Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

2166bc43-c389-496b-8ce1-03d7a51c74f4.jpeg

22853132_10155761168749705_4528579522737460303_n.jpg

di Gilberto Iacono

UNIONE = azione e operazione di unire
E' stata la domenica dell’UNIONE.
Oggi mi è doveroso ringraziare tutte quelle persone che hanno preferito passare una domenica a Vulcano Gelso, per dare un segnale di UNIONE, ripulendo la spiaggia da tutto ciò che il mare ha depositato sulla battigia durante l’inverno.

Un lavoro encomiabile nato dalla collaborazione delle associazioni La Fucina Di Efesto @magazzino del mutuo soccorso (Paolo Arena) Associazione Nesos - trekking & natura Associazione "Greens Trekking Eolie" Eugenio Viviani @slowfood vulcano (Maurizio Vulcano) e tutti i 70 volontari che hanno reso possibile la riuscita di questa giornata.

Un grazie speciale a chi ha poi sfamato il Gruppo ossia Trattoria Da Gaetano -Vulcano Gelso, punto di riferimento per l’isola e sempre disponibile.

Grazie Grazie Grazie

337144297_917692626171679_2742518928815700215_n.jpg

Immagine WhatsApp 2023-03-26 ore 23.54.03dfv.jpg

VIDEO

Stromboli, il cratere si è “raffreddato”

Immagine WhatsApp 2023-03-27 ore 09.34.00.jpg

A Stromboli l’attività del cratere si è placata. Lo rende noto l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo. “Dall'analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza – dicono i vulcanologi dell’Ingv - si è osservato che l'attività effusiva ha mostrato una graduale diminuzione nel tasso di alimentazione sino a concludersi, ed al momento il campo lavico è in raffreddamento”. Permane una moderata attività di spattering all'area nord, accoppiata ad un'attività esplosiva ordinaria ad entrambe le aree crateriche nord e centro-meridionale.

Dal punto di vista sismico, nel corso delle ultime 24 ore, l'ampiezza media del tremore vulcanico si è mantenuta nell'intervallo dei valori medi. Si segnala l'accadimento di alcuni transienti sismici legati a fenomeni di rotolamento di materiale e nessuna variazione significativa nel tasso di occorrenza e nell'ampiezza degli explosion-quakes.
L’analisi dei dati delle reti clinometrica e GNSS non evidenziano variazioni di rilievo.

via-lattea.jpg