Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

letteredirettore.png

Caro Notiziario,
sono Marco, un ragazzo di Vulcano che da alcuni di anni non vive più sull’isola ma torna sempre nei periodi di festa, come quello che stiamo vivendo in questi giorni.
Scrivo per raccontarti una spiacevole avventura avvenuta il 4 gennaio sulla nave delle 2 di notte diretta da Lipari a Vulcano (sì, sottolineo che prima di dirigersi verso Milazzo c’è di regola uno scalo a Vulcano).

Dopo una serata trascorsa tra amici, siamo arrivati al porto di Lipari, dove la nave era arrivata addirittura in anticipo. Ne siamo ovviamente stati molto contenti, ma la contentezza è svanita quando è stata pronunciata la frase: “Per Vulcano con riserva”. Abbiamo chiesto allora se avrebbero almeno tentato l’attracco a Vulcano e alla risposta affermativa abbiamo deciso di imbarcarci, considerando le condizioni meteo più che favorevoli.

Saliti sulla nave, siamo stati avvisati freddamente che: “Se arrivate a Milazzo dovete pagarvi il biglietto di ritorno per Vulcano” (Grazie per l’informazione!)
E di fatto così è stato, dal momento che la nave, la Antonello da Messina, ha omesso lo scalo di Vulcano, proseguendo direttamente per Milazzo.
Quando abbiamo chiesto delucidazioni ci è stato risposto che l’ormeggiatore di Vulcano aveva comunicato alla cabina che c’era vento e che per questa ragione il comante aveva deciso di non attraccare.

Ci siamo subito chiesti come mai il comandante, considerando la sua esperienza e le sue competenze (io non sarei di certo in grado di farlo!), non abbia almeno provato ad avvicinarsi al porto per POI decidere se attraccare o meno, in virtù anche della presenza di passeggeri a bordo che vista anche la tarda ora avevano la NECESSITÀ di tornare a casa.

Arrivati a Milazzo, la fortuna è stata quella di trovare un bar aperto dove poter aspettare, al caldo e al riparo, fino alle 7 del mattino, quando è stato possibile prendere l’aliscafo e, finalmente, tornare a casa.
Per chi legge, questa potrà sembrare una simpatica avventura da raccontare, ma posso assicurare che a distanza di giorni persistono il disagio e la rabbia procurati dall’accaduto. Mi auguro che questo sia un caso isolato e che non diventi la norma a scapito degli isolani.

Cordialmente,
Marco Lo Piccolo

Meteo&Babbio a cura di Daniele Billitteri

405014446_853646493427764_3303769027577678528_n.jpg

di Daniele Billitteri

Allacciate le cinture Meteo del uichend
La Befana avrà il suo bel da fare a tenere in aria la sua scopa. Ieri sera, infatti, si è sollevato un forte vento meridionale che soffia sino all’alba di oggi ma poi il vento farà spazio alla pioggia che cadrà un po’ dappertutto in Sicilia per tutta la giornata. Non sarà una pioggia molto forte ma sarà comunque abbondante. La sera di sabato, inoltre, arriverà un possente vento di Ponente con raffiche fino a 80 chilometri all’ora. Non è escluso che questo porti all’adozione di provvedimenti di protezione civile come la chiusura di ville e giardini pubblici. Domandi andranno giù anche le temnperature con massime che non supereranno i 16 gradi.
 
Domenica le piogge diventeranno deboli e isolate ma la giornata sarà spazzata da mattina a sera dal Ponente e le temperature massime saranno di poco superiori qai 13 gradi nelle zone costiere. I mari, da domani sera sino a tutta la domenica, saranno agitati con onde alte fino a sei metri. Vuol dire che è previsto il r ischio di mareggiate lungo le coste esposte, in particolare nel Trapanese.
La prossima settimana avremo freddo invernale nei primi tre giorni, non mancheranno le piogge ma, al momento, non sono previsti fenomeni estremi. Tante belle cose. Brividose.

415491080_10229195243099181_1456196280610508334_n.jpg

Buongiorno caro direttore, 

E a Canneto da mesi marciapiede con di tutto di piu'...

In zona Calandra di fronte al torrente ci sono sacchetti di spazzatura e anche materiale da risulta che giacciono da mesi. Che indecenza!

E nessuno vede...

Cordialmente

Lettera firmata 

5788cb7c-ab13-4deb-9c02-3e2e87b6f603.jpeg

logoICS.jpg

Località Pianogreca snc 98055 LIPARI 0909811202  0909812414  www.capersud.itinfo@capersud.it

 

485ef33a-76c4-4ba5-beb7-644be6f7f089.jpeg

 

 

Buongiorno direttore,

si potrebbe dire incredibile ma vero: nella sede comunale di via Falcone-Borsellino il piccolo marciapiede è quasi sommerso dalle erbacce e nella rotabile si sfreccia a piu' non posso ed è pericolossimo finire in mezzo alla strada.

Ora mi chiedo: ma è possibile che tutto questo accada proprio vicino al palazzo comunale2?

Nessuno, dicasi nessuno, nota questo degrado?

 

viola.jpg