17361796_10210753572028930_3830359774851853777_n.jpg

Lipari -  Consiglio comunale in seconda convocazione. In aula 10 consiglieri ed il vice sindaco Gaetano Orto.

All'ordine del giorno anche la sostituzione del consigliere Pietro Lo Cascio, La Sinistra Eoliana, che si è dimesso. Il primo dei non eletti è Paolo Arena. Sarcastico il suo intervento: porti efficienti, rifuti con differenziata altissima, istituzione dell'area marina protetta, le donne eoliane possono partorire a Lipari.

Questo è il discorso che avrei voluto fare ma la realtà è ben altra.... ecc. E dopo aver comunicato che la Sinistra non presenterà una lista alle prossime elezioni, ha preannunciato le dimissioni. Subentrerà Simone Gullo, primo dei non eletti nella lista La Sinistra Eoliana.

All'odg altri 4 argomenti: rendiconto 2014, adeguamento oneri di costruzione 2016 e 2017 e regolamento imposta pubblicità e pubbliche affissioni.

Peppe Finocchiaro: ha ricordato la scomparsa della signora Maria Acunto e ha richiesto di trattare solo il primo punto e poi rinviare il consiglio per poter partecipare ai funerali. La proposta è stata accolta all'unanimità.

Giovanni Portelli: sono il piu' anziano e spero che le tue parole anche se sarcastiche un giorno possano concretizzarsi. Anch'io quando ho iniziato a fare politica aveva tanto entusiasmo ma poi ci siamo imbattuti con i vari enti nazionali e regionali che non hanno prmesso di far decollare queste isole. Spero comunue che vi possiate impegnare per queste elezioni anche se questa legge elettorale è davvero penalizzante anche perchè non permetta alle forze minoritarie di partecipare.

Sulla stessa linea Francesco Megna che ha fortemente criticato questa legge elettorale definita "scellerata".

Adolfo Sabatini: ho apprezzato il sarcasmo del consigliere Arena in ogni caso questa strategia delle dimissioni non la ritengo rispettosa nei confronti dell'elettorato.

La Sinistra per quel che è trapelato farà insediare il prossimo consigliere e poi seguiranno sempre le dimissioni. In ogni caso, ha precisato il segretario generale Vincenzo Scarcella i lavori consiliari non saranno paralizzati. Il consiglio si è concluso e dovrà essere riconvocato.

LA NOTA DELLA SINISTRA EOLIANA

“Le istituzioni politiche di questo paese hanno clamorosamente fallito”, dichiara il consigliere comunale Paolo Arena, “e dunque come atto di responsabilità nei confronti della cittadinanza rassegno le mie dimissioni”. Lo fa esattamente dieci minuti dopo essere subentrato al precedente rappresentante della Sinistra eoliana, Pietro Lo Cascio, che si era dimesso giorni fa per le stesse ragioni. E annuncia che, alle sue dimissioni, seguiranno quelle degli altri candidati della lista.

La Sinistra eoliana – che ha raccolto più del 5% dei consensi alle scorse amministrative e l’8% alle ultime regionali – lascia dunque il consiglio comunale di Lipari per “protesta contro l’immobilismo e l’indifferenza delle istituzioni su temi fondamentali, in primo luogo il punto nascita, la difesa dell’ospedale e del diritto alla salute”.

“Ancora oggi, il ginecologo previsto in pianta organica nel consultorio non viene assunto e il suo incarico viene invece esternalizzato a medici obiettori”, dichiarano quelli della Sinistra eoliana, “un ricatto di per sé intollerabile, ma che diviene ancora più grave in una piccola isola”.

Ma c’è di più. La Sinistra eoliana annuncia che non parteciperà alle prossime elezioni amministrative, in segno di protesta contro una legge elettorale iniqua e antidemocratica che nei comuni siciliani sotto i 15000 abitanti elimina la pluralità di espressione della volontà popolare, costringendo le forze politiche a improbabili alleanze. “Stiamo studiando la fattibilità di un ricorso”, dichiarano gli esponenti della Sinistra eoliana, “perché siamo convinti che questa legge sia incostituzionale e in contrasto con il vigente orientamento nazionale”.

LE DICHIARAZIONI. PARLANO PAOLO ARENA ED IL SEGRETARIO GENERALE VINCENZO SCARCELLA CHE SPIEGA COSA ACCADE CON LE CONTINUE DIMISSIONI.

Bartolino Leone

17458016_10210762687856820_7468015296942408360_n.jpg

17362827_10210762685696766_6280632085107859727_n.jpg

---Slitta a domani il consiglio comunale. In aula 7 consiglieri.

17310258_1114403782038399_2085990279029534997_o.jpg

viola.jpg