozionante della sua mamma che seduta in prima fila lo ha ascoltato ed applaudito.

WhatsApp Image 2022-05-17 at 09.31.45.jpeg

 
gruppo.jpg
 

"Abbiamo iniziato ieri a Stromboli il nostro ciclo di appuntamenti con la gente delle isole. È stata una giornata ricca di emozioni, siamo partiti con la mia squadra di consiglieri, tutti carichi e motivati a dover fare un comizio importante, in un isola, (faccio anche un mea culpa) che in questi anni, non ha ricevuto le attenzioni che meritava. C’è stata grande partecipazione, che è andata al di là delle nostre aspettative. Da subito abbiamo capito che la gente, aveva voglia di parlare, così quel comizio che avevamo preparato, si è trasformato in un confronto".
Così Gaetano Orto, candidato a sindaco di Lipari con la Lista "SiAmo Eolie".

"Abbiamo parlato di tanti argomenti, di numerose problematiche, con tanta serenità ma anche riscontrando il disappunto di chi da troppo tempo aspetta risposte. Abbiamo percepito nella gente, la voglia di interagire, di collaborare, di mettersi a disposizione. Alla fine con grande soddisfazione di tutti ci siamo salutati e dati appuntamento. A Stromboli tornerò da Sindaco perché c'è tanto da fare e iniziare a lavorare per questa meravigliosa isola. Abbiamo lasciato ad altri l’onore di metterci solo la faccia, noi abbiamo scelto di metterci il cuore, perché noi…Siamo Eolie".
Concluse Gaetano Orto, candidato sindaco di Lipari.

IMG_2630.JPG
 
incontro carnevale stromboli 2.jpeg
 

Proseguono gli incontri operativi con i cittadini del Comune di Lipari da parte del candidato sindaco Emanuele Carnevale e dei componenti la lista “Insieme si può”. Ieri è stato organizzato un incontro a Stromboli, presso il villaggio Stromboli, al quale ha presenziato un soddisfacente numero di cittadini e operatori economici. “Abbiamo ascoltato con attenzione – evidenzia l’ingegnere Carnevale - le diverse problematiche che in questo momento affliggono l’isola. Da tutti è emerso il forte disagio provocato da un sistema di trasporti inefficiente, rispetto alle reali necessità della popolazione e di tutta l’economia dell’isola e che, in questi ultimi tempi, è ulteriormente peggiorato.

È emersa anche la necessità di garantire la presenza di un pediatra sull’isola alcune volte al mese, oltre ad una migliore organizzazione della guardia medica.
Si è parlato anche dello scandaloso e improponibile luogo individuato per il sito di trasferenza dei rifiuti e della, non più rinviabile, necessità di programmare l’accesso dei barconi provenienti dalla Calabria e dalla Sicilia per evitare gli assembramenti insopportabili che si registrano dalle 17 in poi e che, oltre all’impatto su un ambiente alquanto fragile, rischiano di provocare problemi dal punto di vista della sicurezza".

Particolare attenzione è stata riservata a quello che è il blocco delle escursioni sul vulcano: situazione che crea forti contraccolpi all’economia isolana. Carnevale si è preso carico delle problematiche evidenziate, garantendo di voler porre in essere tutte le iniziative e le interlocuzioni necessarie affinché si possano trovare soluzioni soddisfacenti nell’interesse della comunità strombolana e di quella del borgo di Ginostra. Ha anche ribadito l’impegno di aprire, in ogni isola, non appena eletto, una sede della circoscrizione o delegazione, dove si potrà andare

per incontrare sia il delegato che i funzionari del Comune, anche in smart working. Inoltre, ogni due mesi, si organizzerà un incontro di un rappresentante dell’amministrazione con la popolazione, per verificare quelli che sono i bisogni e trovare soluzioni condivise.
"L’interesse riscontrato, da parte degli eoliani, durante gli incontri e la condivisione del nostro programma - evidenzia, infine, il Comitato che supporta l’ingegnere Carnevale – ci dice che siamo sulla strada giusta e che il consenso cresce giorno dopo giorno e si avvicina, sempre più, a quello che ci consentirà di poter dare ai cittadini del Comune di Lipari un governo all’altezza di questo magnifico territorio".

DELLA SQUADRA DI CARNEVALE FARANNO PARTE LOREDANA NICCHIA, FRANCO MUSCARA' E PEPPE CASELLA, EX MARIANO BRUNO

INCONTRO CARNEVALE STROMBOLI.jpeg
 
278178075_10226813251227944_6269886196525910547_n.jpg
 
di Annarita Gugliotta
 
Ringrazio coloro che ieri e oggi hanno partecipato ai nostri incontri presso l'Isola di Stromboli e a Ginostra
Tanti gli argomenti discussi: gestione rifiuti, portualità, spazi aggregativi per giovani e bambini, sviluppo ecosostenibile
La curiosità e la partecipazione hanno arricchito ancor di più il nostro entusiasmo

280474451_10226971447142743_2281773100394175475_n.jpg

 
di Gaetano Orto 

Manutenzione dei porti di Stromboli e Panarea

Con molta soddisfazione, dopo un iter farraginoso, mi è stato comunica dall’Assessore Marco Falcone che è stato firmato il decreto di affidamento della progettazione per la manutenzione dei porti di Stromboli e Panarea alla “Dinamica S.r.l.”.

