32554626_10214221335880859_8993901786884472832_n.jpg

33178124_10214254911920239_468312771415506944_n.jpg

33161903_10214254912240247_7894358406415253504_n.jpg

32897520_10214234736415864_504080687825944576_n.jpg

di Placido Vadalà*

Caro Direttore,

la ringrazio per aver dato la notizia del mio commiato dal museo di Lipari, colgo l'occasione, con lo spazio che mi concederà, per ringraziare la dott.ssa Maria Mastelloni e il tutto personale per avermi accolto, con affetto e stima.

In questi anni di servizio, dopo trenta trascorsi al Genio Civile, ho cercato di trasferire le mie conoscenze tecniche e amm.ve al servizio assegnatomi, proponendo lavori urgenti e inderogabili, per consentire, entro più ampi margini di sicurezza, di cui sono stato sempre il responsabile, una migliore fruizione dei padiglioni e degli spazi esterni. Ricorderò qui, solo alcuni lavori significativi per i quali ho espletato le funzioni di direttore dei lavori e RUP:

Demolizione dei vecchi soffitti dell'ufficio, a rischio di crollo, e realizzazione di nuovi; Climatizzazione dei padiglioni museali; adeguamento dell'illuminazione delle vetrine espositive; rifacimento delle impermeabilizzazioni delle coperture; ripristino degli ascensori ed elevatori a servizio dei locali; e per ultimo, ma per questo ancor più caro, il consolidamento dello stemma vescovile, in fregio al portale del preistorico, che incombeva pericolosamente su personale e visitatori; ed altri ancora.

Chi scrive ha creduto fortemente in lavori che, apparentemente più modesti e di minore visibilità, sono quelli che garantiscono la continuità della fruizione, fatto oltremodo importante per un museo: che non dovrebbe chiudere mai.

Tuttavia non si sono persi di vista progetti più ambiziosi, quali:

- valorizzazione dei padiglioni e della casa del professore, secondo una più moderna visione espositiva;

- progetto per il ripristino dell'ascensore di via Garibaldi; impianto fotovoltaico sul lastrico dell'ex ostello, ed altri ancora, lavori già avviati e che certo altri, che ci seguiranno, sapranno portare a buon fine.

Il museo di Lipari è fra i tesori più grandi di questa piccola ma grande isola, una perla che occorre difendere e promuovere per la cultura e il prestigio che da essi ne deriva, e di cui, ognuno di noi deve farsene ambasciatore nel mondo, che passa da Lipari.

Grazie.

*Già dirigente della U.O. del Polo museale delle isole Eolie

Urso Bus

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com

notiziario su youtube