436816316_10229663407843007_3220357628813304707_n.jpg

436488670_10229663397642752_5908403547996975651_n.jpg

437158675_10229663394002661_5699855912506191623_n.jpg

Lipari - Consiglio comunale su tributi. Presenti 9, i "piu" della maggioranza assenti, mentre alcuni sono entrati sul secondo punto all'odg.

Con il presidente Nuccio Russo in aula sono presenti il gruppo di minoranza (Santamaria, Dante, Sabatini, Rifici in collegamento, Orto), Lucy Iacono, Saltalamacchia e Portelli A.

Primo punto i tributi argomento richiesto dal gruppo di minoranza Illustrano le modifiche i consiuglieri Sabatini e Saltalamacchia. 

Orto su input del segretario Torre chiarisce che ancora le modifiche non si possono approvare considerato che la proposta della giunta non è ancora ufficiale. E che sia chiaro non ci dovrà essere discrezionalità.

Sabatini va potenziato l'ufficio tributi che è carente di personale e va indetta una riunione dei capi gruppo per valutare modifiche se non addirittura bocciare la proposta della giunta viste le difficoltà economiche in cui si dibattono gli operatori eoliani.

Russo si dovranno fare anche riunioni con il rag del Comune e poi stilare un documento unico per poi approvarlo.

Iacono condivido l'idea di rinviare il consiglio per discutere d'intesa con la maggioranza le nuove proposte che sono al vaglio. 

Segretario Torre il Comune ha esigenze di far quadrare i conti e non si può far un paragone con le rateizzazioni che si attuano a livello nazionale.

Si passa alla questione delle farmacie rurali. Ogni anno dovrà essere approvata delibera per evitare la nomina di un commissario. E l'abbiamo già prevista con conferma. 

Orto è sicuro che come abitanti siamo nei parametri? Argomento approvato con 13 voti. In aula sono entrati alcuni consiglieri della maggioranza.

Il documento sui tributi proposto dai consiglieri di minoranza

Vista la Delibera di G.M. n. 41 dell'08/03/2024 con all'oggetto: “Approvazione schema di regolamento disciplinante misure preventive per sostenere il contrasto all'evasione dei tributi locali, ai sensi dell'art. 15 ter del D.L. 30 aprile 2019 n. 34, così come modificato dalla Legge di conversione 8 giugno 2019 n. 58;

Considerato che il Regolamento in questione riguarda solo i soggetti esercenti attività commerciale o produttiva sottoposta al rilascio di licenze, autorizzazione, concessioni, a segnalazioni certificate di inizio attività, uniche o condizionate da parte del Comune;

Ritenuto che il contrasto all'evasione fiscale sia un obiettivo primario per qualsiasi Amministrazione purchè non venga pregiudicata l'esistenza delle stesse attività;

Che negli ultimi decenni il contrasto all’evasione dei tributi è divenuto particolarmente difficile a causa della mancanza di personale negli uffici comunali dovuta, fino a tre anni fa, alle restringenti norme nazionali che imponevano un turnover al 20% sulle assunzioni (1 assunzione ogni 5 cessazioni di personale nell’anno precedente), praticamente nulla;

Ritenuto che oggi le norme permettano una maggiore possibilità di nuove assunzioni grazie all’eliminazione del turnover; che ciò potrebbe consentire un potenziamento dell’ufficio tributi anche per il contrasto all’evasione tributaria;

Ritenuto, altresì, che lo schema di regolamento approvato in Giunta, sia particolarmente penalizzante per le nostre imprese prevalentemente fondate su un’economia di tipo stagionale con la previsione, ad esempio, di importi irrisori, numero di rate non specificate e soggette a probabile discrezionalità, sanzioni sproporzionate e lesive per la sopravvivenza delle stesse attività;

Ritenuto, inoltre, fondamentale e imprescindibile il coinvolgimento di tutte le categorie interessate al fine di redigere/modificare una proposta condivisa che non pregiudichi oltremodo l’esistenza delle stesse attività; tutto ciò premesso, il consiglio comunale delibera di chiedere all’Amministrazione Comunale di sospendere l’invio in Consiglio Comunale della proposta approvata con Delibera di G.M. n. 41 dell'08/03/2024 con all’oggetto “Approvazione schema di regolamento disciplinante misure preventive per sostenere il contrasto all'evasione dei tributi locali”;

Di dare atto che lo schema di regolamento approvato in Giunta con la suddetta delibera risulta particolarmente penalizzante per le nostre imprese prevalentemente fondate su un’economia di tipo stagionale con la previsione, ad esempio, di importi irrisori, numero di rate non specificate e soggette a probabile discrezionalità, sanzioni sproporzionate e lesive per la sopravvivenza delle stesse attività;

Di incaricare il Presidente del Consiglio Comunale, vista l’assenza delle Commissioni consiliari permanenti, di convocare una o più Conferenze dei Capigruppo al fine di esaminare, modificare/integrare o eventualmente rigettare la bozza di regolamento approvata in Giunta, allargando le stesse alle associazioni di categoria interessate e richiedenti la partecipazione, e successivamente di trasmettere le risultanze all’Amministrazione Comunale e al Consiglio Comunale per le proprie determinazioni.

NOTIZIARIOEOLIE.IT

Lipari - Venerdì tornerà a riunirsi il consiglio comunale.

E' stato convocato dal presidente Nuccio Russo alle ore 10.

All'odg due argomenti: 1) autoconvocazione dei consiglieri di minoranza su approvazione schema di regolamento disciplinante misure preventive per sostenete il contrasto all'evasione dei tributi locali e 2) revisione della pianta organica delle farmacie presenti sul territorio del Comune di Lipari anni 2023-2024.

Lipari, dopo le polemiche in consiglio comunale, nominati i componenti delle commissioni consiliari speciali. Per il programma investimenti Isole Verdi Pnrr fanno parte: per la maggioranza Christian Lampo, Lucy Iacono e Alessio Ferrara, per la minoranza Cristina Dante e Raffaele Rifici

Per la commissione Pug - piano urbanistico generale - designati: per la maggioranza Tiziana Cincotta Lauricella, Sofia Frasca e Angelo Portelli, per la minoranza Gaetano Orto e Adolfo Sabatini

lipari_elisoccorso_notturno.jpeg

Lipari, intervento dell'elisoccorso nel cuore della notte. Si è reso necessario per una partoriente ricoverata all'ospedale di Milazzo 

c6000b6c-ea92-4804-8fdf-6694aa19a11d.jpeg

laisejpg.jpg