bce2de84-785f-405a-9fb0-b34f3698c327.jpg

Foto Sopralluogo.jpg22852123_10212667412513746_9185614604920283149_n.jpg

Lipari - Dopo 7 anni i lavori a Varesana. Tra qualche giorno scomparirà "l'eterno cartello". Sono stati predisposti dalla giunta Giorgianni ed eseguiti dalla ditta Bel Mar che assicura "tra qualche giorno il cartello scomparirà...".

La campagna del Notiziario da i suoi frutti

PUNTOEVIRGOLA.jpg

IL PUNTO E VIRGOLA

Le combinazioni della vita non finiscono mai. Metti insieme un vice sindaco come Gaetano Orto, un’impresa edile come la Bel Mar dell'ingegnere dottore Mauro Bellino ed un emigrante "eoliansvizzero" come Pietro Cappelli per dare inizio ai lavori del più antico e pubblicizzato buco stradale di Lipari con cartello d’epoca annesso. Fu così che lo stesso giorno l’avv. Orto convocò i tecnici per un sopralluogo, affidò l’incarico alla Bel Mar e da San Gallo Pietro Cappelli durante l’intervista al Notiziario ricordava Varesana come luogo della sua dolce infanzia compreso quel buco “du stratuni”. Da domani il Notiziario non sarà sul pezzo e propone a fine lavori di sostituire il cartello con una bandiera italiana almeno per qualche minuto. Un buco in meno vuol dire un pericolo in meno e un grazie agli uomini di buona volontà compresi naturalmente i segnalatori pazienti e pasionari.

Il cartello eterno di lavori in corso dopo 7 anni sarà smantellato. Stamane sopralluogo di un tecnico della Città Metropolitana di Messina, del vice sindaco Gaetano Orto, del dirigente Mirko Ficarra e della ditta Bel Mar. Lunedi' dovrebbero iniziare i lavori.

LA NOTA DELLA GIUNTA GIORGIANNI

È stato eseguito stamattina, alla presenza di un tecnico della Città Metropolitana di Messina, del Dirigente Comunale Mirko Ficarra, dell’Assessore Gaetano Orto, della Polizia Municipale e della ditta Bel.Mar.Costruzioni, un sopralluogo per eseguire i lavori di demolizione e rifacimento soletta del pozzetto idrico e ripristino del manto stradale in località Varesana.
L’intervento, salvo imprevisti, sarà effettuato lunedì 29 giugno.

L’Amministrazione Comunale

di Erica Maffeis

Abitavo a Quattropani 7 anni fa...la buca con cartello annesso c'era già!

E vogliamo parlare anche  della strada per Lami?

La usano quelli che si allenano per il Camel Trophy!!!

Caro direttore,

a Varesana Sopra da oltre 5 anni, in prossimità della curva c'è una "bella buca" con tanto di cartello che ironia della sorte, fa riferimento ai lavori in corso...

Mi chiedo: a quando l'intervento risolutivo di sistemazione: a Natale o a Pasqua?

Buon lavoro e grazie

NB: dimenticavo stamattina si è sfiorato l'incidente...

Lettera firmata

di Francesco Coscione

Essendo la Stampa locale il miglior mezzo di comunicazione verso le istituzioni, scrivo quanto segue:
Al Sig. Sindaco del Comune di Lipari, Alla Provincia Regionale di Messina, Alla Ditta Geomar
Chiedo: Chi fra Voi deve eseguire lavori per la riparazione della ormai famosa "buca di Varesana" ?
Chi ha posizionato un cartello di "lavori in corso" sopra la buca stessa che, oltre a essere fuori legge, risulta anch'esso pericoloso per il transito?
La responsabilità del posizionamento obbligatorio di adeguata segnaletica diurna a distanza regolamentare per intralcio nella carreggiata (luminosa notturna) di chi è?
La responsabilità civile e penale in caso di incidente che possa causare danni fisici anche permanenti con eventuale decesso del malcapitato, di chi è?
Le ultime notizie che abbiamo riguardo a quanto detto risalgono ad un articolo del Notiziario (di moltissimi mesi fa) che riporta testualmente: "Abbiamo fatto sopralluogo per iniziare i lavori di rifacimento del solaio - afferma Nello Vecchio, responsabile della Geomar - visto che è gravemente compromesso. L’erba è stata tolta per verificare lo stato del solaio. Il manto stradale sarà ripristinato a breve...".
Le motivazioni di questo ritardo sono certo che le conosciamo tutti gli abitanti di Lipari quindi nessuna risposta con "faremo, vedremo, stiamo aspettando, ecc" almeno rispettate la nostra dignità. Qualcuno dirà che abbiamo problemi più seri, certo ma le domande sono utilizzabili in molti altri contesti. Pensateci.
Sicuro della assoluta mancanza di risposte sia verbali che scritte o pratiche porgo i miei saluti.

