Di ritorno da un’intesa missione in Giappone, in un lungo post su Facebook l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo ha fatto il punto sull’attività promozionale messa in campo dalla Regione Siciliana in Oriente.

“Sono appena rientrato da un’intesa missione in Giappone dove abbiamo partecipato a una delle più importanti fiere del turismo nipponiche: la Tourism Expo Japan. Ogni volta che andiamo all’estero nelle fiere di settore rimango piacevolmente sorpreso ma anche amareggiato e fiducioso.

Sorpreso perché l’interesse che gli stranieri mostrano per il “brand” Sicilia è incredibile: siamo capaci di generare entusiasmo, curiosità e la nostra Isola è davvero conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza. Amareggiato perché sinora non abbiamo saputo capitalizzare a dovere questo brand così forte e dobbiamo ancora lavorare tantissimo.

Fiducioso perché il lavoro svolto in quest’ultimo anno sta dando i primi frutti e tanti ne raccoglieremo in futuro.

Ho trascorso una serata molto proficua nell’ambasciata d’Italia a Tokyo che ha organizzato un incontro con oltre 150 esperti del settore, tour operator e giornalisti giapponesi che hanno avuto modo di conoscere la Sicilia, i suoi tesori, i suoi siti Unesco. Ringrazio l’Ambascatore Starace per l’occasione unica di promozione del turismo giapponese in Sicilia.

Un turismo che ha numeri importanti. Basti pensare che i dati Istat indicano che nel 2017 gli arrivi dei turisti giapponesi sono aumentati rispetto al 2016 (+1,1%) con oltre 933mila presenze. Ancora più importante il dato che riguarda l’andamento della spesa dei turisti giapponesi, che ha raggiunto 1.025.000 euro, in aumento del 9,6% rispetto al 2016 (935 milioni di euro), secondo i dati pubblicati dalla Banca d’Italia.

Numeri che dobbiamo intercettare maggiormente per canalizzarli in Sicilia con azioni di marketing territoriale mirate, con una offerta sempre più qualificata e attrezzata volta a soddisfare le esigenze dei turisti nipponici.

L’Orchestra Sinfonica Siciliana ha ammaliato i visitatori del nostro stand (vedi foto) con grandi apprezzamenti degli addetti del settore.

Una missione importante che segue quella avvenuta in Cina all’inizio del mese di settembre. Stiamo conducendo con il governo Musumeci un lavoro intenso di promozione del brand Sicilia per conquistarci una importante nicchia di mercato come quello Orientale. Proseguiamo senza sosta in un grande lavoro per raccontare la bellezza della Sicilia al mondo”, ha concluso.  

travelnostop.com

tarnav.gif 

sel-QUATTROCCHI--CP30new.gif

OLTRE-IL-SORRISO-ONLUS-banner.jpg