benito-merlino

di Benito Merlino

Caro Gennaro,
L'altro ieri sera, stavo vedendo “Circeo”, un filmato che passava sulla RAI e che parlava delle violenze fatte alle donne... Schifato dal fatto che sia stato spezzettato dalla pubblicità come tante fette di salame, rendendolo “immangiabile e imbevibile” come diceva Fellini, ho chiuso la TV.

Allora ho trovato sul mio telefonino una tua intervista, un tuo reportage semplice, umano, interessante che mi è piaciuto. Parla della storia di una giovane ragazza venuta da Melbourne a Lipari per cercare qualcuno della sua famiglia ancora in vita.

E ha trovato un amico Pino Portelli commosso e che l’ha accolta nelle sue braccia e nella sua casa di Canneto per parlare e ricordare i suoi, emigranti Eoliani, già partiti in Australia nel 1933.

Questa bella storia di Dechen mi ha ispirato subito un poema. Le parole sono venute da sole.

Dechen Khadro.png

Eccotele :

Una farfalla varia e pinta
Chiamata Dechen
O Cannitu arrivò
Stanca ma cuntenta

Era leggera, leggera,
Un respirù d’amuri
Chi vulava o vientu
Sciuriddu, sciuri

Fu ddà, senza diri nenti
Comu na magia vacabunna
’Ddà a mari si pusò
Unni nasciu sò nonna

’Ntà st’isula scianca
Di pummici janca
Unni Eulu dormi
E a voti canta.

Ciao a tutti, un saluto a Bartolino e a Massimo Ristuccia

===16-11-2023 Il Ringraziamento di Dechen Khadro

Immagine WhatsApp 2023-11-16 ore 08.48.47_5705ac6a.jpg

Caro Pino e caro Notiziario,

sento che Lipari e la bella compagnia Tua, di Mora e di altri amici, sono ancora con me qui a Londra. Ho persino sentito "nostalgia di casa" quando sono arrivata. Devo ancora guardare l'intervista - sul treno notturno non c'era quasi nessun segnale, quindi non ho avuto la possibilità di farlo allora (o anche di caricare il tuo messaggio vocale o di mandare un messaggio alla mia famiglia). Ad ogni modo, ho inviato l'intervista a mia madre prima e lei ha pianto.

Ho letto l'articolo da Parigi che mi hai inviato questa mattina e mi sono commossa fino alle lacrime. Il pensiero che qualcuno "a caso" possa sentire una tale profondità leggendo la mia storia (che ora è la nostra storia) e commuoversi per scrivere poesie è incredibile.

Dopo aver trascorso del tempo a Lipari, mi sento una "persona completa" grazie all'incontro con voi e con tutti coloro che mi hanno accolto. Mi sento davvero come se avessi acquisito una famiglia. Non credo che avrei potuto chiedere un'esperienza più memorabile e sentita.

NOTIZIARIOEOLIE.IT

13 NOVEMBRE 2023

L’intervista del Notiziario agli emigranti. Dechen Khadro, nonni paterni cannetari e mamma indonesiana. L’eoliana "adottata" da Pino Portelli

10 MARZO 2014

L'Album dei Ricordi. Lipari,la grande sfida: Nuccio Mollica e Ninni Megna a cura di Benito Merlino

2 SETTEMBRE 2014

Lipari, "nu ristò mancu un filu d'erba..." canterebbe l'artista Benito Merlino

22 LUGLIO 2015

LE INTERVISTE DE "IL NOTIZIARIO". "Isole vaganti" con Benito Merlino e company

31 LUGLIO 2015

Lipari& Artisti - Omaggio a Benito Merlino

24 DICEMBRE 2015

Parigi - "ILES VAGANTES" l'ultimo libro di Benito Merlino

16 MARZO 2016

Artisti Eoliani - L'ultima pubblicazione di Benito Merlino

23 MARZO 2016

Da Parigi in linea Benito Merlino. "Il mio film per le Eolie..."

14 OTTOBRE 2016

Personaggi Eoliani. Rubrica musicale dedicata a Benito Merlino

21 OTTOBRE 2016

Benito Merlino

20 NOVEMBRE 2016

Benito Merlino Missa Eoliana - Italia - Aeolian Islands I Folk Musici Delle Eolie

13 OTTOBRE 2017

Mediterraneo un film di Benito Merlino

4 SETTEMBRE 2017

Benito Merlino, ancora un film sulle Isole Eolie, tanto amate dall'artista "eoliano"

13 LUGLIO 2017

Lipari, e come canta Benito Merlino a Quattropani "non ristau mancu un filu d'erba...". VIDEO

Lipari, con il comandante Nunzio Stornante con l'aliscafo si vola...

Immagine WhatsApp 2023-11-16 ore 14.26.44_335759fe.jpg

Rassegna Stampa GDS.IT

Scarti dell'edilizia e ingombranti abbandonati in strada a Lipari, arrivano le fototrappole

daninosulmare1.jpg

Ciao Bartolino,

ecco il mio ultimo romanzo

"La mer dans un verre de champagne".

La storia di un vecchio eoliano, autore, compsitore eoliano che si ricorda del suo passato, "Del Paradiso perduto che erano le Eolie".

294579920_10225805663041798_3750678505820450970_n.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

Con il mio libro esce anche a Parigi la ri-edizione di un disco 33 giri della grande cantante americana Tia Blake, morta precocemente, che avevo prodotto e di cui avevo fatto la direzione artistica.

Sarà messo in commercio anche in CD.

Per me è una bella giornata di "souvenir".

Accludo "l'annuncio stampa" del disco.

Tia-Blake-and-Her-Folk-Grou.gif

 

Ciao Bartolino, Spero che stai bene e che le circostanze attuali non pesino troppo sulla tua attività.

Ti scrivo per annunciarti che il mio nuovo romanzo è uscito il 22 aprile, per « il giorno del libro ».

Eccoti il titolo : « LES ANGLAIS de JOYEUSE-MAREE » che in italiano vuol dire « GLI INGLESI di GIOIOSA MAREA » - Edizioni L’HARMATTAN – Parigi.

Il libro parla di una ricca e colta famiglia inglese, il cui antenato nel sedicesimo secolo era stato costretto a lasciare la Sicilia per fuggire l’inquisizione spagnola e che diventerà più tardi un celebre scrittore.

Il capofamiglia è il discendente dei Florio Crollalanza esiliati a Londra.

Agli abitanti di Gioiosa Marea non piacciono gli stranieri e questo arrivo improvviso li incuriosice. Parlano e sparlano, inventendosi mille cose… La figlia più grande, Lina, s’innamora di un anarchico del paese che combatte il fascismo, e diventa il suo amante prima di partire sul fronte russo…

L’idea mi è venuta di inviarti il riassunto di questo libro vedendo ieri sera a Porta a Porta Bruno Vespa che diceva che in Italia ci sono 21 000 titoli che non possono uscire per la crisi. Penso che sono fortunato di essere in Francia dove posso continuare a proporre le mie cose.

Ciao, un abbraccio, un caro saluto, pure a Massimo.

Listenerbe.png

--- Il Cantore "Eolian-Parigino" Benito Merlino per le sue amate isole ha composto questa canzone "le sette sorelle" scritta, arrangiata, musicata e cantata dall'autore stesso.

La dedichiamo a tutti gli eoliani e gli amanti delle "Sette Sorelle" sparsi nel mondo

LE SETTE SORELLE

 

, insieme alla sua consorte Monique, augura buon Natale a tutti gli eoliani che vivono nelle isole, ed a tutti gli eoliani sparsi nel mondo.

danierimunafo_1.jpg