gennaro Rai.png

Monica Marangoni di “L’Italia con voi”, la seguitissima trasmissione che si occupa degli italiani sparsi nel mondo, intervista Gennaro Leone che si occupa del ponte che unisce gli eoliani e gli amici delle Eolie sparpagliati sul nostro pianeta. Per le Eolie altra occasione pubblicitaria a costo zero…

 

L'intervento dall'Australia di Giovanni Finocchiaro

PHOTO-2021-06-08-09-22-36 (1).jpg

di Giovanni Finocchiaro

Caro Bartolino,
ho visto l’intervista di Gennaro Leone a “L’Italia con Voi” il programma di Rai Italia pensato per raccontare gli italiani nel mondo e fare da ponte tra le comunità italiane sparse nei diversi paesi e la madrepatria.

Quelle descritte da Gennaro sono tutte storie di vita, di impegno, di sentimenti. A volte di successo, a volte meno. A volte di fatica, sudore e sconforto, altre volte di grande fortuna e realizzazione professionale. A volte di grandi soddisfazioni e felicità, altre volte di insicurezza e nostalgia.

Ma sicuramente Storie di Eoliani per fornire altrettante risposte alle molte domande: chi sono gli emigranti Eoliani, perché hanno lasciato gli scogli natii, come se la passano, hanno raggiunto il loro obiettivo oppure sono ancora alla ricerca di un sogno da realizzare? Si sono integrati nel nuovo paese? Quanto hanno conservato della loro Eolianita?
E ancora: se ne sono andati per sempre o quando ritorneranno dopo un’esperienza di lavoro all’estero saranno trattati da stranieri? “NON RESIDENTI”

Preparati al peggio, sperare per il meglio. Cari saluti da Sydney

L'intervento da Mondello di Augusto Sardella

05c41d88-97d8-4392-9a11-6e03480222a3.JPG

di Augusto Sardella

Caro Bartolino, L' intervista di Gennaro Leone a "L' Italia con Voi" ha riacceso in un Eoliano innamorato della sua terra come me la nostalgia del ritorno a "casa".Nostalgia per il rapporto con la nostra gente, dei profumi, delle usanze di un abbraccio con famigliari e amici.
Nostalgia di una passeggiata sul lungomare della mia Canneto o di uno sguardo estasiato ai faraglioni da Quattrocchi.

Il lavoro mi ha portato a vivere da "emigrante" in questa bellissima Palermo con tutte le sue contraddizioni ma la nostalgia di " casa" dopo quasi 50 anni e' viva ed e' la mia speranza.
Il desiderio di riappropriarsi delle proprie origini, della cultura e di un modo di vivere diverso dalla vita che si conduce in una grande citta' ma la speranza del ritorno deve essere suffragata dalla ricerca di una confortevole qualita' della vita (strutture sanitarie, servizi per gli anziani, disponibilita' abitative.)

Attraverso il Notiziario mi sento vicino alle mie isole.
L'intervista di Gennaro riempie di commozione e trasuda amore per una terra che restera' sempre nel cuore di chi e' lontano ma nutre immenso amore.
Grazie da Mondello con una foto dal mio terrazzo . Grazie dell'ospitalita'

PHOTO-2021-06-08-17-09-38 (1).jpg

htlliscabianca.jpg