Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

2017-06-13.jpg

281295499_10225452983425028_1774444028863423953_n.jpg EdificioComune.jpg

Oggetto: Deliberazioni dei rendiconti di gestione 2023 negli enti locali. Diffida ad adempiere. 

Ai Sindaci Ai Commissari Straordinari Ai Presidenti dei Consigli Ai Consiglieri Ai Segretari dei Comuni siciliani e, p.c. Alla Corte dei Conti – Sezione di controllo per la Regione Siciliana. 

Con la circolare assessoriale n. 3 prot. n. 7717 del 10.5.2024, gli enti locali siciliani sono stati invitati a comunicare gli estremi di approvazione del rendiconto di gestione 2023, con l’avvertenza che la mancanza di notizie entro il termine di legge avrebbe determinato una presunzione di inadempienza e conseguente attivazione della procedura sostitutiva.
In virtù delle modifiche apportate all'articolo 58 della legge regionale 1 settembre 1993, n. 26, dall'art. 3 della legge regionale 15 giugno 2021, n. 13, il presupposto normativo attualmente vigente per l'attivazione dell'intervento sostitutivo è costituito dall'art. 24 della legge regionale 3 dicembre 1991, n. 44. 

Nell'ipotesi in cui l'ente locale ometta o ritardi l'approvazione di atti obbligatori per legge, l'art. 24 sopra citato prevede, al comma 1, che l'Assessore alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica provveda, previa diffida, alla nomina di un commissario ad acta per l'azione sostituiva. 

In base alle comunicazioni pervenute e alla conseguente attività di monitoraggio, sono stati formulati gli allegati Elenchi nei quali sono ricompresi gli enti locali che abbiano omessoo ritardato l'approvazione o che comunque non abbiano comunicato l'avvenuto adempimento di un atto obbligatorio per legge, come sopra richiamata, quale il rendiconto di gestione per l'esercizio finanziario 2023, determinando una presunzione di inadempienza. 

si diffidano gli enti locali affinché provvedano, ove già non lo abbiano fatto, ad approvare il rendiconto di gestione 2023 entro il termine di trenta giorni dal ricevimento della presente, trascorso il quale senza esito si procederà ad adottare gli atti conseguenziali per la nomina dei commissari ad acta i quali provvedano in via sostitutiva.

L'Istruttore Direttivo Enzo Abbinanti Il Dirigente Monica Tardo

LECCE

Timbravano e poi andavano a fare la spesa. Chiesta la messa alla prova: volontariato per 24

Vulcano Ritrovo Levante3.jpg