Grato sempre all’Assessore Falcone e alla Giunta Regionale per aver accolto le istanze di questa amministrazione e del sottoscritto assessore ai lavori pubblici.

 
Elezioni Lipari, Carnevale (Insieme si Può): "Scardineremo la burocrazia lenta e inefficiente"  
 
"Qualcuno asserisce che io vedo le cose "troppo facili" affermando che la macchina amministrativa richieda tempi biblici. Parto dal presupposto che chiunque sia designato ad amministrare il nostro comune partirà con un notevole svantaggio, rappresentato dal fattore economico e dai bilanci ancora da approvare e da risanare: questo non è certamente attribuibile a chi si approccia oggi al governo del paese. Ma parto anche dalla convinzione che molti amministratori non ascoltano e si arroccano sulla propria posizione, trincerandosi dietro il muro della "burocrazia" per nascondere le proprie inefficienze. Invece, la "burocrazia lenta" può essere scardinata mediante una efficiente azione di progettazione e con il lavoro coordinato degli uffici!
 
Esistono tempi ben definiti per ogni procedimento amministrativo. Esistono le conferenze di servizi, che oggi danno la possibilità al cittadino - ed agli Enti Pubblici - di avere un provvedimento espresso in tempi certi. La Pubblica Amministrazione, anche grazie all'ingresso di personale giovane e qualificato, sta cambiando. Non possiamo continuare a cercare scuse! Perchè la realtà è che tutto parte da una visione, ma si materializza esclusivamente per il tramite di un progetto. Il Comune che, immagino, è un comune trasparente dove OGNI CITTADINO PUÒ PARTECIPARE AI PROGETTI PUBBLICI esprimendo la propria voglia di fare per la comunità e mettendo a disposizione le proprie competenze.
 
Desidero riattivare seriamente la consulta giovanile, perchè rappresenterebbe la linfa di questo Comune. I giovani e qualificati professionisti saranno il motore di un'amministrazione dinamica, che si sveglia dal torpore di anni di inefficienza per tornare a brillare. A qualcuno spaventa tutto questo perché abituato solo a lavorare in solitudine, dentro le "stanze del potere" mentre io e la mia squadra vogliamo rimanere aperti ai contributi di tutti perché il paese ha bisogno di tutti noi! Voglio che i cittadini tornino al fianco della Pubblica Amministrazione e non si limitino a subire le decisioni, ma ne siano parte integrante".
 
Così Emanuele Carnevale, candidato sindaco di Lipari.
 
gilo.jpg
Parte da Acquacalda l’impegno formale di Noi Eoliani con Giusi Lorizio candidata al consiglio comunale per Emanuele Carnevale Sindaco. Nel suo intervento ha ripercorso la
Sua passata legislatura come Ultima di una opposizione inefficace, arroccata ad una sedia col difficile compito di rimanere coerente verso una posizione che oggi, dai più, è stata palesata.
 
Motivo per il quale l’idea del cambiamento, della collaborazione e della condivisione, che ha intravisto nel candidato Carnevale l’ha indotta a sciogliere una solida riserva più volte dichiarata.
Ha inevitabilmente toccato il tema sanità evidenziando l’inerzia politica a tutti i livelli, unica e sola responsabile dello sfascio della sanità Eoliana.
 
VIDEO
 

downloadmbtre.jpg

LIpari - Mariano Bruno non si candiderà a sindaco. 

E' stato deciso nel corso di una riunione con i suoi rappresentanti.

In mattinata attesa una nota ufficiale.

2 o 3 candidati al consiglio potrebbero trasferirsi nella lista di Emanuele Carnevale. I papabili sono Franco Muscarà, Peppe Casella e Mario Cincotta.

I candidati a sindaco scendono a 4.

di Mariano Bruno 

Ringrazio la stampa per lo spazio che vorrà concedermi per comunicare che problematiche di carattere strettamente personale,mi inducono a non partecipare,quale candidato sindaco, alla prossima campagna elettorale per l'elezione del Capo dell'amministrazione del Comune di Lipari. 

