Una piattaforma on line nata a Palermo che guarda al turismo accessibile nazionale: da oggi è online Bookingbility.com, progetto ideato da Annalisa Riggio che ha vinto la prima edizione di Startup Weekend Tourism edition nell’ambito di Travelexpo 2015, e oggi portato avanti con due soci, Giuseppe Sciascia e Aurelio Buglino.

bookingbility

L’obiettivo è offrire informazioni e consentire di prenotare un alloggio a persone disabili o con intolleranze alimentari come la celiachia, persone cieche, sorde e persone con disabilità psichica (come famiglie con bambini autistici).

Al momento sono una decina a Palermo le strutture già accessibili (come Hotel Elite, Athenaeum, Hospitality hotel, Grand hotel piazza Borsa, La Torre di Mondello, hotel Porta Felice, Residenza d'Aragona), "ma circa 80 hanno chiesto di iscriversi - spiega il presidente di Federalberghi Palermo, Nicola Farruggio - Le prossime due province a chiedere di aderire sono state Agrigento e Trapani, ma abbiamo in cantiere una presentazione anche nella Sicilia orientale”.   

"Circa 200 strutture in tutta Italia sono quelle che si sono già registrate - dice Annalisa Riggio - qualcuna arriva anche dall'estero, come Portogallo e Australia. L'obiettivo è semplificare la ricerca e la prenotazione di strutture ricettive per tutte quelle persone che hanno esigenze speciali, promuovendo il turismo accessibile come buona pratica etica". 

https://it.bookingbility.com/

caffe-marago.jpg