5df4ca15-f560-47ec-855b-eda26896b4b6.jpg

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le reti di monitoraggio hanno registrato alle ore 03-10-2022 09:15 (UTC), primo comunicato (valutazione multidisciplinare). l' inizio di un trabocco lavico dal cratere nord, tale trabocco ha provocato il rotolamento di materiale lavico lungo la Sciara del Fuoco, il fronte lavico poco alimentato rimane alla base del cratere di NE.

Dal punto di vista sismico non si registra alcuna variazione di rilievo dell’ampiezza del tremore vulcanico.

Non si segnalano al momento variazioni significative nelle deformazioni del suolo misura

310689164_1012576529633033_8921922974765102331_n.jpg

foto DolcevitaGroup

VIDEO

Stromboli-Panarea, la Regione aggiudica i lavori nei porti 

 downloadvbgh.jpgimagesg56.jpg
Stromboli e Panarea avranno presto scali portuali adeguati, recuperando così funzionalità e decoro. È stata infatti aggiudicata definitivamente la gara indetta dalla Regione Siciliana, tramite l’assessorato alle Infrastrutture. A eseguire i lavori nelle due isole delle Eolie sarà la ditta Chiofalo costruzioni Srl di San Filippo del Mela, che si ha presentato un’offerta con il ribasso del 25,7979 per cento su un importo a base d’asta di 792 mila euro. 
Nel progetto, redatto dal servizio Infrastrutture marittime e portuali del dipartimento delle Infrastrutture, è prevista la ripavimentazione del porto di Panarea e degli approdi di Ginostra e Scari a Stromboli, la manutenzione o la sostituzione di attrezzature e opere in ferro esistenti, il risanamento del muraglione nel caso di Stromboli. I lavori, il cui avvio è previsto per il 15 ottobre, dovranno concludersi entro il 4 aprile del prossimo anno.

«Sono interventi - sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci - che mi ero impegnato a realizzare nel corso di un mio sopralluogo sull’isoletta. Anche questo impegno è stato mantenuto, assieme ai tanti in questi cinque anni, per riqualificare la portualità minore siciliana, dimenticata da decenni».

Dal canto suo l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone aggiunge: «Negli ultimi mesi Stromboli ha vissuto fasi difficili che, ancora una volta, hanno evidenziato quanto sia importante disporre di efficienti infrastrutture portuali nelle isole minori siciliane. Siamo partiti dalla manutenzione ordinaria, purtroppo da anni dimenticata sia a Scari che a Ginostra. Presto partiranno così i lavori che renderanno più funzionali e sicuri i due approdi dell'isola, vitali per il turismo e la vita quotidiana degli isolani e ancor di più in situazioni di emergenza. In questi cinque anni, in tutte le isole minori della nostra regione abbiamo realizzato, o stiamo per avviare, almeno un intervento di risanamento, riqualificazione e manutenzione di ciascun porto, come da tempo non si registrava».

Stromboli, lavori in corso. Il punto dopo il nuovo incontro con il sindaco Gullo

30435df4-6d26-424c-9fe6-ef8db85030cd.jpg

di Carolina Barnao*

INCONTRO DEL SINDACO RICCARDO GULLO CON LA POPOLAZIONE DI STROMBOLI

A Stromboli, il sindaco Riccardo Gullo ha incontrato la popolazione dell’isola colpita il 12 agosto scorso dall’alluvione che ha portato alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale.

In apertura, il sindaco ha ricapitolato i recenti sviluppi dell’emergenza di cui è stato nominato Commissario delegato:
In seguito alla pubblicazione dell’Ordinanza di Protezione Civile, avvenuta il data 20 settembre, il Comune ha pubblicato un avviso pubblico per la presentazione delle domande di rimborso da parte dei cittadini; Entro 30 giorni dovrà essere scritto il Piano degli interventi già fatti;
Entro 45 giorni, il sindaco dovrà presentare al Dipartimento di Protezione Civile un programma completo di azioni da intraprendere e lavori da fare. Una volta approvato, questo piano sarà sottoposto al Consiglio dei Ministri.

