IMG_1891.jpg

Un riconoscimento pensato per chi ogni giorno dedica il proprio tempo a salvare vite, curare gli ammalati, stare vicino ai pazienti, non solo dal punto di vista clinico e scientifico ma soprattutto con la forza dell’umanità, la capacità di ascolto, la disponibilità del “buon medico”: è questo il principio ispiratore della Festa del medico, il concorso voluto dall’Ordine provinciale che giunge alla III edizione e coinvolge tutte le principali realtà ospedaliere pubbliche e private dell’area metropolitana.

Le novità della competizione, in stile Academy Award, sono state illustrate stamane durante la conferenza stampa di presentazione nella sede ordinistica dal presidente Giacomo Caudo, dalla vicepresidente Francesca Granata e dal consigliere segretario Salvatore Rotondo, che presiede la giuria.

“Anche quest’anno saranno i cittadini a segnalare i medici secondo loro più meritevoli tra quelli regolarmente iscritti al nostro ente - ha detto Caudo - compilando, a partire da lunedì 20 marzo, un semplice modulo sul sito www.omceo.me.it/index.php?area=cittadino&page=festamedico entro il 5 aprile; subito dopo, la commissione giudicatrice si riunirà per controllare la correttezza delle domande e coloro che avranno ricevuto più segnalazioni andranno i nomination nelle rispettive categorie”.

Sono sette le terne previste: A) ASP Messina; B) AOU Policlinico G. Martino; C) Papardo; D) Neurolesi - Piemonte; E) Ospedalità privata; F) Odontoiatria; G) Medicina del territorio e H) Medici non includibili in altre categorie.

Della giuria fanno parte, oltre a Rotondo: il presidente CAO (Commissione Albo Odontoiatri) Giuseppe Renzo, il coordinatore provinciale del Tribunale dei Diritti del Malato Giovanni Frazzica, Giancarlo Quattrone (Asp), Giacomo Nicocia (Policlinico), Alberto Firenze (Papardo), Pippo Rao (Neurolesi - Piemonte), Gustavo Barresi (Aiop) e Luca Radicati (Acop).

“Vogliamo accendere i riflettori sui talenti medici e odontoiatrici del nostro territorio - ha sottolineato la Granata – ascoltando le voci e i desideri dell’utenza”.

Una volta completata questa fase e composte le terne, sarà aperto un televoto via SMS grazie al quale sempre gli stessi pazienti potranno votare un solo candidato tra quelli in nomination (ad esempio, uno per le “Asp Messina”, uno per “Policlinico” e così via)”.

“I dati, raccolti dal software e segretati ha spiegato Rotondo - rappresenteranno la classifica provvisoria, perché durante l’evento - premiazione, che si svolgerà con ingresso gratuito, venerdì 12 maggio pomeriggio, al Palacultura, la votazione sarà riaperta per pochi minuti e per ogni categoria e sarà riservata al pubblico presente dunque fino all’ultimo massima suspence… da Oscar”.

All’incontro ha preso parte anche il consigliere dell’Ordine Aurelio Lembo e il direttore UOC Staff dell’Asp Giancarlo Quattrone, che ha ricordato l’importanza dei medici presenti nel territorio che ogni giorno svolgono la loro professione con grande impegno e determinazione.

I vincitori delle varie sezioni riceveranno una targa e un premio di 1000 euro ciascuno che sarà assegnato durante la manifestazione, condotta dal giornalista Massimiliano Cavaleri e preceduta dalla consueta Cerimonia di Giuramento, che segna l’ingresso dei medici neo laureati iscritti all’Ordine messinese e la consegna delle medaglie d’oro a chi ha compiuto 50 anni di laurea.

Lipari, 2 interventi dell'elisoccorso.

Dal reparto di medicina dell'ospedale vi è stato il trasferimento di un paziente per accertamenti. Un bimbo invece è stato ricoverato in chirurgia pediatraica al policlinico per un problema di appendicite. 

