Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

290821753_10225688989885042_6169798640995068251_n.jpg

Al Sindaco Riccardo Gullo All’Assessore Cristina Roccella
OGGETTO Interrogazione con risposta scritta – Associazione Avis di Lipari e progetto Autoemoteca
Premesso che l’AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di
lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi
emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata
dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere
pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul
volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana.

Considerato che da diversi decenni opera assiduamente sul territorio eoliano l’AVIS di Lipari la quale è diventata negli
anni una delle principali sezioni per donazioni e raccolta di sangue in proporzione alla popolazione.
che l’azione solidaristica e propositiva dell’AVIS di Lipari è sempre stata riconosciuta da qualsiasi
amministrazione, tanto da contribuire anche in termini economici allo sviluppo della stessa, in ultimo con
l’importante contributo economico di oltre € 50.000,00 utilizzato per l’acquisto di un’autoemoteca per la
raccolta di sangue;

Preso atto attraverso i social delle rimostranze dell’Avis di Lipari nei confronti dell’amministrazione comunale intenzionata a quanto sembra a non voler proseguire nel progetto “Autoemoteca” , che oltre ad evitare innumerevoli disagi per la raccolta sangue, aumenterebbe decisamente il numero di sacche di sangue e quindi la salvezza di tantissime vite umane;
Ritenute inaccettabili le parole del Sindaco Gullo nei confronti della suddetta Associazione “Io con voi non ho preso nessun impegno” il quale sembrano rievocare antichi meccanismi di sottomissione e adulazione politica divenuti sempre più palesi nell’ultimo periodo e ben lontani da quel famoso “Sindaco di tutti” tanto sbandierato in campagna elettorale;

Tutto ciò premesso, i sottoscritti Consiglieri Comunali LA INTERROGANO per sapere quali siano le reali intenzioni dell’amministrazione Comunale per il progetto “AUTOEMOTECA” e quale supporto l’Amministrazione intendete continuare a dare all’Associazione Avis di Lipari che ricordiamo, qualora la S.S. l’avesse dimenticato, non appartiene da alcuna formazione politica ed opera nell’esclusivo interesse di salvare vite umane. Si richiede risposta scritta.

Adolfo Sabatini Cristina Dante Raffaele Rifici Gaetano Orto Giorgia Santamaria

Ascolta si fa giorno rubrica a cura di Gennaro Leone. 
Ginostra la ri...sposta

Lipari, a Canneto nuovi lavori per il porto piu' "martoriato" delle Eolie50e5e25a-d16d-4642-bf89-4375be4186db.jpg

La giunta Gullo li ha affidati alla ditta Abm di Lipari del "patron" Antonio Scafidi e figli (Bartolo e Mattia)

Rassegna Stampa GDS.IT

Isole Eolie, salvata tartaruga marina: era piena di parassiti e non riusciva ad immergersi

Vulcano, 70 volontari ripuliscono la spiaggia di Gelso

Vulcano, disposta perizia per la pozza dei fanghi sotto sequestro

Lipari, al centro dialisi intervento d'urgenza per salvare un turista settantottenne

Pesca record a Stromboli, catturato un totano di 8 chili

Delitto Alfano: la Procura chiede l'archiviazione dell'ultima inchiesta, la famiglia non ci sta

Crolla il mito del posto fisso, alla Regione Siciliana non assegnati oltre la metà di quelli a concorso

Superenalotto, a Messina centrato un 5 da 73 mila euro

salus-720x140.jpg