9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

IL RESOCONTO DEL NOSTRO INVIATO SPECIALE.

di Aldo Natoli

Si è tenuta presso il Comune di Lipari una conferenza stampa indetta dal Sindaco del Comune Marco Giorgianni per riferire sulle risultanze del "Tavolo Tecnico" tenutosi  in mattinata, su richiesta dell'Amministrazione Comunale, con il curatore e progettista  dell'area pomicifera  ed i responsabili degli Enti interessati ai vari vincoli per fare il punto sulla messa in sicurezza e criticità ambientale dell'intera area pomicifera. In particolare la rimozione dell'ultimo pontile in ferro come da ordinanza della Capitaneria di Porto; la rimozione di tutti i residuati industriali; la sistemazione delle strutture edili; la regimentazione ed il  ripristino dei corsi d'acqua con movimento terra. Nell'incontro odierno , ha ribadito Giorgianni, vi è stata una condivisione delle richieste prospettate da parte del curatore e del progettista che si sono impegnati a presentare in tempi brevi la progettazione completa agli Enti preposti ai vincoli. Dopo circa dieci anni di fermo quindi in autunno si potrà dare inizio ai lavori, tenuto conto che l'area pomicifera, ha precisato il Sindaco,  rappresenta il futuro per la nostra isola. Infine Il Sindaco Giorgianni ci ha informati che nel bando di recupero delle discariche risultano inseriti Punta Castagna e Malopasso a Lipari,oltre quella di  Panarea, Stromboli e Filicudi.
Nella conferenza stampa era presente il Vice Sindaco Gaetano Orto, che ha illustrato l'azione legale che il Comune ha intrapreso per il recupero ed acquisizione delle varie proprietà ed il Consulente del Sindaco Angelo Sidoti che ha anticipato l'incontro che si terrà a Settembre con gli studenti delle varie Università su delle ipotesi di sistemazione dell'intera area in modo da aprire successivamente  un pubblico dibattito con la cittadinanza. Volontà che è stata ribadita dal Sindaco Gorgianni.

IL RESOCONTO DEL TAVOLO TECNICO.

