9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

148564185_10222519763696368_4916754399970155214_n.jpg

Lipari - A Bagnamare strada completamente chiusa da e per canneto ed Acquacalda. Si transita dalla "derelitta" strada di Serra.

Da stamane gli interventi della ditta Bel Mar dell'ad Mauro Bellino sono div entati due. Oltre allo sgrottamento si è aggiunta la rete idrica rotta. E i dipdenti sono al lavoro anche per riparare il tubo di pompaggio che si e' rotto.

Per i lavor della ex Provincia si sta realizzando un muro per otturare la fuoriuscita del materiale.
Si procederà anche al riempimento della fondazione che sarà consolidata con gettito di cemento e se si darà l'ok si completeranno i lavori della sede stradale.

VIDEO

147371658_10222519763816371_3508868779311231997_n.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

147356329_10222501659163766_8584325936817891538_n.jpg

Lipari - Questa mattina primo intervento ricognitivo con il dirigente del Comune Mirko Ficarra e la ditta Belmar al fine di constatare la causa dell’avvallamento della strada.

Dalla visione del muro lato mare si evidenzia un grande sgrottamento che ha una profondità di circa 2 metri.

Chiuso un tratto di careggiata, tramite ordinanza sindacale e seguirà accertamento dei tecnici della Città Metropolitana di Messina per stabilire gli interventi da effettuare.

L'INTERVENTO E LE REAZIONI NEL WEB

di Luca Chiofalo: Nell’intervista rilasciata al prof Gennaro Leone ho detto che avrei chiuso Bagnamare al traffico dei mezzi pesanti per la fragilità più volte manifestata, ormai “strutturale”.
È troppo fragile ed è evidente che certi carichi ne favoriscono i cedimenti.

Alessandro Iacullo: Questo tratto di strada dovremmo ribattezzarlo.... "sculapasta" mi sembra azzeccato!

Matteo Monguzzi: Meglio "benedetta"!, ovviamente per le ditte che appaltano i ripristini

Carmelo Acquaro: Tutto normale...

Antonio Favorito: E' vergognoso è da 20 anni che si fanno rattoppi in quel tratto di strada

Elena Salmieri: Li ci sarà sempre il problema. Si vuole capire o no che sotto e vuoto. Poi passano anche mezzi pesanti

Rita Mandarano: Buchi dapertutto, fate un bel lavoro, una bella strada nuova, tappare buchi non serve...

Giovanni Martello: Che disastro

Mery Saltalamacchia: Ma finiamola c'è proprio da piangere. Lavori sempre a metà, mai che in questo paese si fa un lavoro fatto bene.

Silvia Carbone: Di nuovo

Mariarosa Cortese: Sempre le solite storie

Giovanni Paino: Finché non scappa il morto è sempre così che schifo

Mario Trimboli: Sono d'accordo se non ci scappa il morto non si risolve niente povera Lipari come siamo ridotti

Nunzia Favorito: Strada con infiniti interventi!!!

Michele Segreto: Questa strada è la gallina dalle uova d'oro. Ogni anno una decina di interventi e forse piu'. E io pago diceva Totò...potrebbe essere una assistenza sociale...

Silvana Clesceri: Strade aripizzate!!! Art Attack...ma la messa in sicurezza?

Giovanna Giuffrè: Vergogna

Michele Cappadona: E così il nuovo episodio di...continuavano a rubare soldi...la miniera Bagna mare puntata che ha superato la serie TV Beatiful

Linda Mirabito: Assurdo!

Antonio Lo Presti: Siamo nelle mani di nessuno

Elda Ranno Corrieri: La storia infinita...sempre attuppannu!

146475385_10222501659363771_684853199217475038_n.jpg

146475442_10222501659243768_1563382426947614006_n.jpg

147018685_10222496946525953_1543445507706747481_n.jpg

Lipari - Incredibile a Bagnamare nuovo dissesto nella strada.

In serata l'allarme lanciato da alcuni isolani per la rotabile piu' martoriata dell'isola che ormai è versoimilmente a rischio crollo. E prima o poi continuando cosi'...

Ricognizione del dirigente Mirko Ficarra, della Bel Mar con l'amministratore Mauro Bellino ed il capo cantiere Stefano Lauricella ed anche carabinieri e vigili del fuoco.

Domani si vedrà di accertare le cause di questo nuovo dissesto: o perdita di acqua o nuovo sgrottamento a causa dei marosi e si si deciderà se chiudere la rotabile o lasciare solo una corsia.

Insomma, per gli isolani nuovi disagi e danni.

Ma è anche vero che si sta continuando a scherzare con il fuoco, considerato che si continua a fare interventi "tamponi" e una volta per tutte la Città Metropolitaa di Messina dovrà mettere in sicurezza la strada.

Urge l'intervento della Protezione civile prima che ci scappi la tragedia. E non è l'unica strada a rischio di Lipari: vedi i due ponti di Porticello e la rotabile - se cosi' si può chiamare - di Serra.

L'intervista al dirigente Mirko Ficarra

"DOSSIER" PONTI A RISCHIO "SOS" ALLA CITTA' METROPOLITANA ED A MUSUMECI

147340160_246377723659573_3816903102861921571_o.jpg

di Domenico Palamara

Il gruppo Giovani Eoliani ha effettuato un sopralluogo nei ponti che necessitano interventi immediati. 

Città Metropolitana di Messina, Spett.le Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci

Oggetto: richiesta manutenzione straordinaria ponti isola di Lipari
Il gruppo Giovani Eoliani vuole porre all’attenzione della Provincia di Messina e al Presidente della Regione Sicilia la pericolosità dei ponti che si trovano in vari punti dell’isola di Lipari:
-Via Giuseppe Rizzo, Lipari -Via Torrente Ponte, Lipari -SP 179, Pianoconte -SP 180, Acquacalda -SP 180, Porticello -SP 180, Sparanello -SP 180, Canneto
Speriamo che chi di competenza prenda in considerazione i nostri avvertimenti.

146476620_265184965119021_7947375953203300209_o.jpg

LOGO_LOVERAL_orizzontale.jpg