49505550_2607851022564721_4968419563877171200_n.jpg

“E’ salita l’attenzione sullo Stromboli, il livello per l’Ingv nazionale è giallo, perché il numero di esplosioni e i valori dell’energia sono aumentati e ci sono segnali che è alta nei condotti magnamatici interni”. Lo ha affermato il direttore dell’Ingv di Catania, Eugenio Privitera

SERVIZI ANCHE NEL TG 2 DELLE 13 E DELLE 20,3'

VIDEO

Bartolino Leone era in diretta

Anche "Leonardo" di Rai 3 alle ore 14,56 ha parlato dello Stromboli
eprivitera.jpg

Stromboli - Continua l'attività "stromboliana" del cratere eoliano con esplosioni di lapilli incandescenti e anche con fiocchi di neve.

Il vulcano è monitorato dall'Ingv di Catania e dalla Protezione Civile. Proprio per l'attività che continua ad essere intensa, il sindaco Marco Giorgianni ha vietato le escursioni fino alla cima che del cratere. I gruppi non potranno superare i 400 metri d'altezza. 

Stromboli: sorvegliato speciale 

Servizio del TGR Sicilia - 7/1/2019 ore 14,00

Stromboli in piena attività

Servizio del TGR Sicilia - 7/1/2019 ore 19,30

 

 

In volo sullo Stromboli

Servizio del TGR Sicilia - 9/1/2019 ore 14

 

Stromboli, il risveglio sotto osservazione

Servizio del TGR Sicilia - 10/1/2019 ore 19

Nella notte, alle ore 03:54, una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 ha interessato il basso Tirreno tra lo Stromboli e la Calabria. L'ipocentro è stato a 98.6 chilometri di profondità. 

ansa-met.jpg

1' LANCIO. STROMBOLI - Continua l'attività "stromboliana" del cratere eoliano con esplosioni di lapilli incandescenti e anche con fiocchi di neve. Il vulcano è monitorato dall'Ingv di Catania e dalla Protezione Civile. Proprio per l'attività che continua ad essere intensa, il sindaco Marco Giorgianni ha vietato le escursioni fino alla cima del cratere. I gruppi non potranno superare i 400 metri d'altezza. Nella notte, alle ore 03:54, una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 ha interessato il basso Tirreno tra lo Stromboli e la Calabria. L'ipocentro è stato a 98.6 chilometri di profondità.(ANSA)

2' LANCIO. (ANSA) - LIPARI - Continua l'attività eruttiva nello Stromboli, nelle Eolie, monitorato da Protezione civile e Ingv; una motovedetta della guardia costiera fa la spola con Lipari per tenere sotto osservazione anche la sciara del fuoco. Le escursioni sono autorizzate fino a quota 400 metri a seguito dell'ordinanza del sindaco Marco Giorgianni.(ANSA).

foto di Mario Marturano 

c7a0e3ea-722b-4791-9b31-afee3b264256.jpg

CORRIERE.IT

Lo Stromboli preoccupa, «drammatica» attività: l’eruzione in timelapse

Esplosioni continue del vulcano e nella notte tra il 5 e 6 gennaio registrata e anche una forte scossa di terremoto

2-3-19.jpg

ELICOTTERO CONTROLLA ANCHE DALL'ALTO

Un elicottero AW139 del secondo Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Catania è decollato dall’aeroporto civile di Catania-Fontanarossa, per monitorare e registrare l’attività del vulcano Stromboli. All’equipaggio , composto dal comandante della Base Aeromobili Andrea Vitali e dal comandante del Nucleo Aereo Massimiliano Privitera, si sono aggiunti il responsabile del monitoraggio vulcanologico dell’Ingv Stefano Branca ed il collega vulcanologo Dott. Luigi Lodato.

La cooperazione tra Nucleo Aereo ed INGV-Osservatorio Etneo è frutto di un protocollo d’intesa stipulato a livello nazionale tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Nell’ambito del protocollo d’intesa, e grazie alle sinergie tra i due Enti, le missioni concordate tra il Direttore della sede catanese dell’Istituto, dott. Eugenio Privitera ed il Capitano di Fregata Massimiliano Privitera, Comandante del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera, coniugano le esigenze di monitoraggio e registrazione dei dati da parte dell’INGV, con le tipiche attività di vigilanza e controllo, a tutela della sicurezza della navigazione e di competenza dell’Autorità Marittima, con particolare riguardo all’Isola di Stromboli che a partire dal mese di dicembre è stata caratterizzata da un aumento dell’attività esplosiva ai crateri sommitali.

Le attività di monitoraggio continueranno anche nei prossimi mesi, sulla base dell’accordo sottoscritto e delle necessità dell’INGV-Osservatorio Etneo.

eolian-bunker.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili  isoleolie.it - vacanzeeolie.it - alberghieolie.com - 
eolianinelmondo.com - eolieintouch.it
 - casevacanza.isole-eolie.com

tarnav.jpg