Eventi e Comunicazioni

germana-2-2024.jpg

elezioni-2024.png

IL NOTIZIARIOEOLIE.it intende pubblicare propaganda elettorale a pagamento in occasione delle prossime elezioni Europee e al Comune di Leni 

Leggi il Codice di autoregolamentazione

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

ANTALIS-1.jpeg

Lipari - Davanti alle cave di pomice si è ormeggiato lo yacht "Antalis" di 50 metri. E' stato varato dai prestigiosi Cantieri Baglietto. 

Un piccolo gioiello di efficienza per un grande gioiello di stile e design: in acciaio, alluminio e vetroresina, infatti, è il frutto di una stretta collaborazione fra prestigiosi nomi della nautica e si è subito distinta per la particolare silhouette esterna di Giugiaro Design, caratterizzata da tre ponti e mezzo, che ha dettato un vero e proprio stile.

352285937_10227924934062249_8734703632297182850_n.jpg

A Marina Lunga è arrivato "Persefoni" di 53 metri del cantiere italiano Admiral Yachts. Ospita 12 turisti in 6 cabine a 250 mila euro a settimana. Lo stile interno è di Luca Dini. Con 11 membri d'equipaggio. 

Il suo albero bianco è diverso dalla sua gemella perché è verticale e non inclinato come su Sea Force One.

Sempre a Marina Lunga c'è "Mi Amore Julia", di 37 metri.

352336752_10227924934342256_3073843740385360841_n.jpg

Panarea - Davanti agli isolotti si è ormeggiato "Arcadia" di 50 metri. 

ima-image-31482.jpg

si caratterizza per l’ampiezza degli spazi interni ed esterni, disegnati, realizzati e arredati nella più totale continuità tra loro per regalare un senso di accoglienza, trasparenza e connessione con il mare autentico e profondo.

Il layout con sei cabine prevede spazi all’insegna della convivialità, ampio uso di pannelli solari, finestre up&down e soluzioni ad altissimo livello tecnico che invitano a beneficiare al massimo della brezza marina anche nelle aree conviviali interne per una vera esperienza di benessere.

Lo scafo semidislocante garantisce una navigazione confortevole e tranquilla, con una notevole riduzione dei consumi.

Lipari, in rada la nave da crociera "Seadream II"

352384427_10227921863505487_3009251484179001235_n.jpg

Bandiera Bahamas, 4 mila 333 di stazza lorda, trasporta 100 turisti. E' giunta da Amalfi e alle 21 partirà per Giardini Naxos. 

VIDEO

Eolie, gli alunni della primaria di Canneto e Vulcano in visita al centro gestito da Monica Blasi e assistono anche al salvataggio di una tartaruga

20230608_115235.jpg

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani, un gruppo di 45 alunni della Scuola Primaria di Canneto e Vulcano dell’istituto Comprensivo di S. Lucia di Lipari diretto dalla Preside Tommasa Basile, insieme alle loro insegnanti, hanno celebrato l’evento con la visita alla sede di Filicudi della Wildlife Conservation diretta dalla Dott.ssa Monica Blasi.

I piccoli alunni hanno visitato la sede dove vengono tenute in degenza le tartarughe marine, recuperate nel mare dell’Arcipelago e che necessitano di cure. Un approccio con le specie marine che abitano il mare eoliano e che sono oggetto di studio da parte dei biologi che operano sull’isola di Filicudi. Stenelle, delfini comuni, capodogli, tartarughe marine, mentre si aspetta che torni la Foca monaca che un tempo viveva nelle grotte della piccola isola.

Gli alunni hanno seguito un percorso didattico, attraverso lavoretti e attività, conoscendo le caratteristiche degli animali marini e imparando le tecniche di recupero delle tartarughe.

Inoltre hanno avuto modo di conoscere le caratteristiche dell’isola con le sue meravigliose insenature, il mare cristallino, suoi muretti a secco, i terrazzamenti e gli insediamenti preistorici.

