437408454_10229706629163513_8265909981112908276_n.jpg

437365260_10229706629483521_5006730460639153164_n.jpg

Lipari - A Canneto si riversa la pomice e la spiaggia cambia colore.

E pure il mare. E c'è chi se la gode...

Una soluzione definitiva no, per un definitivo ritorno della magica spiaggia bianca di pomice ormai famosa solo nelle cartoline d'epoca?

Considerato che da decenni si deposita in spiaggia il materiale pomicifero senza risultati?

E il sogno svanisce presto?

437529116_10229706629683526_6868600229339677298_n.jpg

438737606_10229706625883431_4762756437212602057_n.jpg

Lipari, il Centro Studi si aggiudica bando Europeo sui confinati politici antifascisti...

083432566-130be04b-75fe-4046-8f6b-826228be3e9e.jpg

Nella foto Emilio Lussu, Carlo Rosselli e Francesco fausto Nitti

Il Centro Studi Eoliano vince il bando Europeo relativo alla Transizione Digitale degli Organismi Culturali Creativi (TOCC) e realizza applicazione bilingue per far conoscere le esperienze e le vite dei confinati politici antifascisti a Lipari.

Tale progetto si propone la realizzazione di una Application (bilingue: italiano e inglese) denominata “Il percorso del Confino” ambientata nei principali luoghi che hanno visto la presenza dei confinati antifascisti a Lipari.

L’applicazione prevede un percorso a tappe che porterà l’utilizzatore a visitare gli ambienti, a rivivere le esperienze di chi, inviato lontano dalla propria terra dal regime fascista, ha vissuto in alcuni casi anche per anni a Lipari tra sofferenze, controlli e negazione della libertà ma costruendo anche con i propri colleghi momenti di solidarietà, di scambio di idee e di rafforzamento degli ideali comuni.

Il-confino-politico-ai-tempi-del-fascismo-6.jpg

L’utente giungendo nel luogo prescelto, anche utilizzando mappe e sistemi di georeferenziazione, avrà la possibilità di ricevere informazioni specifiche relative a quanto è successo in quel particolare luogo e alla storia dei personaggi che vi sono vissuti.

Per identificare il percorso verranno quindi installate nei luoghi specifici (circa una cinquantina) delle mattonelle in ceramica in grado di resistere alle intemperie e presentanti i loghi necessari a identificare il progetto in cui saranno stampati i codici QR che, inquadrati direttamente da uno smartphone, permetteranno di attivare l’applicazione, di scaricarla avendo le informazioni e gli approfondimenti relativi che potranno essere anche aggiornati nel tempo.

Continua così il percorso di lavoro iniziato nel 1983 con il primo convegno “Antifascisti a Lipari”.
malap2.jpg

Nella foto Curzio Malaparte a Marina Corta

437971402_8351869204829512_61454261709303426_n.jpg

Si è tenuto l'interessantE incontro presso l'Istituto Isa Conti Eller Vainicher sul tema del 25 aprile.
Ha partecipato per il Centro Studi il Dottor Giuseppe La Greca, sono anche intervenuti il Dottor Giovanni Iacolino e Antonio Brundo.
Ha portato i saluti per l'Istituto la Dottoressa Maria Rosaria Lazzarini.

438799128_8351868948162871_7135403035417736002_n.jpg

foto di Mario Marturano

conad2.jpg