LE REAZIONI NEL WEB

Anna Furnari: Infatti sono d'accordo non solo quella anche a Nunziata il muro buttato nel manto stradale con camion e autobus che salgono e scendono a Lipari c'è da dire una cosa dormiamo tuttiiii!!!! L'inportante che paghiamo tutto e subito povere isole stupende. Scusatemi per lo sfogo

Rosy Alessi: Finalmente, era ora ,che si tolga quel cartello

Giacomo Famularo: E' rimasto l'albero di Natale, finché qualcuno si fa male

Angelo Cortese: Buongiorno per me non dobbiamo pagare più il bollo?

Antonino Barca: Nn ci sono parole per niente che schifo!!!!

Genny Spanò: Vergogna

Erina Iacono: È semplicemente vergognoso per un intervento del genere non credo siano necessarie grosse somme. E' chiaro che manca solo la volontà. Intanto rischiamo l'incidente ogni giorno. E' lì da anni... Aspettiamo l'incidente grave!

Giacomo Chiofalo: Tranquilli, ora portano un camion di sacchetti d'asfalto e coprono tutti i buchi di Lipari. Che vergogna. Perche non facciamo una raccolta firme per le strade di Lipari che sembrano strade uscite da una guerra. A Lipari ci vuole coraggio a uscire con il motorino, le macchine sono tutte scassate, però poi parliamo di turismo, poi di ticket ecc.. Ho visto turisti noleggiare un motorino a Lipari arrivando a Canneto lo hanno riportato indietro perchè si sono spaventati delle buche che ci sono e non hanno voluto neanche la cauzione. Ormai non ci possiamo salvare più se non c'è un cambiamento in tutta la politica liparota.

Giusy Casale: È una vergogna si rischia tutti i giorni l'incidente e poi se succede chissà di chi sará mai la colpa?

Paolo Arena Stanchi di aspettare? Auto-organizzazione, azione diretta.

Luisa Fracchia: Pazzesco

Ivano Giulitti: È cresciuta pure l'erba...mah

Tanino Barrilà: Lipari, cercasi strade senza buche  

Giovanni Francesco Zisa: Non farlo Bartolo, ti accadrebbe com'è successo al sindaco di Polizzi Generosa: fai un favore alla comunità e ti becchi una denuncia!

Girolamo Casali: Cercatori...d'oro? ..E di notte cosa succede? Un avviso di pericolo deve essere messo almeno 50 metri prima (qui in Germania 100m ) e sul posto del pericolo con lampada intermittente!

Antonino Saltalamacchia: E solo li tutta Lipari e' cosi anzi peggio

Giovanni Martello: Povero paese mio!

Luca Calabrò: Ormai fa parte del manto stradale

Maria Saltalamacchia: Mi viene in mente la canzone di Celentano "la dove cera l"erba adesso....". Un disastro povera patria mia amara e bella.

Lipari, - A Varesana dopo 3 anni nella strada provinciale si lavora per eliminare la "buca con cartello". Eliminata già l'erba dalla Geomar...

"Abbiamo fatto sopralluogo per iniziare i lavori di rifacimento del solaio - afferma Nello Vecchio, responsabile della Geomar - visto che è gravemente compromesso. L’erba è stata tolta per verificare lo stato del solaio. Il manto stradale sarà ripristinato a breve...".

di Bartolo Casella*

Caro direttore,

volevo fare un appello alla gente di Varesana: inutile lamentarsi ancora per la buca esistente e sollecitata già da tre anni..

