8bfe8238-9af5-4b86-8a9e-6fc449320fd4.jpeg

6b2a7deb-5777-49b3-9e4e-4892593f06cb.jpeg

Lipari - Dopo tre anni di stop a causa della pandemia nella parrocchia di San Giuseppe torna la "Festa del Quadaru" e gli isolani arrivano in massa...

Una ventina i preziosi colleboratori di Don Peppino Mirabito e circa 130 chilogrammi i quadari con ceci, fave e fagioli.

Partecipazione straordinaria dell'associazione Are (Radioamatori eoliani) diretta da Pino Orto e dei volontari della Croce Rossa giunti da Vulcano guidati dal decano Manlio Cilona.

Ed è festa per tutti a suon di campane...

L'intervista a Don Peppino con tanto di auguri in diretta e con i saluti anche agli eoliani sparsi nel mondo.

Buon San Giuseppe a tutti anche dal Notiziario 

VIDEO

RASSEGNA STAMPA GDS.IT  

Lipari, dopo tre anni nella parrocchia di San Giuseppe torna la Festa del Quadaru

Eolie, quasi 1700 persone con il reddito di cittadinanza: via ai lavori sociali 

d379960a-2051-4d9e-a55f-c792cfe57c7f.jpeg

4f0016c3-6d50-4c7f-85b0-63c74caf6b8a.jpeg

4c5c86c8-531e-4e75-b19e-b423e6647111.jpeg

Il Quadaru di San Giuseppe è stato anche festeggiato ad Acquacalda ed anche a Stromboli.

337036660_1165758993977178_1924630991980168873_n.jpg

336904857_204808632150283_5341488170019961268_n.jpg

edil-fonti.jpg