mirella-fanti.jpg

di Mirella Fanti*

ORA BASTA !!! CHIUDIAMO IL PARCO GIOCHI DELL'IC ISOLE EOLIE !!!

Nell'estate del 2017 abbiamo costruito ed inaugurato il PARCO GIOCHI nel cortile retrostante la Scuola di Lipari centro.
La nostra intenzione era quella di regalare un parco per i bambini della Scuola aperto a tutti. 
Successivamente abbiamo realizzato il campetto da basket all'aperto, anche questo aperto a tutti ed utilizzato dai maestri di pallacanestro.

Nel corso di questi anni tutti i bambini e ragazzi di Lipari hanno usato con gioia e rispetto le nostre strutture.
Nel corso di questi anni abbiamo ANCHE subìto molti atti vandalici - di notte e di giorno. Abbiamo sporto denuncia ai Carabinieri.
Abbiamo chiesto al Comune di chiudere i cancelli di notte condividendo le chiavi dei lucchetti con le Associazioni che usano il Palazzetto.

Purtroppo la notte i cancelli rimangono sempre aperti. 
Ed il risultato è ciò che si vede nel video: vandalismo puro. Scassinare una grata, lasciare spazzatura, sporcare rovinare, distruggere.

I nostri collaboratori scolastici passano le mattinate a ripulire il tappeto sintetico di escrementi di cani, bottiglie, resti di cibo, mozziconi di sigarette ed altro.

Lunedì 3 ottobre riapre la Scuola per i nostri 400 bambini. E' in questo degrado che dovremmo accoglierli ???

ORA BASTA. IL PARCO ED IL CAMPETTO SARANNO CHIUSI.

Dirigente scolastico IC Eolie

VIDEO

Rassegna Stampa GDS.IT

Lipari, nuovo incendio a Pirrera. le fiamme aggrediscono il costone

Vandali alla scuola elementare di Lipari, la preside: «Basta, chiudo il parco giochi»

Le Isole Eolie alla Borsa del turismo extra-alberghiero

Sicilia, collegamenti con le isole: prorogate le concessioni alle compagnie

L'allarme bollette, Giorgia Meloni annuncia: il primo decreto per aiutare famiglie e imprese

Superbonus più basso, Reddito diverso, flat tax, pensioni: FdI prepara le riforme economiche

Schifani gela le speranze dei candidati bocciati dal voto: «Sceglierò gli assessori fra gli eletti all'Ars»

Raffica di concorsi nella sanità in Sicilia: da Palermo a Siracusa, ecco i bandi

airpanarea.jpg