ad260035-6a82-45c4-aff5-0df6cc17c0ef.JPG

Lipari  - Dopo circa 16 anni si conclude una vicenda giudiziaria che vede da una parte il Comune di Lipari e dall’altra la cooperativa Sociale "Prospettive assistenziali", rappresentata e difesa dall’avvocato Alessia Giorgianni.

La cooperativa, dal 2004 ad oggi, aveva vinto più ricorsi al Tar di Catania, sempre assistita dall’avvocato Giorgianni, tutti proposti in relazione ad una gara di appalto per assistenza domiciliare agli anziani indetta dal maggior Comune eoliano rappresentato dall'avvocato Milena Sindoni, che l’aveva vista ingiustamente non aggiudicataria.

Infatti secondo il tribunale amministrativo regionale era proprio la cooperativa a meritare l’aggiudicazione per l’appalto di servizio di assistenza domiciliare agli anziani delle isole facenti capo al palazzo di Piazza Mazzini.

Tuttavia, l’amministrazione, anziché dare esecuzione alle disposizioni del giudice amministrativo, aveva annullato la gara ritenendo di non dover più procedere ad aggiudicazione.

Adesso il Tar con sentenza ha condannato il Comune rapprentato dalla giunta guidata dal sindaco Marco Giorgianni a risarcire il danno subito dalla cooperativa stessa concedendo all’amministrazione giorni 90 per proporre il risarcimento dovuto, oppure la Cooperativa potrà rivolgersi alla giustizia amministrativa per l’esecuzione della sentenza stessa.

fenech.jpg