162179030_10222824018782555_9094132575871925543_n.jpg

162451434_10222824018862557_6065407658840670648_n.jpg

Lipari - Visita stamane del direttore generale f.f. dell'Asp 5 di Messina Bernardo Alagna in particolare per accelerare l'iter per i 2 posti di terapia su-intensiva e per i trattamenti chemioterapici.

In ospedale dove terrà un vertice anche alla presenza dei tecnici, per individuare i locali, è stato accolto dal direttore del distretto sanitario Natale Bruno e dal direttore sanitario f.f. Sergio Crosta. Presente anche il legale dell'Asp Giancarlo Niutta. 

L'INTERVISTA. si parla anche di vaccini in tutte le isole Eolie, della camera iperbarica, dei diabetici, del potenziamento dei medici, di ambulanze anche piccole, dell'elisoccorso fisso e di Sandro Biviano ed annuncia "andrò personalmente a casa sua e delle sue sorelle...".  

LA NOTA DELLA GIUNTA GIORGIANNI

Nella mattinata di oggi, 19 marzo 2021, il Dirigente Generale f.f. dell’ASP di Messina Dott. Bernardo Alagna si è recato presso l’Ospedale di Lipari per un sopralluogo operativo con i dirigenti e i tecnici di Ospedale e Distretto.

L’Assessore Tiziana De Luca, in rappresentanza dell’Amministrazione quale Assessore alla Sanità, ha incontrato il Dott. Alagna per un saluto istituzionale e un breve colloquio, a seguito del quale è stato fissato uno specifico incontro presso l’ASP di Messina per giovedì prossimo con il Sindaco Marco Giorgianni e l’Assessore De Luca e, su richiesta dell’Amministrazione - così come sempre fatto nelle occasioni in cui si è trattato di sanità -, il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Biviano e la Presidente della Commissione Sanità Erika Pajno, nel comune e condiviso intento di avere contezza dello stato delle procedure che l’ASP ha intrapreso per la risoluzione delle diverse problematiche, soprattutto in termini di reclutamento del personale, e avere risposte e tempi certi su quelle ancora irrisolte, confidando nel dimostrato interesse verso il nostro territorio del Dott. Alagna, che ringraziamo.

Sulla questione delle vaccinazioni, invece, ci è già stato anticipato dallo stesso Dirigente Generale che sono già in corso di definizione i protocolli con i medici di famiglia e le USCA per avviare e velocizzare le somministrazioni nelle isole minori.

L’Amministrazione Comunale

(ANSA) LIPARI - “In ospedale presto realizzeremo due posti di terapia sub intensiva ed un ambulatorio per i trattamenti chemioterapici”. Lo ha annunciato Bernardo Alagna, direttore generale dell’Asp 5 di Messina in visita a Lipari. In ospedale è stato accolto dal direttore del distretto sanitario Natale Bruno e dal direttore sanitario Sergio Crosta. “Per la chemioterapia – ha spiegato – in tempi brevi apriremo l’ambulatorio e sarà garantito una volta settimana. Così finalmente eviteremo i disagi per le trasferte a Taormina o Messina”.

Il direttore Alagna ha puntualizzato che “attorno all’ospedale di Lipari c’è grande attenzione da parte dell’assessorato regionale della salute e proprio ieri ho avuto un incontro per definire alcune priorità". "Va avanti - ha confermato - il progetto per accelerare le vaccinazioni in tutte le isole, per i diabetici, per il potenziamento dei medici e la riapertura della camera iperbarica, visto che si avvicina la bella stagione, per l’arrivo di due mini-ambulanze elettriche per Stromboli e Panarea e anche per Lipari e per l'elisoccorso fisso che contiamo di disporre già per l’estate”. Dopo l’incontro il direttore Alagna a Pianoconte farà visita nella loro casa a quattro fratelli Biviano affetti da distrofia muscolare. “Con uno di loro, Sandro Biviano, ho un profondo legame”.

163178715_10222826030832855_7978042032875320421_n.jpg

162464860_10222826032392894_6051887579594576468_n.jpg

Si ricorda che i fratelli Biviano, pur con le loro condizioni, hanno portato avanti delle “battaglie”. Due anni a Roma in tenda davanti ai palazzi del potere per accendere i riflettori sulla malattia e un mese a Palermo davanti alla sede dell’assessorato regionale della salute per richiamare l’attenzione per l’ospedale.

ansa-met.jpg

hotel-raya.jpg