Un cammino legato al riconoscimento della salvaguardia della flora e la fauna marina una ricchezza del pianeta che va tutelata.

20230608_153117 (1).jpg

A coronare la giornata il recupero a largo di Salina di una tartaruga femmina di circa 35 anni di 60 kg stato di difficoltà, segnalata ai biologi e volontari della Wildlife Conservation, che è stata portata al Centro Recupero per essere osservata e curata. E’ stata battezzata Sonia ed ha sbalordito i bimbi che non avevano mai visto una tartaruga marina, rendendoli felici e consapevoli delle meraviglie del mare.

Stromboli, Quinta edizione del ‘Marosi Festival’ dal 21 al 25 giugno. Il tema dell’evento artistico di quest’anno – tra sound art, performance sui tetti e danza – sarà ‘Variations on the Roofs’, riprendendo la volontà di fare esibizioni sugli antichi tetti delle case351483557_975756770122611_3357268900470891688_n.jpg

OLTRE 20 ARTISTI DAL MONDO
Nell’arco di appena cinque giorni a Stromboli saranno accolti oltre venti artisti provenienti dall’Italia e dal mondo. Tra i tanti: i collettivi Munerude e FUNA, il giapponese Hideki Umezawa e lo sloveno Juri Konjar, l’italo-tedesca Delfina De Lillo, l’americana Laurie Schwartz con Elisabetta Ventura. E ancora: Enrico Malatesta, Anna Basti, Claudia Catarzi, Simone Niro e Andrea Di Marco, il duo Serratore Sguotti. Infine Teodora Grano, Renato Grieco e Hugo Sanchez, Giorgia Briguglio, Giuseppe Cordaro e Chiara Indelicato. In particolare, l’arrivo di Umezawa in dialogo con Giuseppe Cordaro nasce dalla collaborazione tra Marosi e l’associazione Interzona [ Liminaria e Interferenze ] che stavolta danno vita a Paroxisms: of Sounds and Other Volcanisms.

HAPPENING SOSPESI TRA MARE E CIELO
L’evento, diretto da Giulia Ferrato e Anna Basti, si tiene a Stromboli dal 2017: una avventura estetica che in estate scolpirà ancora una volta le emozioni e la meraviglia dei cittadini isolani, dei viaggiatori e degli artisti.

“Oltre agli spazi pubblici, saranno ancora i tetti delle case il luogo di lavoro degli artisti per la costruzione di performance, pratiche e happening sospesi tra mare e cielo – raccontano Ferrato e Basti -. Il territorio non è solo il luogo in cui il festival accade ma è componente drammaturgica del suo svolgimento. Il concept della variazione equivale al possibile dato della nostra azione di curatela che deve essere sempre potenzialmente pronta a ridefinirsi, mutando la composizione del festival, portando alla consapevolezza di essere noi stessi dentro a un processo di creazione. La totale apertura agli eventi atmosferici, alla variazione dell’attività vulcanica ci impone di relazionarci ogni giorno con lo stato delle cose, perché siamo sempre in ascolto di una imminente forza maggiore. Eppure la parola ‘variazione’ – ribadisce il duo direttivo – indica anche uno dei principi attivi nei metodi di composizione nella danza e nella musica quando la variazione, insieme con il suo opposto, alias la ripetizione, interviene a creare la materia dell’opera”.

Lipari, Diego il "fuoriclasse" della "Service Natoli"...

downloadghju.png

Lipari Service, presente dal 1989 a Lipari, fornisce servizi nautici e di terra. Supporto prezioso per ogni esigenza legata alla nautica. Via Francesco Crispi, 98055 Lipari Telefono090 988 6156

17ff6752-4c2d-4ce0-8f28-1f606e56fe7f.jpeg

42796fdc-b8be-4169-992e-3baa0af31314.jpeg

Vulcano Ritrovo Levante3.jpg