mauro-coltelli.png

I vulcani la parte più viva, attiva e fondamentale del pianeta, il carbonio modulato, la famiglia eoliana con le diversità

...le preoccupazioni, la differenza anche della popolazione fra Stromboli e Vulcano, le cime, la compressione fra protezione civile e amministrazione, le case che vanno al cratere, la memoria corta, i monumenti, l’equilibrio fra parco e museo, l’odore e la voce con le onde sonore, il rosso sangue, le avvisaglie, la tecnologia fra sensori e intelligenza artificiale, la grandezza della natura inorganica, il sogno, il figlio sulle spalle, il consiglio, l’appello e… 

RASSEGNA STAMPA GDS.IT

Il laghetto termale di Vulcano sequestrato, rigettata la richiesta di costituzione di parte civile

Stromboli continua a farsi sentire, sciame sismico e nube di cenere

Stromboli, protesta per la nuova pavimentazione di un vecchio sentiero

Stromboli, per mettere in sicurezza l’isola occorrono altri 12 milioni. Gli interventi previsti dal sindaco Gullo

Nuova invasione di fango per le vie di Stromboli con l'ultima pioggia

A Palermo 42 ricoveri di neonati per bronchiolite al "Villa Sofia Cervello": i sintomi

La Finanziaria delle clientele, una valanga di emendamenti devia i soldi su sagre e festival

Le carte d'identità trovate nel covo di Messina Denaro, si indaga su due misteriosi furti al Comune

Bonus genitori disoccupati o monoreddito con figli con disabilità: al via le richieste

Guariti dalla leucemia vanno a scuola di canottaggio, un'esperienza speciale per

Radio Zimmari da Panarea e NotiziarioEolie.it che musica e che notizie...

Lipari, isolano con l'elisosocrso trasferito all'ospedale di Milazzo

downloadfgmu.jpeg

E' stato richiesto dai medici dell'ospedale per calcolosi renale e ricoverato in chirrugia

Lipari, è deceduto Don Gino Profilio. "Il Prete Speciale". Il cordoglio

 
328773844_726656222148591_881071030534774811_n.jpg
Il cordoglio
 
 
di Gaetano Sardella
 
Don Gino Profilio. Un prete speciale, un uomo speciale, un prof. speciale. Mio insegnante di religione al liceo. Qualificato, intelligente e colto come pochi ne ho conosciuti. Schivo di lodi, onori e ricompense. Non ha mai chiesto ne’ ricevuto nulla dalla Chiesa, credo, e non la Chiesa comunità ma dalla Chiesa istituzione. Non un professionista, ma un pastore-sacerdote che pur obbedendo senza sottrarsi all’istituzione, ha lavorato con uno “stile” proprio, in una dimensione teologica ed ecclesiale di grande spiritualità. Quello che è stato l’ho capito nel tempo, non subito, quando cercando la “mia” Chiesa,... Lui era dentro con i suoi insegnamenti. Ciao Don Gino grazie, grazie per tutto.

326078887_595473115747997_6675755676337658154_n.jpg

aluminium.jpg