MAI PIÙ SCHIAVO: 2° APPUNTAMENTO SABATO 18 MARZO

ore 16:00 alla sagrestia della chiesetta del Purgatorio (Marina Corta)

WhatsApp Image 2023-03-11 at 3.00.37 PM (1).jpeg

Il primo appuntamento di sabato scorso non è stato solo denso di contenuti e informazioni utili, ma ha dato anche vita ad un ricco dibattito: mentre i dipendenti intervenuti hanno testimoniato le condizioni di lavoro inique che si vivono alle Eolie, alcuni datori di lavoro hanno voluto sottolineare le difficoltà ed i costi che si hanno a gestire un'attività.

Come abbiamo ribadito durante l'incontro, non siamo a priori contro tutta la classe datoriale, ma nel territorio eoliano - e non solo - si sono raggiunti eccessi che intaccano non solo la legge ma innanzitutto la dignità delle persone.

Il nostro obiettivo è accrescere la consapevolezza dei dipendenti sui loro diritti e sulle condizioni giuste di lavoro, e informare sugli strumenti che esistono per difendersi dai soprusi.

Ecco gli argomenti di cui discuteremo nel secondo appuntamento:
- I contratti più diffusi per gli stagionali.
- Strumenti per la tutela dei lavoratori (sindacato, ispettorato del lavoro).
- Servizi di CAF e patronato, accesso al portale INPS.

Per quanto il focus sia sugli stagionali, ricordiamo che l'incontro è aperto a tutti: perché siamo ben consapevoli che in molti casi lo sfruttamento dura tutto l'anno, non solo d'estate...

Appuntamento sabato 18 Marzo, ore 16:00, alla sagrestia della chiesetta del Pugatorio (Marina Corta)

Evento facebook: https://fb.me/e/T5hDkrNn

Lipari, è deceduta la signora Giuliana Caruso vedova Saccà

downloadcand.jpg

Aveva 90 anni
 
Ai familiari le condoglianze del Notiziario
seljkl.jpg

Messina, i ringraziamenti del dottor Giovanni Albano 

336489541_1227619024515073_8080206519544298601_n.jpg

di Giovanni Albano

Tra i numerosi scatti ho scelto 3 immagini rappresentative dell' evento. Ringrazio il Dott. Giacomo Caudo per avere aderito alla iniziativa culturale ed avermi ospitato. In questo evento mi pregio di avere avuto il patrocinio dell' AMMI sez di Messina, pertanto un grazie particolare lo indirizzo alla straordinaria Pres.te Lilly Cavallaro. Un grazie a tutti i presenti !. Ringrazio inoltre presidenti della Associazioni intervenute; dott.ssa Alessia Barbagallo Fidapa sez Giardini/Naxos, Prof.ssa . Nazzarena Amedeo Fidapa capo Peloro, vice.pres. Annamaria Argento Dott.ssa Rosanna Trovato Archeo club Area Integrata dello Stretto, Dott. Santino Morabito Lions Club Messina Host.

Un ulteriore grazie indirizzo ai lettori Dott.ssa Roberta Balistreri , Dott.ssa Luisa Rita Barbaro e Dott. Giovanni Macrì. Una valenza di gratitudine va ai relatori prof.ssa Cettina Costa e dott. Andriolo Attiliio presidente Teseo e Rotary club Milazzo, ed alla testimonial critico Prof.ssa Maria Teresa Prestigiacomo Ancora un mio personale grazie per avere allietato il pomeriggio inoltro alla Dott.ssa Paola Miraglia e al maestro Francesco Micali, ed alla cara amica Dottoressa Antonella Gargano _ in ultimo, un debito di riconoscenza va alla eccezionale moderatrice Prof.ssa Rosellina Zamblera Past President Ammi sez. Me.
Porgo un saluto alla illustre giornalista Dott.ssa Laura Simoncini ed al mitico Rocco Papandrea e alla Presidente Asas Flavia Vizzari

336672469_186642434101544_3012294674494835330_n.jpg

336371935_189355027135543_1268456728815008732_n.jpg

pedra-orizzontale.jpg