Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

a7fd9e42-7079-4bea-ab60-1d72e5566614.jpeg

Lipari - Incidente tra due auto poco prima di Unci a Canneto. C'è stato un ferito non grave soccorso con l'ambulanza e trasferito al pronto soccorso.

Le due auto, una Smart ed una Panda si sono scontrate in curva poco prima di raggiungere il lungomare.

Ricognizione ed indagine dei carabinieri. Le due vetture alquanto danneggiate, sono state allontanate con il carro attrezzi di Franco Paino. Per circa 20 minuti il traffico nella zona è stato bloccato da due pattuglie dei militari dell'arma e si è formata una lunga fila soprattutto in direzione Canneto.

VIDEO

Stromboli, il cratere piu' esplosivo delle Eolie continua a regalare spettacolo. Nuova esplosione

esplosionestromboli.jpg

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica alle ore 14:49 UTC si è osservata dalle immagini della rete di videosorveglianza un'esplosione di intensità maggiore rispetto all’attività ordinaria. L’evento è stato prodotto dall’area centro-meridionale della terrazza craterica ed è stato seguito da due esplosioni di minore intensità. Continua l’attività effusiva da tracimazione lavica dall’area nord comunicata il 24 marzo con il comunicato numero 22.

Alle ore 14:47 le stazioni della rete sismica hanno registrato una sequenza di alcuni eventi associati all’esplosione con valori Successivamente l’ampiezza del tremore vulcanico ha mostrato un leggero incremento rispetto a quanto registrato prima dell’episodio esplosivo pur rimanendo entro il livello dei valori medi.
L'analisi dei dati clinometrici mostra una variazione impulsiva alle 14:49 UTC di circa 0.2 microradianti sulla componente N185E della stazione TDF. L’analisi dei dati GNSS non mostra variazioni significative associabili all'evento.

RASSEGNA STAMPA GDS.IT

Lo Stromboli dà spettacolo, nuova forte esplosione con fuoriuscita di lava

Lipari-Salina, deceduti Fernando Tomarchio e Giovanni Mollica. Il cordoglio

downloadcand.jpg
 
 
Avevano 69 e 89 anni
 
Ai familiari le condoglianze del Notiziario
 
Il cordoglio 
 
di Salvatore Agrip
Voglio ricordare Fernando Tomarchio.
Persona, per i tempi che viviamo,  particolarmente originale, l'ho conosciuto e siamo diventati amici negli anni che risiedevo a Lipari,  i nostri incontri erano sempre a Marina Corta, Lui era sempre lì e io ogniqualvolta mi trovavo a Marina Corta con lo sguardo lo cercavo e lo vedevo sul molo o sul muretto con gli amici. Dialogare con Lui era un vero piacere e in questo aveva il senso del rispetto verso tutti, molto riflessivo, sapeva interpretare la realtà con obiettività e mai si è manifestato in sproloqui. Era sempre così anche quando ti parlava di se stesso, nel raccontare le sue scelte di vita, dei periodi vissuti all'estero. La sua visione sociale era netta e composta, dava merito e sapeva criticare con rispetto quello che poteva essere sbagliato. 
Aveva un forte legame con il territorio, con la sua Marina Corta e lo aveva ancora più con la sua Famiglia i suoi fratelli in particolare con Nino e con tutti i nipoti. 
Fernando con la sua immensa semplicità era quella Persona che tutti vorrebbero incontrare per il piacere di un dialogo, in quello che in modo più ampio si può definire un rapporto sociale.
Scendendo a Marina Corta non lo vedrò più ma sicuramente lo cercherò  nei miei ricordi.
Le più Sentite Condoglianze a Tutti i Familiari.

conad2.jpg