Nel corso del tavolo tecnico del 15 luglio 2016, convocato dal Sindaco di Lipari su richiesta del Curatore Fallimentare della Pumex Spa, Prof. Massimo Galletti, nonchè a seguito di ordinanza contingibile e urgente dello stesso Sindaco Giorgianni, sono stati illustrati gli interventi di messa in sicurezza nel sito industriale di Porticello, i cui lavori verranno avviati dopo il periodo estivo a cura e spese della Curatela. Il progetto esecutivo, è stato illustrato dall’Ing. Cosimo Scilipoti, tecnico della curatela, la cui realizzazione è stata divisa in tre macro fasi: 1) opere di demolizione, sgombero e smaltimento rifiuti presenti nell’area e attrezzature obsolete: 2) rimozione pontile di imbarco materiali danneggiato lo scorso anno da eventi marosi; 3) opere di regimentazione acque meteoriche urgenti al fine di garantire la viabilità sulla strada provinciale e il ripristino delle piste interne necessarie per accedere alle aree. Sono intervenuti al tavolo tecnico oltre il Sindaco Marco Giorgianni, il Consulente Volontario Dott. Angelo Sidoti, il legale incaricato Avv.to Antonio Vitrano, Il Dirigente del III Settore Arch. Mirko Ficarra, il Responsabile Tecnico dell’Ufficio di Protezione Civile Geom. Placido Sulfaro, il Curatore Prof. Massimo Galletti assistito dal suo tecnico di fiducia, la Soprintendenza di Messina, il Corpo Forestale dello Stato, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari nella persona del Comandante Paolo Margadonna. Il Sindaco Giorgianni dopo aver manifestato il proprio personale ringraziamento al Curatore Prof. Massimo Galletti per la disponibilità manifestata ed il lavoro svolto ha dato avvio ai lavori. Pertanto, ognuno degli intervenuti ha fornito alla curatela informazioni e suggerimenti utili per completare la progettazione esecutiva, al fine di consentire a tutti gli uffici pubblici interessati di poter rilasciare i propri pareri e nulla osta alla realizzazione degli interventi urgenti di messa in sicurezza a norma di legge e di conseguenza procedere con la convocazione di una Conferenza di Servizi. Al termine dell’incontro si è tenuta una conferenza stampa presente l’intera Giunta Comunale presieduta dal Sindaco Marco Giorgianni, assistito dal Consulente Volontario Dott. Angelo Sidoti, incaricato per avviare il progetto esecutivo di Riqualificazione e Recupero Sostenibile delle Aree di Cava nell’Isola di Lipari. Il Sindaco ha manifestato la sua piena soddisfazione per i lavori svolti nell’ambito del tavolo tecnico, che rappresenta il primo vero passo concreto rispetto ad un percorso più ampio di Riqualificazione e Recupero sostenibile dell’intera area di cava di Porticello. L’imponente area industriale, ormai abbandonata da circa 10 anni, si estende in circa 60 ettari di superfice scoperta (cava) e di 21.000 mq di superfice coperta (opifici industriali). Su richiesta del Sindaco è intervenuto l’Avv.to Gaetano Orto, che nell’ambito delle proprie deleghe, ha illustrato le azioni legali avviate dall’Amministrazione con riferimento a questo progetto. In particolare la prima azione di rivendica delle proprietà comunali presentata alla Curatela a fine giugno 2016, che determinerà nei prossimi mesi la ripresa in consegna di tutte le proprietà comunali detenute in precedenza in concessione dalla Pumex Spa, oggi fallita o delle quali è stato possibile attestarne il possesso. Non si esclude che una volta verificata ed acquisita ulteriore documentazione mancante verranno notificate alla curatela nella persona del Prof. Galletti ulteriori azioni di rivendica. Il Sindaco, pertanto, ha ceduto la parola al suo Consulente Dott. Angelo Sidoti ringraziandolo innanzitutto per l’importante lavoro svolto per conto dell’amministrazione, chiedendo di illustrare brevemente l’evento che verrà organizzato nel prossimo mese dal 19 al 24 di settembre dal titolo “FUTURE LIGHTS ON A WHITE VOLCANIC LANDSCAPE”. Il Consulente Volontario specifica che parteciperanno alle giornate di studio 40 neolaureati e studenti provenienti da diverse Università Italiane ed Estere oltre 15 Tutor che si avvicenderanno a rotazione per sovraintendere i lavori dei giovani partecipanti. Il corpo docenti coinvolti provengono da Architectural Association di Londra, Chambers University di Goteborg, Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, Università degli Studi di Enna Kore oltre che i più qualificati paesaggisti italiani. Inoltre, sarà presente il SITI del Politecnico di Torino Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’innovazione, insignito del logo della cattedra Unesco che ha manifestato la sua collaborazione nel campo di ricerca che sta sviluppando all'interno del Programma di attività della Cattedra, oltre che la Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale "Luigi Vanvitelli", che potrebbe coinvolgere anche alcune Università straniere quali la Okan University di Istanbul, la Cologne University of Applied Sciences di Colonia e la School of Design della East China Normal University di Shanghai. Gli studenti avranno piena libertà di esprimere la propria creatività nell’ambito delle proprie attività di studio. Non si esclude il coinvolgimento nei prossimi giorni del Politecnico di Milano oltre che il Dipartimento di Management della Facoltà di Economia di Torino. Un Giuria qualificata valuterà, insieme ad una Commissione composta dai Tutor, i progetti migliori da consegnare l’amministrazione comunale oltre che indicazioni sulla redazione di un bando Internazionale per la raccolta di idee progettuali riguardanti l’area da riqualificare. Il programma dei lavori verrà comunque definito entro la fine di luglio. Al termine della conferenza stampa il Sindaco ha dichiarato che nel bando di recupero delle discariche portato avanti dalla Regione Siciliana risultano inseriti Punta Castagna e Malopasso a Lipari, oltre quella di Panarea, Stromboli e Filicudi e che gli uffici comunali stanno predisponendo i progetti preliminari necessari.

images/banners/immagini_random/capersud.gif

Lipari - Quale futuro per le aree pomicifere? Il video integrale della conferenza del sindaco Marco Giorgianni e del consulente Angelo Sidoti.

images/banners/immagini_random/htllapiazza-Or.gif

siremar720x210.jpg