agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

Foto_Articolo.jpg

Con l’inizio della stagione estiva il Nas di Catania ha dato avvio ad articolato piano di controllo sviluppato dal comando carabinieri per la tutela della salute sull’intero territorio nazionale, finalizzato a tutelare la salute pubblica e verificare il rispetto della qualità e della sicurezza dei servizi offerti durante il periodo vacanziero e turistico. Tra i primi obiettivi su cui sono stati incentrati i controlli rientrano quelli ubicati nelle Isole Eolie.

Con il supporto di personale delle stazioni carabinieri di Lipari e Salina sono state effettuate numerose ispezioni che hanno determinato l’accertamento di 7 irregolarità prevalentemente amministrative, a seguito delle quali sono stati segnalati alle autorità giudiziaria e sanitaria 6 operatori di settore, tra cui un ristoratore e contestate oltre 6 sanzioni per un valore complessivo di 8.500 euro.

Nel corso dei controlli sono stati sequestrati oltre 10 kg di alimenti non idonei al consumo, eseguendo provvedimenti di chiusura/sospensione di 3 imprese commerciali irregolari.

cocaina sequestrata a Vulcano.jpg

Vulcano, sbarca con 50 grammi di cocaina arrestato dai carabinieri

A Vulcano sbarca con 50 grammi di cocaina ma al porto di Levante ci sono i carabinieri. Scattano i controlli e scoprono 50 grammi di cocaina. L’uomo viene subito tratto in arresto.

I servizi di controllo del territorio, alle Eolie sono predisposti quotidianamente dai militari dell’arma in collaborazione con la compagnia carabinieri di Milazzo, soprattutto nelle aree portuali presso i terminal degli aliscafi ed i moli delle navi di linea presenti nell’arcipelago. I carabinieri della Stazione di Vulcano hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei controlli attuati presso il terminal degli aliscafi in partenza da e per Vulcano, hanno notato un passeggero in atteggiamento sospetto, appena sbarcato sull’isola dall’aliscafo proveniente da Milazzo. Lo hanno fermato, perquisito, trovandogli addosso un involucro sottovuoto in cellophane contenente 54,5 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata ed inviata ai carabinieri del R.I.S. per le analisi di laboratorio, mentre l’uomo è stato arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

L’intensificazione dei servizi di controllo nelle aree portuali delle Isole Eolie, in concomitanza con la presenza dei maggiori flussi turistici estivi, finalizzata anche al contrasto dello spaccio di droghe, proseguirà per tutto il periodo estivo con il fine di fornire un’incisiva attività di prevenzione e di dissuasione dei malintenzionati dal compimento di specifici illeciti nell’ambito dello spaccio di droghe. Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

RASSEGNA STAMPA GDS.IT

Confermato il sequestro delle navi, Caronte rescinde il contratto con la Regione

Sbarca con 50 grammi di cocaina, arrestato dai carabinieri di Vulcano

I Nas irrompono alle Eolie, tra Lipari e Salina sequestrati oltre 10 chili di alimenti non idonei al consumo

Vulcano, scoperta sui fondali rete abbandonata di cento metri: liberate cicale di mare

Schifani: «Alla Regione Siciliana si sbloccano le assunzioni, saranno banditi nuovi concorsi»

Intervista al presidente. Da Roma arriverà un'altra decisione molto attesa: «Avrò i poteri speciali per realizzare i due termovalorizzatori»

Lipari, A-team di Salvatore Saltalamacchia...

d5542889-b2e3-421e-b90e-1af4ff851888.jpg

bingh67.jpeg

Nei giardini dell’Hotel Aktea alle ore 19,00 il Centro Studi Eoliano avrà il piacere di ospitare un autore teatrale e cinematografico, attore, regista, scrittore, un artista poliedrico LUIGI LO CASCIO, palermitano di nascita, classe 1967, e celebre interprete di Peppino Impastato ne ”I cento passi” di Tullio Giordana, da “La meglio Gioventù” a ”La Città Ideale” in cui debutta come regista fino a “Il Traditore”, solo per citarne alcuni.

Nell’ambito dei “Pomeriggi culturali eoliani” e in omaggio alla rassegna “Un Mare di Cinema”, che quest’anno compie 40 anni, il Centro Studi accoglie con gioia l’attore siciliano che nel 2005 qui a Lipari aveva ricevuto l’Efesto d’oro e che oggi, dopo ben 18 anni da allora, presenterà alla platea eoliana il suo libro, il secondo dopo “Ogni ricordo è un fiore” del 2018 in cui esordisce come narratore, STORIELLE PER GRANCHI E PER SCORPIONI edito da Feltrinelli e uscito ad Aprile 2023.

- Chiamarle “storielle” è cosa seria come seri sono sempre i giochi.. racconti che, con una vena umoristica che percorre tutto il libro, invitano a meditare, giocano con il lettore, aprendo il ventaglio delle possibilità narrative a tutti i regni: minerale, animale: il Signor Granchio e il Signor Scorpione che dialogano di Letteratura - così l’Aletta posteriore del libro ci introduce alla trama e solletica la nostra curiosità non solo a partecipare all’evento ma a leggere un testo che tutto d’un fiato ci connetterà con l’Universo di cui uomini, animale e cose fanno parte.
Vi aspettiamo.

358469361_651175123710175_6011800528242936981_n.jpg

siremar720x210.jpg