Io direi che se volete e se qualcuno ci fa sapere se possiamo, mi metto a disposizione con mezzi, sabbia e cemento per chiudere definitivamente questa famosa buca.

Senza puntare il dito verso nessuno..anche perché sono sempre con il camion in giro e quella buca è davvero molto pericolosa.

Dai rimbocchiamoci le maniche e interveniamo. Se siete d'accordo contattatemi.

Buona giornata.

L'INTERVENTO

di Francesco Coscione

Vorrei rispondere a Bartolo Casella riguardo alla sua iniziativa di riparare l'ormai famoso buco di Varesana. Anch'io ho portato avanti un'idea simile per la pulizia della piazzetta dell' Annunziata poi attuata dal Comune. Ho visto con piacere i lavori fatti a Quattropani, vicino alla fermata del bus, e a Marina Lunga nelle aiuole del marciapiede lato mare sistemate veramente con gusto e semplice bellezza. Purtroppo ho letto anche di un pensionato del ferrarese che, armato di cazzuola e secchio (manicula e cardarella) stava riparando una piccola buca del marciapiede antistante la sua casa e multato per quasi 600 euro da una pattuglia di solerti vigili urbani perché il "cantiere" non era autorizzato. Come vediamo la realtà supera sempre la fantasia. Non solo, quindi, le amministrazioni sono mancanti ma multano anche chi si prodiga per fare qualcosa. La Geomar dopo anni ha tolto l'erba e ha sentenziato che è necessario un intervento radicale perché la soletta è pericolante ma il ripristino "a breve" non c'è stato e neanche la segnalazione migliorata. Che dire a Bartolo, penso che molti approviamo la tua iniziativa e siamo disponibili ad aiutarti ma abbiamo le mani legate, specialmente per un intervento dove è già stato fatto un sopralluogo da ditta specializzata. Mi addolora e preoccupa moltissimo il fatto che i cittadini siano costretti a sostituirsi alle istituzioni e alle amministrazioni pubbliche, nel passato è stato foriero di immani drammi con cui ancora conviviamo. Ma questa è un'altra storia di cui pochi comprendono la gravità.

A Canneto in via Stradale San Vincenzo, strada a rischio 

Lipari, da 2 mesi "buca profonda" davanti la sede della Cp

A CUGNA CORTE SI SPROFONDA NELLE BUCHE

di Maria Cacace

Caro direttore,

È incredibile come dopo diversi anni, numerosissime segnalazioni e nonostante gli incidenti alcuni gravi causati dell'evidente dissesto di questa strada, inspiegabilmente nessuno interviene. Evidentemente si attende il peggio per poi intervenire.....!

Allego delle foto che si commentano da sole... Buone Feste 

LE REAZIONI NEL WEB

Anna Furnari: Infatti sono d'accordo non solo quella anche a Nunziata il muro buttato nel manto stradale con camion e autobus che salgono e scendono a Lipari c'è da dire una cosa dormiamo tuttiiii!!!! L'inportante che paghiamo tutto e subito povere isole stupende. Scusatemi per lo sfogo

Rosy Alessi: Finalmente, era ora ,che si tolga quel cartello

Giacomo Famularo: E' rimasto l'albero di Natale, finché qualcuno si fa male

Angelo Cortese: Buongiorno per me non dobbiamo pagare più il bollo?

Antonino Barca: Nn ci sono parole per niente che schifo!!!!

Genny Spanò: Vergogna

Erina Iacono: È semplicemente vergognoso per un intervento del genere non credo siano necessarie grosse somme. E' chiaro che manca solo la volontà. Intanto rischiamo l'incidente ogni giorno. E' lì da anni... Aspettiamo l'incidente grave!

Giacomo Chiofalo: Tranquilli, ora portano un camion di sacchetti d'asfalto e coprono tutti i buchi di Lipari. Che vergogna. Perche non facciamo una raccolta firme per le strade di Lipari che sembrano strade uscite da una guerra. A Lipari ci vuole coraggio a uscire con il motorino, le macchine sono tutte scassate, però poi parliamo di turismo, poi di ticket ecc.. Ho visto turisti noleggiare un motorino a Lipari arrivando a Canneto lo hanno riportato indietro perchè si sono spaventati delle buche che ci sono e non hanno voluto neanche la cauzione. Ormai non ci possiamo salvare più se non c'è un cambiamento in tutta la politica liparota.

