L’ASD Salina ha da oggi il suo inno ufficiale. L’atto d’amore è naturalmente di un musicista habituè del nostro paradiso: Natalino Scaffidi. Dirigenti ed atleti che hanno avuto la fortuna di sentire la canzone in anteprima ne sono rimasti subito estasiati. Il presidente Santino Ruggera che si è complimentato per la meravigliosa composizione lo vuole presto presente sugli spalti del Rapanui affinchè i tifosi possano tributargli la meritata standing ovation: “Natalino ci ha regalato un’inno bellissimo, frutto del grande amore che anche lui nutre per il nostro sublime territorio.” Nato a Roma il 25 Ottobre 1983, Natalino inizia la sua formazione in ambito musicale già all’età di 9 anni, studiando dapprima pianoforte; successivamente indirizza i suoi studi e i suoi interessi verso la fisarmonica. Si iscrive al Conservatorio “A. Corelli” di Messina dove si laurea a pieni voti nel 2013 sotto la guida del maestro Salvatore Crisafulli, col quale continua ad oggi a specializzarsi. Nel 1999 ottiene un riconoscimento da parte dell’Unesco giovanile Siciliano per meriti musicali. Svolge un'intensa attività concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche ed orchestrali, esibendosi sia per Enti pubblici - Comuni, Provincie, Regioni – che per Associazioni musicali sia in Italia che all’estero. In particolare all’estero ha effettuato tournee in Svizzera (Zurigo, Berna, Basilea) e in Germania (Colonia, Velbert, Essen). Collabora come fisarmonicista con il Teatro dei Due Mari di Messina per il quale si è esibito spesso presso il teatro greco del Tindari e il teatro di Taormina soprattutto nell’ambito del Festival- Teatro dei Due Mari; da ciò ne è conseguita una fruttuosa collaborazione musicale con artisti di chiara fama nazionale quali Pamela Villoresi, Luciana Turina, Edoardo Siravo, Vanessa Gravina e i Novalia. Da anni si occupa di composizione musicale in particolare di brani per fisarmonica e concerti per fisarmonica ed orchestra. Ha pubblicato delle trascrizioni tratte dal repertorio barocco adattandole per fisarmonica da concerto. Copiosa è, anche, la composizione e la pubblicazione di musica leggera. Vanta varie partecipazioni a trasmissioni televisivi e radiofoniche locali e nazionali; di particolare rilevanza è la sua partecipazione a due programmi televisivi della Rai – “Uno Mattina” e “Seconda Serata Estate” - in veste di interprete di brani inediti da lui stesso scritti ed arrangiati. Ha affinato la sua formazione artistico-musicale partecipando a vari seminari e corsi di perfezionamento, fra i quali si citano ad esempio quelli tenuti dal maestro Salvatore Crisafulli ed Elio Polizzi. Collabora con varie scuole per promulgare la conoscenza della cultura musicale sicula; è stato infatti nominato “Esperto di laboratorio di musica popolare” nell’ambito di un progetto scolastico presso l’Istituto Comprensivo “V. Bellini” di Patti. Pubblica per le edizioni musicali Paolo Frescura SRL Roma e per le e dizioni musicali BERBEN di Ancona. Attualmente è docente di fisarmonica nei corsi pre-accademici tenuti presso l’accademia Music art convenzionata con il conservatorio “A. Corelli” di Messina. E adesso dopo la composizione della orecchiabilissima “Salina sei grande” sono in tanti ad attendere un suo concerto a Salina la prossima estate per poterla sentire intonata dal vivo dalla sua splendida voce.

L'inno ufficiale della dell'ASD SALINA eseguito dal cantautore Natalino Scaffidi
youtube.com

banner marotta web.jpg