Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

80620006_10219163445949550_3106739072865927168_n.jpg

STROMBOLI, NEVE SULLA CIMA DEL CRATERE

foto di Sabrina La Greca

80608507_453805381954081_4284116104076328960_n.jpg

81393217_10218820638460549_2951690873739411456_n.jpg

CANNETO LUNGOMARE IMPRATICABILE. IL MARE IN STRADA. TRAFFICO DIROTTATO NELLA CESARE BATTISTI

ansa-met.jpg

STROMBOLI - A causa del repentino calo delle temperature la neve è cominciata a cadere sulla cima dello Stromboli, mentre il vulcano continua la sua attività eruttiva. E' uno spettacolo unico quello che si può ammirare alle Eolie, con il bianco della neve e il rosso della colata lavica che si mischiano. Malgrado la temperatura gelida, a Lipari oggi sono sbarcati una cinquantina di turisti in vista del Capodanno. Il maltempo ha causato anche violenti mareggiate nella frazione di Canneto, l'acqua ha invaso la strada che collega Unci a Calandra e il traffico automobilistico è stato deviato. (ANSA).

VIDEO

Bartolino Leone era in diretta
 
RASSEGNA STAMPA
 
Neve sullo Stromboli mentre erutta 
tg1 delle 20 - rainews.it
 
Stromboli, lo spettacolo di Capodanno
 
Stromboli spettacolare, fiocca la neve sul vulcano in eruzione
 
Stromboli, neve e fuoco sul vulcano: uno spettacolo unico 
 

Lipari - Da Stamane ripresi i collegamenti da e per Milazzo con aliscafi e navi. Nella prima mattinata sono state collegate con aliscafi e traghetti della Liberty Lines e Caronte & Tourist Vulcano, Lipari, Salina e ritorno. Prive di collegamenti le isole minori Stromboli, Ginostra che non vede un mezzo da sabato, Panarea e Alicudi, tranne Filicudi raggiunta dalla nave. 

Ad Acqiacalda e Canneto per il vento da nord le mareggiate hanno invaso il lungomare.

Le condizioni meteo però peggiorano per il forte vento che ha fatto anche scendere la temperatura a 9 gradi. Fino a qualche giorno fa vi erano 17 gradi.

80752384_10218819717877535_8659495512958828544_n.jpg

VIDEO

Bartolino Leone era in diretta

METEO EOLIE

Pioggia e schiarite Temperatura: 9°C Umidità: 67% Vento: moderato - NNE 26 km/h Situazione alle ore 12:30

Pioggia e schiarite Temperatura: 9°C Umidità: 67% Vento: moderato - N 25 km/h Situazione alle ore 10:30

b793269c-971e-40fc-83d9-716644e0a116.jpg

80489086_10218817918992564_2474888025721536512_n.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

Lipari - Alle Eolie dal pomeriggio è nuovamente isolamento. Fermi aliscafi e traghetti. A Milazzo è esplosa la protesta di un centinaio di isolani che hanno occupato il portellone della nave. Alcuni provenienti anche dal nord Italia. Sul posto sono giunti i carabinieri per calmare gli animi. Per gli eoliani però le condizioni del mare, per il vento moderato da nord, non sono tali da interrompere i collegamenti.

I COMMENTI

ig.jpg

di Gianni Iacolino

Oggi non ce l'ho fatta più !
Da anni mi ero imposto di non scrivere più alcuna nota sui disservizi marittimi .
Per due ordini di motivi: primo, onde evitare che si faccia di tutte le erbe un fascio, scatenando ingiuste proteste nei confronti dei tanti comandanti ed equipaggi coscienziosi e generosi e ,secondo motivo, perché non si ottiene mai nessun risultato, costretti a sorbirci sempre le solite ingiustificabili risposte, buone solo per babbei ed allocchi sprovveduti.
Oggi pomeriggio la tratta Milazzo-Lipari con relativo pernottamento della nave era praticabile e la soppressione della corsa non era giustificabile con le condizioni meteomarine . Dire che le decisioni del comandante siano insindacabili lo ritengo una bufala.
Ci sono istituzioni , e sono tante ,che potrebbero intervenire per fare chiarezza, una volta per tutte.

59fdec05-4d39-4dc8-8a34-13d8e82945b5.jpg

di Salvatore Rijtano

Sto scrivendo anche io purtroppo da Milazzo e potrei quindi non essere obiettivo, tanta è stata la rabbia nel vedersi negare il rientro a casa dopo 7 ore di viaggio, tanta è stata la rabbia nel sentire tutti, ma proprio tutti i passeggeri della stessa Sibilla proveniente da Lipari dichiarare che il viaggio era stato tranquillo e senza alcun problema legato a condizioni meteo avverse. Il comandante con tanto di bollettino meteo in mano si è rifiutato di effettuare la corsa ed al gruppo in protesta che obiettava sulle non vere condizioni avverse, opponeva un semplice noi stiamo lavorando da stamattina alle sei come a dire ora siamo stanchi. Sicuramente la stanchezza di un equipaggio è motivo valido per non effettuare un servizio specie quando si ha la responsabilità di oltre 100 persone da riportare a casa, penso comunque che a ciò dovesse provvedere la società. A noi poveri utenti non è rimasto altro che cercare un alloggio per la notte nella speranza che domattina, un equipaggio abbastanza riposato decida che le condizioni meteo indipendentemente dalle previsioni consentano di salpare per le eolie. 

di Aldo Natoli

ald.jpg

Ricordo ancora oggi le difficili traversate fatte da Lipari per Milazzo e viceversa con  il "Luigi Rizzo", "l,Eolo", "la "Lipari" e la "Piero della Francesca"! Nave che  abbiamo anche bloccata per lungo tempo nel porto di Lipari per protesta contro un suo  trasferimento in altro settore richiesto dal Ministro Mannino.
Fino a qualche anno addietro vi era la nave della "N.G.I" che non partendo la nave di linea
effettuava la traversata! Oggi non vi è più concorrenza essendo la società di navigazione unica!
Altre navi? Altra banchina a Lipari? Altri Comandanti? Come figlio di "marinaio" (naufrago
addirittura sul piroscafo "Santa Marina") potrei esprimere il mio pensiero, ma avendo subito
anch'io la stessa sorte dei concittadini tornando da Milano non sarei sicuramente molto sereno!
Orbene ricordo che con il Cav. Pino Ziino, io Assessore al Turismo e Ziino Assessore ai Servizi
Marittimi, abbiamo imposto alla Società nella persona del Direttore, Comandante Della Spora, che in caso di mancata partenza della nave i passeggeri potevano trascorrere la notte all'interno dei saloni della nave. Non sempre si trovano i posti necessari degli Alberghi e non sempre chi
viaggia ha la disponibilità economica.

VIDEO

Bartolino Leone

80679861_10218817918912562_6756099086933295104_n.jpg

ansa-met.jpg

LIPARI - Saltano le corse su aliscafi e traghetti per le Eolie e a Milazzo è esplosa la protesta di un centinaio di isolani che hanno occupato il portellone della nave. Alcune persone che vorrebbero raggiungere le isole vengono anche dal nord Italia.(ANSA)

Sul posto sono giunti i carabinieri per calmare gli animi. Per gli eoliani le condizioni del mare, per il vento moderato da nord, non sono tali da interrompere i collegamenti.

RASSEGNA STAMPA

 

downloadKI.jpg

pedra-orizzontale.jpg