Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

13dcab76-3fbd-455c-b084-f4fbe49f9251 (1).jpeg

ca135bfa-1721-4f36-b0fc-f8a48a8ecac3.jpeg

444152357_465023099382728_5726820086751370701_n.jpg

Lipari  - Nuovo incendio sull'isola. Stavolta a Quattropani in località Calvano e Chiesa Vecchia. Se case e depositi non sono state raggiunte dalle fiamme lo si deve al gran lavoro dei vigili del fuoco che hanno "lottato" per oltre quattro ore. Fino all'una di notte.

E neppure il tempo di ultimare il lavoro che un'auto in un'altra borgata, ad Acquacalda, stava prendendo fuoco. Si sono dovuti spostare in quella località, zona Rocche, ma per la Fiat 600 c'era ormai ben poco da fare. Le fiamme l'avevano completamente disintegrata. Di proprietà della signora L.O., e anche un'altra in zona della stessa famiglia è stata danneggiata nel parabrezza. Intervenuti anche i carabinieri per fare piena luce su questo atto che sembra doloso.

Ma l'apprensione per abitanti e villeggianti è stata a Quattropani. Per le fiamme divenute anche altissime per il forte vento che soffiava e che stavano arrivando fin sulle case e depositi di Calvano e Chiesa Vecchia. 

Gran lavoro per i vigili del fuoco che tra non poche difficoltà sono riusciti ad evitare che le fiamme le raggiungessero. Anche sotto Chiesa Vecchia "assalita" dall'incendio. Anche qui si è evitato che il fuoco si propagasse in prossimità di case e magazzini  Complessivamente circa 10  ettari di macchia mediterranea è stata distrutta. Ed è esplosa la rabbia degli isolani perchè i sacrifici fatti per coltivare i loro terreni sono andati in fumo. Anche loro con pale e zappe si sono dati da fare per allontanare il fuoco dalle loro case e salvare il salvabile. 

A dar manforte sono anche intervenuti Nico Russo, responsabile del servizio di Protezione civile, I volontari del Gruppo Comunale di P.C., l'autobotte della Ditta Bel.Mar chiamata dal Comune per coadiuvare i Vigili del Fuoco, i volontari dell'associazione Radio Amatori delle Eolie e i carabinieri che hanno avviato le indagini. Anche i vigili del fuoco hanno avviato le indagini tecniche. Potrebbe trattarsi di un incendio doloso. 

Nel giro di pochi giorni a Lipari è il secondo vasto incendio. Dopo la rabbia degli abitanti e dei villeggianti di Monte Gallina che si sono visti bruciare una bella fetta della loro località, circa 5 ettari, ed evitato il peggio per le raffiche di vento, grazie anche all'intervento oltre che dei vigili del fuoco anche di due canadair, ora è toccato alla verde località di Quattropani che purtroppo non è nuova a questi disastri.

VIDEO

444481008_2417354758453432_688967817058907696_n.jpg

Rassegna Stampa GDS.IT

Ancora fiamme e paura a Lipari, quattro ore da incubo VIDEO

Lipari, smarrito un portafoglio con importanti documenti in zona campetto di calcetto. Info 3338949745

lagiara.jpg