La seconda fase dell’emergenza, conclusasi i primi di settembre con la fine dello sgombero di strade, abitazioni e attività commerciali dal fango, è proseguita con l’individuazione e la programmazione di alcuni interventi che saranno immediatamente attuati:
Oggi partiranno i lavori di ripristino del Sentiero Natura. Una squadra di operai della Guardia Forestale è già sbarcata sull’isola proprio ieri e, nei prossimi giorni, sarà integrata da un’altra squadra della sezione antincendio.
Il 6 ottobre inizieranno i lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Osservatorio.
Sempre il 6 ottobre, la ditta Castalia comincerà il lavoro di bonifica di Spiaggia Lunga e del tratto di mare antistante, dove sono precipitati i rifiuti della ex discarica.

Tra gli interventi da programmare:
Ripristino, manutenzione o rifacimento (a seconda dei casi) di molte strade che sono state particolarmente interessate dall’alluvione.
Restauro (o ricostruzione) di alcuni manufatti abbandonati da anni o distrutti in seguito all’incendio del 25 maggio: la sede della Guardia Costiera e il ricovero del COA che serviva come foresteria per il personale di Protezione Civile. Due presidi importanti per l’isola, utili a garantire la presenza sul posto delle forze pubbliche e del personale di Protezione civile impegnato nel costante monitoraggio del nostro vulcano.
Programma di interventi strutturali in tutti i torrenti di Stromboli, che è stato presentato dall’Autorità di Bacino e richiede un investimento di 12 milioni euro.
Interventi sul pontile di attracco di Scari relativamente al dragaggio del lato non operativo della banchina.
Impegno a sbloccare la problematica del pontile di attracco alternativo di Ficogrande.

Gullo, inoltre, ha comunicato che a fine ottobre inizieranno i lavori di restauro e messa in sicurezza dei locali comunali posti sotto la piazza di San Vincenzo e che saranno impiegati sempre per fini di protezione civile.

Per quanto riguarda la compilazione dei moduli allegati all’Ordinanza, che andranno inviati al Comune entro il 28 ottobre, il personale del Comune è a disposizione di tutti i cittadini per qualsiasi dubbio e necessità di chiarimenti (indirizzi email e numeri di telefono sono pubblicati sull’Avviso).

“Sarà un inverno di massima attenzione per questo territorio così fragile nel suo complesso” - ha detto Gullo - “ad ogni pioggia scenderanno dei detriti che saranno puntualmente rimossi; è ciò che accade dopo tutte le alluvioni in qualunque parte d’Italia, e il nostro impegno in questo senso sarà massimo."

Come in tutti gli incontri, ampio spazio è stato dato agli interventi e alle domande da parte dell’assemblea.
Mentre la stagione turistica volge al termine, sono tanti i problemi “storici” che i cittadini hanno segnalato in termini di diritti “compromessi” o trascurati: prima fra tutti la questione dei trasporti, in seguito alle recenti modifiche agli orari degli aliscafi operate dalla Liberty Lines. La Compagnia, in attesa dell’espletamento del nuovo bando per l’affidamento dei servizi integrativi regionali, ha attuato (fino al 31 dicembre) un “piano a tre”, togliendo il quarto aliscafo su tutte le isole. Per quanto riguarda Stromboli, l’Amministrazione si è già attivata e, facendo leva sui bisogni sociali della comunità (studenti che devono raggiungere le scuole, anziani, bambini…) ha ottenuto che la prima corsa del mattino non passi da Salina. Nei prossimi giorni tutte le restanti criticità saranno segnalate alla Regione. L’interlocuzione, al momento, è resa maggiormente difficile anche dal fatto che i nuovi Governi (sia nazionale che regionale) si stanno appena insediando, successivamente alle recenti elezioni.
In conclusione, il sindaco ha fissato il prossimo appuntamento con la popolazione a due settimane da quest’ultimo incontro, quando potrà presentare e sottoporre ai cittadini la bozza del Piano di Interventi esposto.

*Delegata municipale

RASSEGNA STAMPA GDS.IT

Stromboli, nuovo trabocco di lava: la colata finisce in mare. Il video

Totò Cuffaro ottiene la riabilitazione, ma non potrà candidarsi per sette anni

Nuova giunta, Schifani avvia le «consultazioni»: dopo FI toccherà a FdI

Lampedusa, commozione alla marcia in ricordo dei migranti morti in mare

7f1bd74f-4020-4998-a967-6004372f5293.jpg

310628900_10226137764064116_3265374066243628885_n.jpg

logo_isoleolie.jpg