PER NOEMI "APOTEOSI" NELLA PIAZZA DI MARINA CORTA

40049754_10214930754655885_5196596186877788160_n.jpg

40007590_10214930755095896_2489466205581082624_n.jpg

 37917097_1816409071785056_4493870152055521280_n.jpg 

IL DJ FARGETTA "INFIAMMA" LA PIAZZA DI MARINA CORTA

39965138_10214924211052299_7660257103663071232_n.jpg

39940984_10214924210892295_2211840275481886720_n.jpg

40014461_10214924212052324_1990842479863136256_n.jpg

39968469_10214924210692290_1184388483716743168_n.jpg

39934506_10214914141880576_3252466054793789440_n (1).jpg

Lipari - Il Festival di San Bartolomeo.

La giovane cantante siciliana Alice Caioli che al Festival di Sanremo si è esibita con successo tra le nuove proposte e il suo chitarrista Massimo D'Arrigo, figlio del nostro opinionista Carlo D'Arrigo, si raccontano con "Il Notiziario". Le interviste 

alicecaioli.jpg

L'INTERVENTO

fdambra.jpg

di Felice D'Ambra

WHOW!!! Strepitoso! ieri, sera nella grande Piazza Marina Corta, affascinante cornice sul mare, l'esibizione dello dello storico Dj di fama internazionale Mario Fargetta, è stato un tripudio incredibile
Il famoso Dj un autentico Gentleman della musica degli anni ottanta, è una forza della natura,capace di infiammare e incantare il numerosissimo attento pubblico di elegantissime giovane donne e mature Signore e fra questi giovanissime con vestitini mozzafiato, e oltre ai giovani, attempati uomini che hanno vissuto l’epoca di Faregtta,

Un Dj senza, senza età, poiché egli è stato capace di fermare il tempo, come la sua musica, la sua arte, in un’epoca di giovani precoci capaci di bruciare la loro esistenza, pur di viverla oggi, fregandosene del domani che per loro, non conta. 

Dopo il trascinatore e carismatico cantante musicista Francesco Megna di Lipari, dello scorso anno, ieri notte 22 agosto, 2018, sotto un cielo meraviglioso, il mitico Mario Fargetta è stato un vero personaggio, una “Star” del mondo radiofonico e non solo. Egli è uno dei più famosi e quotati Dj degli anni 80 che ancore oggi con la sua straordinaria filosofia artistica, ha incredibilmente fatto cantare e ballare per alcune ore, con un ritmo sempre più incalzante il giovanissimo e non solo numerosissimo pubblico che ha affollato all’invero, simile, la platea di Marina Corta.

“Nel segno della libertà e Lipari è troppo bella ha incitato più volte Mario Fargetta, forte dei suoi 40 anni di esperienza musicale, mandando in delirio il grande pubblico”.Una cosa che ho notato e che mi ha riportato molti anni indietro, quando da Via Garibaldi, scendendo per Marina Corta, ho notato una bellissima Signora vestita di bianco e molto elegante per assistere all’evento, si è portato appresso la sedia da casa. Credo che la cosa dovrebbe far riflettere qualcuno, poiché ad assistere non sono soltanto i giovani”. Complimenti e grazie comunque per quest'inizio, anche agli organizzatori per non aver oscurato i muraglioni che sono stati occupati. 

Questa era stata una segnalazione sul Notiziario di Bartolino Leone dello scorso anno da alcuni liparoti, grazie.
Secondo il mio parere conoscendo da molti anni il modo di condurre una serata di Mario Fargetta, quella di ieri notte, sia stata la più gradita e azzeccata scelta di artisti portati sul difficile palco di Lipari, molto seguito da tutti gli Eoliani e non solo, che ogni anno aspettano con ansia, l’evento importante per onorare il Santo Patrono San Bartolo. Credo che secondo me quest’anno il giovane Massimo, con Fargetta, e con la prima serata dei musicisti, molto bravi e seguiti, sicuramente queste due serate resteranno memorabili. 