Giusy Casale: È una vergogna si rischia tutti i giorni l'incidente e poi se succede chissà di chi sará mai la colpa?

Paolo Arena Stanchi di aspettare? Auto-organizzazione, azione diretta.

Luisa Fracchia: Pazzesco

Ivano Giulitti: È cresciuta pure l'erba...mah

Tanino Barrilà: Lipari, cercasi strade senza buche  

Giovanni Francesco Zisa: Non farlo Bartolo, ti accadrebbe com'è successo al sindaco di Polizzi Generosa: fai un favore alla comunità e ti becchi una denuncia!

Girolamo Casali: Cercatori...d'oro? ..E di notte cosa succede? Un avviso di pericolo deve essere messo almeno 50 metri prima (qui in Germania 100m ) e sul posto del pericolo con lampada intermittente!

Antonino Saltalamacchia: E solo li tutta Lipari e' cosi anzi peggio

Giovanni Martello: Povero paese mio!

Luca Calabrò: Ormai fa parte del manto stradale

Maria Saltalamacchia: Mi viene in mente la canzone di Celentano "la dove cera l"erba adesso....". Un disastro povera patria mia amara e bella.

Lipari, - A Varesana dopo 3 anni nella strada provinciale si lavora per eliminare la "buca con cartello". Eliminata già l'erba dalla Geomar...

"Abbiamo fatto sopralluogo per iniziare i lavori di rifacimento del solaio - afferma Nello Vecchio, responsabile della Geomar - visto che è gravemente compromesso. L’erba è stata tolta per verificare lo stato del solaio. Il manto stradale sarà ripristinato a breve...".

di Bartolo Casella*

Caro direttore,

volevo fare un appello alla gente di Varesana: inutile lamentarsi ancora per la buca esistente e sollecitata già da tre anni..

Io direi che se volete e se qualcuno ci fa sapere se possiamo, mi metto a disposizione con mezzi, sabbia e cemento per chiudere definitivamente questa famosa buca.

Senza puntare il dito verso nessuno..anche perché sono sempre con il camion in giro e quella buca è davvero molto pericolosa.

Dai rimbocchiamoci le maniche e interveniamo. Se siete d'accordo contattatemi.

Buona giornata.

L'INTERVENTO

di Francesco Coscione

Vorrei rispondere a Bartolo Casella riguardo alla sua iniziativa di riparare l'ormai famoso buco di Varesana. Anch'io ho portato avanti un'idea simile per la pulizia della piazzetta dell' Annunziata poi attuata dal Comune. Ho visto con piacere i lavori fatti a Quattropani, vicino alla fermata del bus, e a Marina Lunga nelle aiuole del marciapiede lato mare sistemate veramente con gusto e semplice bellezza. Purtroppo ho letto anche di un pensionato del ferrarese che, armato di cazzuola e secchio (manicula e cardarella) stava riparando una piccola buca del marciapiede antistante la sua casa e multato per quasi 600 euro da una pattuglia di solerti vigili urbani perché il "cantiere" non era autorizzato. Come vediamo la realtà supera sempre la fantasia. Non solo, quindi, le amministrazioni sono mancanti ma multano anche chi si prodiga per fare qualcosa. La Geomar dopo anni ha tolto l'erba e ha sentenziato che è necessario un intervento radicale perché la soletta è pericolante ma il ripristino "a breve" non c'è stato e neanche la segnalazione migliorata. Che dire a Bartolo, penso che molti approviamo la tua iniziativa e siamo disponibili ad aiutarti ma abbiamo le mani legate, specialmente per un intervento dove è già stato fatto un sopralluogo da ditta specializzata. Mi addolora e preoccupa moltissimo il fatto che i cittadini siano costretti a sostituirsi alle istituzioni e alle amministrazioni pubbliche, nel passato è stato foriero di immani drammi con cui ancora conviviamo. Ma questa è un'altra storia di cui pochi comprendono la gravità.

A Canneto in via Stradale San Vincenzo, strada a rischio 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

hotel-oasi_orizz.jpg