Desidero ringraziare tutta la squadra che ha voluto affiancarmi e la compagine della Democrazia Cristiana che ha espresso la sua concreta volontà di appoggiarmi. Un grazie infinito a tutti quegli elettori che già in questa fase preliminare avevano espresso il gradimento per la mia candidatura. Unitamente ai ringraziamenti le scuse per i disagi che ho creato a molti amici e sostenitori.

download (1)QAS1.png

Comunali Lipari: Bruno rinuncia, in lizza 4 candidati a sindaco

Mariano Bruno non si candida a sindaco. E' stato deciso nel corso di una riunione con i suoi rappresentanti. Due o tre candidati al consiglio potrebbero trasferirsi nella lista di Emanuele Carnevale. I papabili sono Franco Muscarà, Peppe Casella e Mario Cincotta.

I candidati a sindaco scendono a 4. “Problematiche di carattere strettamente personale – spiega Mariano Bruno, che per due legislature era stato già sindaco di Lipari - mi inducono a non partecipare, quale candidato sindaco”. I candidati diventano quattro: Annarita Gugliotta, Gaetano Orto, attuale vice sindaco, Emanuele Carnevale e Riccardo Gullo. Nei due Comuni di Salina, a Santa Marina ci confronteranno il sindaco uscente Domenico Arabia con Santino Ofria. A Malfa il sindaco uscente Clara Rametta ancora non ha rivali.(ANSA)

 
 
279278932_109718121727742_1012397539658752712_n.jpg
 
 Emanuele Carnevale
 
Lipari, Carnevale incontra gli abitanti di Acquacalda: "Ripartiremo dalle frazioni abbandonate"
 
"Sono stato ad Acquacalda insieme ai tanti amici che hanno voluto partecipare con entusiasmo. Una frazione completamente abbandonata e dimenticata dall’attuale amministrazione, nonostante la sua straordinaria bellezza e unicità. Come si può lasciare un luogo del genere in questo stato? Come ho già detto nei precedenti incontri con la cittadinanza a Canneto e Pianoconte, la mia amministrazione partirà proprio dalle frazioni. Ogni frazione avrà una delegazione comunale, ovvero un delegato che ogni giorno busserà alla porta del sindaco per comunicare problematiche e disagi. Dobbiamo ripartire dalla rete idrica, una priorità per Acquacalda, così come la rete fognaria e i trasporti. Anche il traffico sarà un tema da affrontare con immediatezza. Saremo aperti alle proposte di tutti e renderemo migliore questo posto". Lo scrive Emanuele Carnevale, candidato sindaco di Lipari, dopo l'incontro avvenuto ad Acquacalda.
 
 
Carnevale_Acquacalda.jpeg
 
Che sorpresa a Pianoconte! Col nostro gruppo ieri sera abbiamo organizzato un incontro operativo al Ristorante Le Macine, a Pianoconte, dai miei amici Giovanni, Tina, Emiliano e Duilio Cipicchia! Da un incontro operativo è invece nata una riunione con tantissime persone. Un incontro ricco di contenuti alla riscoperta del borgo di Pianoconte.
 
La differenza su tutto la fanno i contenuti e le idee di sviluppo! Oltre ai padroni di casa voglio ringraziare la mia squadra per l'entusiasmo profuso. Sono stati preziosi gli interventi dei candidati al Consiglio Comunale Tiziana De Luca, Bruno Iacono e Francesco Megna, nonché del piccolo grande Samuele e di tutti le persone che sono intervenute.
Grazie a tutti per l'entusiasmo dimostrato, ancora una volta. Insieme si può!
 
L'appello alla cittadinanza di Emanuele Carnevale 
 
 
RINCARI TRASPORTI ISOLE, CARNEVALE: "CON LA POLITICA DEL FARE SI RISOLVONO I PROBLEMI"
 
"Con la politica del fare si risolvono i problemi. Non abbiamo bisogno di pubblicizzare i traguardi e di mettere bandierine sulle cose fatte. L'importante che la comunità TUTTA raggiunga i risultati.  Grazie a tutti per l'impegno profuso per scongiurare l'aumento dei prezzi dei trasporti marittimi. C'è aria di cambiamento e di rinnovamento, soprattutto di mentalità! Insieme si può". Così Emanuele Carnevale, candidato sindaco di Lipari, commenta il congelamento temporaneo degli annunciati e consistenti aumenti sui collegamenti per le isole minori.
 

278885226_114180717922329_3859278968952369241_n.jpg

 

Qui potrete leggere la prima stesura del nostro programma. Si tratta di un documento nato dalle idee e dalla sensibilità di decine e decine di persone, un elaborato "aperto", che saremo ben lieti di integrare alla luce delle osservazioni di tutti voi che potrete farci pervenire su questa pagina o contattandoci personalmente, anche presso la nostra sede elettorale, a Lipari, Corso Vittorio Emanuele n. 82:

https://drive.google.com/.../1-yMhCIDFAtYhlJuXR3C.../view...

 

airpanarea.jpg