IMG_1710 (1).jpg
 
Lipari - Lipari, inaugurato a Canneto il laboratorio che concretizza il progetto "Collagene prodotto con la lavorazione degli scarti del prodotto ittico".  
Il progetto Interreg Italia-Malta Bythos riguarda le Isole della Sicilia e le Eolie in particolare in quanto il Comune di Lipari è partner. 
 
Propone il riutilizzo degli scarti del settore della pesca per creare prodotti di interesse ai settori della cosmetica, farmaceutica, nutraceutica, acquacoltura ed altri (collagene marino, oli di pesce, mangimi innovativi per l'acquacoltura, prodotti biotecnologici ecc).

Le interviste al prof Vincenzo Arizza dell'Università di Palermo ed al sindaco Marco Giorgianni che parla anche dell'estate complicata per i rifiuti, gli ex Pumex, bilancio e cave di pomice.

Vincenzo Arizza.png

IMG_1707.jpg
 
IMG_1708.jpg
 
NOTIZIARIOEOLIE.I
 

download (1)QAS1.png

(2° LANCIO) LIPARI - Produrre collagene con la lavorazione degli scarti del prodotto ittico: è l'obiettivo del progetto “Bythos” promosso dal Comune di Lipari che mette a disposizione un laboratorio, a Canneto, in località S. Vincenzo, insieme alle Università di Palermo e di Malta, al Distretto pescaturismo e cultura del mare, al Ministero per per l’ambiente e al dipartimento della Pesca, dell’acquacoltura di Malta e ad AquaBioTech Ltd.

   “Il progetto propone – spiega il Vincenzo Arizza del dipartimento Stebicef dell'università di Palermo -  il riutilizzo degli scarti del settore della pesca per creare prodotti di interesse ai settori della cosmetica, farmaceutica, nutraceutica, acquacoltura ed altri (collagene marino, oli di pesce, mangimi innovativi per l'acquacoltura, prodotti biotecnologici ecc)".

   “In un'ottica di trasformazione della materia da scarto a risorsa, da costo da smaltire a produzione di valore, secondo una concezione di economia circolare – spiega il sindaco Marco Giorgianni - queste attività di trattamento e di estrazione delle molecole bioattive (incluso il collagene e gli omega 3 e 6) dagli scarti del pesce saranno svolte, una volta ultimati i lavori, presso il laboratorio biotecnologico di Canneto che rimarrà anche centro dimostrativo permanente a disposizione di tutti gli stakeholder”.(ANSA)

L’obiettivo di Bythos è la produzione di collagene attraverso la lavorazione degli scarti del prodotto ittico, da utilizzare soprattutto in ambito cosmetico e farmacologico, e dunque in un'ottica di trasformazione della materia da scarto a risorsa, da costo da smaltire a produzione di valore, secondo una concezione di economia circolare.
Tali attività di trattamento e di estrazione delle molecole bioattive (incluso il collagene e gli omega 3 e 6) dagli scarti del pesce saranno svolte, una volta ultimati i lavori, presso il laboratorio biotecnologico di Canneto che rimarrà anche quale centro dimostrativo permanente a disposizione di tutti gli stakeholder e portatori d’interesse.

(ANSA 1° LANCIO) LIPARI - Collagene prodotto con la lavorazione degli scarti del prodotto ittico. E' l'obiettivo del progetto Bythos che mira ad ottenere collagene da utilizzare soprattutto in ambito cosmetico e farmacologico. L’iniziativa è del Comune di Lipari, che punta a realizzare un laboratorio, a Canneto in località S. Vincenzo, insieme alle Università di Palermo e di Malta, al Distretto Pescaturismo e Cultura del Mare, al Ministero per lo Sviluppo Sostenibile per l’Ambiente e i Cambiamenti Climatici, Dipartimento della Pesca e dell’Acquacoltura di Malta, e ad AquaBioTech Ltd.

“In un'ottica di trasformazione della materia da scarto a risorsa, da costo da smaltire a produzione di valore, secondo una concezione di economia circolare – spiega il sindaco Marco Giorgianni - queste attività di trattamento e di estrazione delle molecole bioattive (incluso il collagene e gli omega 3 e 6) dagli scarti del pesce saranno svolte, una volta ultimati i lavori, presso il laboratorio biotecnologico di Canneto che rimarrà anche quale centro dimostrativo permanente a disposizione di tutti gli stakeholder". "Così dopo un lungo percorso e un perseverante lavoro, - conclude - si concretizza un’opera di grande importanza che vede il nostro territorio protagonista su un tema di altissimo valore”.

21 GIUGNO 2021

L’intervista del Notiziario al prof. Vincenzo Arizza, col mare eoliano fra Italia e Malta

Auguri Don Gaetano 

di Aldo Natoli

Dal Notiziario delle Isole Eolie porgo gli auguri a Mons Gaetano Sardella che oggi festeggia il 48 anniversario di ordinazione sacerdotale 

A Don Gaetano augurissimi anche dal Notiziario

Lipari, a Marina Lunga cercasi operatore ecologico. Marciapiede spazzato da isolani ma il Comune la tassa la incassa.. 

Stromboli, sui rifiuti Piero Paolo Cincotta è una furia...

VIDEOMESSAGGIO

eolieintouch.jpg