Secondo il mio parare, per onorare maggiormente San Bartolo (è solo un suggerimento degli amanti del folclore locale, di cercare di accontentare tutti: giovani, adulti visitatori) bisognerà portare quello che veramente è una “grande stonatura”, non portare sul palco del più significativo evento dell’anno a Lipari, il folclore di Lipari/Canneto, il “magnifico” gruppo Dei Cantori Popolari delle Eolie, bravissimi ballerini e suonatori.

Vorrei semplicemente ricordare che tutti i turisti e visitatori che soggiornano a Lipari e dintorni hanno fame di conoscere il folclore locale e le antiche tradizioni di Lipari e dintorni. In tutto il territorio della Sardegna; il folclore, come le autentiche tradizioni, come le spiagge, il mare, il cibo, la natura, le feste religiose, lo sport, le sagre come Cortes Apertas e Autunno in Barbagia, manifestazioni che avranno inizio la prima settimana di settembre e fino a metà dicembre nei paesi della Sardegna dell’interno; fanno parte del pacchetto turismo per far conoscere l’arte delle antiche tradizioni, apprezzato in tutto il mondo e che è anche, un ottimo volano economico e una boccata d’ossigeno per i paesi montani.

Mario Fargetta lo storico Dj del Deejay Time, il programma cult-dance di Radio Deejay, ha spopolato fino a qualche anno fa, con record di ascolti. Forse non tutti sanno che Mario Fargetta è autore di canzoni, produttore di pezzi dance più gettonati da moltissimi Dj di tutto il mondo. Fargetta è un autentico personaggio, nella sua lunga carriera egli ha confezionato molti lusinghieri premi:

Leone D’Oro alla carriera per la musica e per la radiofonica, Airplay della BBC,1 e Radio 1, premio Grolle D’Oro a Sant Vincent, come migliore DJ e tanti, tanti altri premi. Fargetta ha alle spalle una grande esperienza, una capacità carismatica invidiabile, una storia di radio e di DJ. in grandi e famose discoteche, delle migliori Località della nostra Penisola.

sapori-salute.gif 250X210-BANNER-LIPARI-27-LUGLIO-8-AGOSTO.png
Consegna a domicilio dei cibi piu' gustosi anche sulle barche, per compleanni e anniversari e che Enoteca... Lipari, "Sapori&Salute" in via Franza 6 ed a Canneto nella Marina Garibaldi 184

Info Commerciale. Lipari, "La Terrazza sul Mare" raddoppia. Inaugurati i nuovi locali con "yogurt e gelati biologici", situati sul corso Vittorio Emanuele, 245, di fronte al Monte Paschi

E' tempo di gustare "Yogurt e gelati biologici".

Lo yogurt biologico ha un effetto particolarmente benefico sulla funzionalità dell’apparato intestinale. Contribuisce a potenziare la flora intestinale, a combattere i batteri nocivi e a migliorare le difese immunitarie dell’intero apparato digestivo. E' un’ottima fonte di vitamine, soprattutto A, B e C, di calcio e di altri sali minerali come fosforo, potassio e magnesio, tutti utili, soprattutto il primo, per il benessere delle ossa. È più digeribile del latte grazie al processo di fermentazione, anche se ha gli stessi suoi nutrienti. Grazie alla presenza dei fermenti lattici, raddoppia la capacità dell’organismo di assimilare il calcio e concorre alla buona salute dell’apparato intestinale. Lo yogurt, soprattutto se bio, è consigliato per chi ha dovuto assumere degli antibiotici o si sta ristabilendo da un’influenza o un’infezione all'intestino, ma anche per combattere coliti, gonfiori addominali e acidità.

Il gelato biologico è sinonimo di qualità: la certificazione, rappresenta per il cliente la garanzia di un processo produttivo che è stato controllato e diventa un eccellente strumento di comunicazione della qualità. Ciò che è biologico è anche percepito come più etico. Insomma, ad una maggiore qualità della materia prima si unisce la garanzia del rispetto della natura e della sicurezza del prodotto.

37841061_10214717338200607_2181275432777678848_n.jpg37759085_10214717338360611_3157721185072971776_n.jpg

capersud copia.jpg