felicedambra.jpg

di Felice D’Ambra

Gent.mo Direttore del Notiziario Eolie online,

nel fare le mie congratulazioni all''Assessore al turismo del Comune di Lipari, Dott. Saverio Merlino, sarebbe opportuno far rivedere a lui, senza polemica alcuna l'intervista fatta da Gennaro Leone a Piero Benigni, General Manager dell'Hotel San Pietro di Taormina ed a chi scrive, Delegato (A.D.A.), Associazione Direttori Albergo - Sardegna.

Grazie per l'attenzione cordiali saluti!

L'INTERVISTA Pubblicata il 25 Aprile 2021 

L’intervista del Notiziario a Piero Benigni e Felice D’Ambra, timonieri del turismo

Il famoso sommozzatore italiano, Enzo Maiorca, si stava immergendo nel mare caldo di Siracusa e parlava con sua figlia Rossana che era sulla barca. 

Pronto a immergersi, ha sentito qualcosa colpire leggermente la schiena, si è girato e ha visto un delfino, ha capito allora che non voleva giocare ma esprimere qualcosa.

141729224_3838337062918442_879063509439887447_o.jpg

L' animale si è immerso e Enzo lo ha seguito.
A circa 12 metri di profondità, intrappolato in una rete abbandonata, c'era un altro delfino.
Maiorca ha chiesto alla figlia di raccogliere i suoi coltelli da sub. In pochi minuti i due sono riusciti a liberare il delfino che allo stremo delle forze è riuscito ad emergere, emettendo un ′′ grido quasi umano ′′ (così descrive Maiorca).

Un delfino può resistere sott'acqua fino a 10 minuti, poi annega.

Il delfino liberato, ancora stordito, è stato controllato da Enzo, Rossana e l'altro delfino. Poi arrivò la sorpresa: Era una delfina, che presto diede alla luce un cucciolo.

Il maschio li ha circondati e, fermandosi davanti ad Enzo, gli ha toccato la guancia (come fosse un bacio), un gesto di gratitudine... e si sono allontanati.

Enzo Maiorca ha terminato il suo intervento dicendo: ′′ Finché l'uomo non impara a rispettare e a dialogare con il mondo animale, non potrà mai conoscere il suo vero ruolo su questa Terra."

filippino.jpg