Roberta Schillaci.png

Libertà politica, il governo siciliano, tanta Roma e poca Sicilia, la mafia e le tante mafie, il kaos dei trasporti, l’amore per Vulcano, la strada, la pozza dei fanghi fra potenzialità e disgusto, la droga, l’ospedale, gli emigranti, i giovani, la rivoluzione culturale, la dispersione scolastica e la povertà educativa, il ponte e l’aeroporto delle Eolie e…

downloadGHT6.jpg

Isole di Sicilia, Tiziano Minuti, responsabile del personale e della comunicazione del Gruppo Caronte & Tourist "i collegamenti con navi saranno garantiti a nostre spese fino al 30 settembre 2023 poi chi vivrà vedraà..." Il servizio del Tg3 Sicilia VIDEO

L'intervento

ppsdew.jpg

di Sandro Pajno*

Sequestro traghetti, equivale alla interruzione / sequestro del pubblico servizio. Ci sono misure di adeguamento tecnico delle navi, adottabili, che possiamo definire temporaneamente tollerabili o equivalenti senza dover arrivare ad una tale decisione?

Io dico di sì, sotto il profilo di quella che viene definita la materia della sicurezza della navigaxione.

Ma il magistrato avrà mai avuto un raffronto, per un consiglio, con gli esperti del settore?

Quale pericolo incombente, attuale e reale, giustifica siffatta decisione? In pratica, è la comunità della popolazione eoliana che paga e che diviene ostaggio.....

*Ufficiale in congedo delle Capitanberie di Porto con il grado di contrammiraglio 

Barbagallo: ‘Schifani risolva problema...’

downloadklòà.jpeg

“Lo stop ai collegamenti con le isole minori è un vero e proprio disastro dal punto di vista economico e turistico che procura un danno notevole, anche di immagine, per la Sicilia. E per di più giunge nel pieno della stagione estiva con le attività turistiche e commerciali in serissima difficoltà a causa delle corse saltate che fanno mancare anche gli approvvigionamenti essenziali”.

Lo dichiara il segretario regionale del PD Sicilia e capogruppo Dem in commissione Trasporti della Camera, Anthony Barbagallo, dopo che la compagnia Caronte ha annunciato di voler disdire il contratto con la Regione in seguito al rigetto, al Tribunale del Riesame, dell’istanza di di dissequestro di alcune navi della flotta.

Barbagallo: “Il governo Schifani è sempre un passo indietro”
“E’ sconsolante, anche in questo caso – aggiunge Barbagallo – l’inerzia con cui le cose succedono in Sicilia dove il governo Schifani è sempre un passo indietro, arriva sempre dopo, appende dei fatti in ritardo. E poco importa se, a parole, vengono convocati vertici e riunioni d’urgenza mentre il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, semplicemente se ne infischia”.

“Risolvano il problema – Salvini e Schifani – ora, non a settembre, trovando una soluzione immediata che garantisca nuovamente un servizio pubblico degno per cui sono previste risorse ingenti”, conclude il segretario regionale del PD Sicilia.

Salina, buona la prima! E adesso Rinella...

Si è conclusa con un successo la prima dello spettacolo “Ma chi è sto musical”, con gli allievi dell’Accademia La valigia dell’ attore, da Salina a Palermo , diretto da Ugo Bentivegna e direzione artistica di Livia Cintioli 
E dopo Malfa, venerdì 14 Rinella

cot-logo2.jpg